"Nessuno tocchi Caino" . Ci serve per uccidere Abele.

Un amico mi gira l’agenzia (Zenit, cattolica) che annuncia: Papa Francesco premiato dai radicali come “Abolizionista dell’Anno 2015”. Chissà perché non mi indigno più. Sua Simpatia aderisce da anni a tutte le battaglie radicali. Pannella lo ama e ne è riamato, per non parlare di Emma Bonino, con cui ha dimostrato una calda vicinanza.

Ha parlato contro la pena di morte.  Di più:  s’è pronunciato anche contro l’ergastolo, “pena di morte nascosta”, fra gli applausi di Nessuno Tocchi Caino. In

Leggi tutto

Schäuble forse ci libera anche di Juncker

 

http://deutsche-wirtschafts-nachrichten.de/2015/07/29/schaeuble-gegen-juncker-eu-kommission-soll-entmachtet-werden/

Lo dice la FAZ, lo ripete la Suddeutsche Zeitung: il ministro tedesco delle Finanze tedesco se l’è presa a morte perché Juncker, il capo della Commissione Europea, ha negoziato con Alexis Tsipras, mettendosi dalla parte del governo greco e impedendo la cacciata della Grecia dall’Euro, come voleva Schauble.

Il motivo dell’indignazione di Schauble? La Commissione si è comportata “come un’autorità politica”, mentre sono “dei funzionari, che devono essere subordinati ai politici”. E i funzionari si sono intromessi nella

Leggi tutto

Dalle Russie con humour. E un tocco di comicità.

Questo è un pezzo estivo che vuol essere leggero e, una volta tanto, disimpegnato: metto le mani avanti. Tanto più che  “Russia” e “senso dell’umorismo”   sono sempre stati creduti contraddizioni in termini. Eppure, vengono dalle Russie (intese in senso vasto) notizie che testimoniano di un certo genio comico, balzano e paradossale. Persino in quelle zone lugubri dell’Ucrtaina travolta dalla guerra civile, arrivano occasioni di fresche risate.

Da chi vorrebbero esser governati l’84 % degli ucraini?

La  malaugurata domanda l’ha posta

Leggi tutto

Hollande risponde a Schauble. Da Vero Credente.

“Ciò che ci minaccia non è l’eccesso di Europa ma la sua insufficienza”. Questa la frase-chiave – che originalità! – dell’articolo che Hollande ha firmato di suo pugno sul JDD (Journal du Dimanche). Ma non c’è luogo comune che il Budino si risparmi: la UE? “non c’è migliore invenzione per proteggere i nostri valori”. Coloro che la criticano sono “i populisti”, quelli che “vogliono   tornare ai muri, i reticolati” perché “hanno paura del mondo”. La UE  invece è “potenza al

Leggi tutto

Renzi   ha annunciato tagli di tasse per 50 miliardi. Tagli sulle case? Contrordine, la UE non vuole. Allora:  tagli sulle imprese: “Vogliamo portare la tassa sul profitto un punto sotto la Spagna!”, ha   esultato.   In Italia tale tassa sulle imprese (il nodo   scorsoio Ires-Irap) grava per il 31,4%. La Spagna è al 25. Lui le porterà a 24.

Dove trova i soldi? A parte i tagli sulla spesa sanitaria,   non li trova. Gli si attribuisce l’intenzione di andare a chiedere

Leggi tutto

Dalla crisi,   Berlino  guadagna. Due volte.

“La crisi dell’euro, lungi dal costar qualcosa alla Germania, le ha reso molto”: così uno studio francese di Alternatives Economiques, che ha rivelato un aspetto sconosciuto della crisi che ci attanaglia.

Il fatto che i titoli pubblici tedeschi siano visti dal mercato come beni rifugio, unito alla politica lassista della BCE, hanno permesso a Berlino di   indebitarsi a tassi incredibilmente bassi. Basta dire che nel 2008, anno di inizio della crisi, la Germania pagò 69 miliardi di interessi sul

Leggi tutto

Syriza  messo  al servizio di Tsahal

Il governo Syriza, il 19 luglio, ha firmato un’alleanza con Israele. Un’alleanza militare, o meglio di sottomissione. La cosiddetta alleanza comprende infatti la clausola di cosiddetto “status of forces”,   la quale “offre immunità legale ad entrambe le forze armate quando l’una si addestra nel paese dell’altra”. Un solo altro paese ha firmato con Israele un accordo identico: gli Stati Uniti d’America, l’Impero del Caos attualmente sotto il dominio della famiglia Kagan-Nuland (come ammette Zero Hedge)

 

 

kagan-pnac-family

http://www.zerohedge.com/news/2015-07-26/meet-kagans-seeking-war-end-world

Siccome

Leggi tutto

Perche sui barconi non arrivano “questi”?

“Caro Blondet, la foto che allego è di guerriglieri del Sud Sudan nella prima guerra di indipendenza. Individui in zona di guerra e di carestia hanno questo aspetto. Delle foto scattate questa è l’unica rimasta non cancellata dalle muffe tropicali.

I guerriglieri mi avevano pregato di non pubblicarle per non fare vedere agli Arabi del Nord Sudan in che condizioni fossero. Infatti, ho fatto vedere solo foto di guerriglieri piuttosto in carne, almeno all’epoca degli scatti.

Mangiavamo al giorno una

Leggi tutto