Friends

 

Roberto PECCHIOLI

Nel carcere senza sbarre, i moventi dell’istruzione sono l’addestramento strumentale, l’addomesticamento del gregge umano e il suo allevamento. Lo intuì Friedrich Nietzsche nel Crepuscolo degli idoli. L’ immoralità del potere sorge dal rifiuto di educare alla distinzione tra giusto e sbagliato, bene e male. Huxley ne spiega la ragione: “Un esame eccessivamente critico da parte di troppi cittadini medi di ciò che dicono i loro pastori e padroni potrebbe rivelarsi profondamente sovversivo. Nella sua forma attuale, l’ordine sociale … Leggi tutto

Dati supplementari Pfizer.

Gentile direttore

Mia moglie è lituana. Le segnalo molto caldamente questo pezzo in inglese: https://txti.es/covid-pass/images sulla situazione in Lituania. Non si può nemmeno andare in ferramenta o dal dentista senza il pass. Solo alimentari e farmacie.

Se mai potesse dare risalto alla notizia di sicuro farebbe bene agli amici lituani. Una preghiera per la sua salute a Nostra Signora della Porta dell’Aurora.

In che modo le recenti leggi sul mandato vaccinale hanno sconvolto la vita della mia famiglia

16-set-21
[ … Leggi tutto

Di greenpass e precedenti storici

Aprile 250 d.C.

L’imperatore Messio Quinto Decio emana un provvedimento di legge unico nella storia: Decio, sicuro dell’appoggio della popolazione pagana (e verosimilmente sollecitato dalla banca ebraica in un momento di gravissima crisi dell’erario statale) emana un censimento religioso con validità generale esteso a tutte le province dell’impero. Di seguito il modus operandi: l’imperatore di Roma impone ai sudditi di presentarsi davanti a una commissione di magistrati per fare professione di fede ‘pagana’. Al suddito … Leggi tutto

Assistiamo – pressocchè impotenti – ad una rappresentazione che vuole trasformare il mondo che conoscevamo in un mondo abitato solo da dannati e derelitti.

Uomini insulsi, vuoti, privi di scrupoli, pregni di voglia di potere su altri uomini, si fanno servi del principe delle tenebre e agiscono sotto le sue direttive. Creano divisione, confusione e disordine. Il processo di liquidazione – ampiamente avanzato e quasi del tutto compiuto – della struttura terrena della Chiesa, lascia a questi uomini campo libero … Leggi tutto

grafene-controlla-cervello

In un documento scientifico elaborato da un prestigioso laboratorio italiano, si dimostra attraverso un’analisi autorevole, il ritrovamento di graphene in un campione di sospensione in acqua del vaccino Comirnaty contro il virus COVID-19 del lotto PAA165994.

di Sara Cunial

Il graphene è un materiale formato da atomi di carbonio disposti orizzontalmente a formare una struttura sottile un milionesimo di millimetro. Con la flessibilità della plastica e la resistenza meccanica del diamante, per molti il graphene è l’oro del futuro, la … Leggi tutto

Vie di fuga (1)

Posted on 15/09/2021 by Miguel Martinez

Anzi, la virtualizzazione è ormai una condizione indispensabile per sopravvivere. Non puoi riempire il modulo più semplice, senza dare almeno un indirizzo mail e il numero di un cellulare.

La virtualizzazione assume innumerevoli forme diverse: dalla carta d’identità con il chip elettronico alle istruzioni al drone che porta esplosivi, al navigatore sull’auto…

La cosa fondamentale è capire che queste virtualizzazioni apparentemente diverse, sono separate tra di loro soltanto da … Leggi tutto

Roberto PECCHIOLI

Bruciate, bruciate.  Fate presto. L’ Occidente che cancella se stesso procede gaio e sicuro verso la fine della sua storia.  Dà alle fiamme tutto ciò che possiede e, un falò dopo l’altro, non resterà che cenere. Qualcuno, qualcosa, sopravvivrà e, come la fenice, risorgerà dal fuoco. Siamo giunti alla conclusione che occorre anticipare il più possibile l’atto finale di una civilizzazione spenta, senza accanimento terapeutico, nella speranza che dalle ceneri sorga qualcosa di diverso.

Grazie a Radio Canada … Leggi tutto

Gianluca Marletta

“E’ singolare constatare come, nel corso della sua storia bimillenaria, l’atteggiamento della Chiesa cattolica di fronte a epidemie e pandemie sia sempre stato improntato dal coraggio e alla carità. Al di là dell’episodio arcinoto di san Francesco che bacia il lebbroso, sono decine i santi che hanno rischiato e anche dato la vita durante pestilenze, epidemie e guerre, per soccorre i poveri, gli ultimi, i più colpiti.

E’ paradossale, al contrario, che proprio nell’era della retorica bergogliana della … Leggi tutto