Friends

Francesca De Ambra il Secolo

La verità – sosteneva Antonio Gramsci – è sempre rivoluzionaria». Per questo non saremmo mai troppo grati a Paola Mastrocola e a Luca Ricolfi per averla gridata in un libro scritto a quattro mani (Il danno scolastico – ed. La nave di Teseo pp.270 € 18), dedicato allo sfascio della scuola italiana. La “rivoluzione” sta soprattutto nel sotto titolo: “La scuola progressista come macchina della disuguaglianza“. Da … Leggi tutto

Don Elia

Sono i governanti e i miliardari che li comandano: burattini nelle mani della cricca finanziaria che vuole conseguire il dominio del mondo onde realizzare un piano demoniaco, quello che prevede una drastica diminuzione della popolazione mondiale e la riduzione in schiavitù della parte rimanente.

Non si può escludere che stia per iniziare una persecuzione vera e propria che esiga da noi una resistenza eroica.

Tuttavia, pur senza nutrire ingenue speranze di un epilogo troppo rapido, possiamo ragionevolmente ritenere … Leggi tutto

NOI IN LUI E LUI IN NOI

Dalla “Terza Lettera di Santa Chiara d’Assisi a Sant’Agnese di Praga” (3LAg FF 2890-2893)

«Stringiti alla sua dolcissima Madre, che nel piccolo chiostro del suo sacro seno raccolse e nel suo grembo verginale portò Colui che i cieli non potevano contenere A qual modo, dunque, che la gloriosa Vergine delle vergini portò Cristo materialmente nel suo grembo, tu pure, seguendo le sue vestigia, specialmente dell’umiltà e povertà di Lui, puoi sempre, Leggi tutto

Marcello Pamio – 3 dicembre 2021

McKinsey è la più grande società di consulenza del globo. Gruppo potentissimo e soprattutto sconosciuto, lavora nell’ombra posizionando i loro uomini all’interno dei gangli vitali. Mario Draghi ha arruolato la McKinsey per aiutare il ministero dell’Economia nella fase di stesura del piano Recovery Fund. Il colosso ha lavorato quasi a gratis (25.000 euro) ma ha avuto accesso a informazioni preziosissime e potrà influenzare il modo in cui verranno spesi i soldi…

Vista la sua … Leggi tutto

808-660x400-9528785

Danilo Quinto

L’andrà tutto bene dell’inizio si risolve nell’accendere le luci del Natale, mentre l’Europa – questo insieme massonico e affaristico di oligarchie tecnocratiche – vuole abolirlo e, con le parole della Presidente della Commissione, favorevole all’obbligatorietà del veleno, vuole sottrarre definitivamente i suoi abitanti a Dio e affidarli al dominio del Diavolo.

Intanto, gli italiani – questo insieme di individui totalmente incapaci di comprendere che non si sta affrontando un’emergenza sanitaria, ma la dissoluzione programmata dello Stato in

Leggi tutto

Altro messaggio da Danni Collaterali

“Giovedì 14 ottobre, dopo il lavoro, mio figlio alle 18,30 fa la seconda dose di pfizer. Venerdì va al lavoro, la sera febbre 38emezzo, Tachipirina 1000 il sabato mattina no febbre ma grande sfogo nella pelle con male diffuso al petto.
Pronto soccorso e 2gg di terapia intensiva per EMBOLIA POLMONARE, altri 2 gg in cardiologia con conseguenza di controlli e cure periodiche, con l’assunzione di 2 pastiglie di anticoagulante tipo COMADIN fino a fine … Leggi tutto

di Roberto PECCHIOLI

Sono Ernesto, fate presto. Così implorava, in una storiella piuttosto volgare, un pover’uomo prigioniero a cui gli aguzzini spiegavano in rima le sevizie che gli avrebbero inflitto. Rassegnato, coltivava un’ultima speranza, che facessero in fretta. Questo, con amaro sarcasmo, pensavamo osservando una serie di notizie e fatti di cronaca degli ultimi giorni. L’Occidente si è trasformato in un triste circo in cui innumerevoli spettri inscenano una danza macabra sull’orlo dell’abisso. Il moto accelera lungo la discesa, è … Leggi tutto

e-stato-ucciso-il-dr-andreas-noa-dopo-aver-messo-online-le-sue-scoperte-sullidrossido-di-grafene-2

Ho la dichiarazione della moglie e la sua .
è morto improvvisamente il 26.11.21 dopo aver messo online le sue scoperte sull’idrossido di grafene.” L’uomo aveva scoperto la verità su un ingrediente nei vaccini e spiegato perché gli atleti competitivi muoiono dopo le vaccinazioni. Su scala nanometrica, piccoli pezzi di metallo taglienti tagliano il corpo dall’interno e questa roba rimane nel corpo per sempre perché non è biodegradabile. Doveva morire per la verità.

Cinque giorni dopo la pubblicazione del video, … Leggi tutto