Friends

“Zelensky, su indicazione di Washington, sta ricattando la leadership russa bombardando la centrale nucleare di Zaporozhye. L’essenza del ricatto è stata espressa dai ministri degli Esteri del G7, che hanno chiesto alla Russia di restituire questa centrale nucleare al controllo nazista”.

“In realtà, questo è terrorismo nucleare da parte degli Stati Uniti e dei satelliti. L’essenza di questo ricatto è: o consegnate Energodar al regime fantoccio, o esploderà una centrale nucleare con conseguenze ambientali catastrofiche per l’Europa del sud, compresa … Leggi tutto

Di Martino Mora

Con Piero Angela (1928-2022) muore un pezzo importante della vecchia Italia e della vecchia televisione. Elegante, distinto, composto, misurato, garbato, preparato, Angela rappresentava un elemento residuale nell’Italia sempre più sguaiata, volgare, incolta e e cafona di oggi, a cominciare proprio dai media.

Era il frutto di una civiltà, di una famiglia, di una scuola che non erano state ancora travolte, dal Sessantotto in poi, dall’onda sguaiata, mai arginata, del neotribalismo dissolutivo americanoide. Basta paragonarlo a un Fedez … Leggi tutto

Luigi Copertino

CHI SALVERA’ L’IMPERATRICE BAMBINA?

È notizia di questi giorni che la Meloni sta meditando l’eliminazione dal simbolo di Fratelli d’Italia della vecchia fiamma tricolore, l’emblema del Msi, che ancora collega, sebbene molto debolmente, il partito conservatore della Giorgia nazionale all’esperienza della Repubblica Sociale Italiana, estremo tentativo di riorganizzazione politica del fascismo di sinistra. Da quella esperienza discendeva direttamente il Movimento Sociale Italiano, il partito che, senza rinnegare ma anche senza voler restaurare, ha incarnato l’eredità neofascista nel dopoguerra, … Leggi tutto

dell’amico Fabio Conditi

Si avvicinano le prossime elezioni politiche e tutti i partiti fanno a gara per annunciare roboanti promesse elettorali, ma si trovano in difficoltà quando qualcuno gli fa la solita domanda: “dove trovate i soldi?”.

Il centro-destra propone la Flat Tax che, aldilà del fatto che agevola soprattutto i ricchi, cioè quelli che in questo momento hanno meno bisogno di aiuti, ha un costo molto elevato che la rende difficile da realizzare.

Il centro-sinistra è più realista del … Leggi tutto

kaja-kallas

Esistono ancora i nazisti, e come riconoscerli sotto altre spoglie?

Salviamo le parole prima che le cancellino.

Da tempo assistiamo all’esclusione dai più svariati ambiti sportivo-culturali di cittadini russi, che hanno come unica colpa quella della loro cittadinanza.
Ma oggi Zelensky alza un po’ di più l’asticella: chiede infatti all’Europa di vietare ai russi l’ingresso nei suoi confini.
Alla richiesta di Zelensky si è accodata la premier estone, Kaja Kallas, che a sua volta chiede ai paesi Ue di “interrompere … Leggi tutto

L’ ECDC (European Center for Disease Control), ovvero la massima autorità europea in materia sanitaria, risponde in maniera ufficiale alla richiesta avanzata dall’Avvocato Sandri in merito al numero di cicli al quale deve essere sottoposto un tampone affinché questo sia valido ed attendibile.

Cosa è emerso

L’ECDC ha fatto sapere che i cicli affinché un test PCR sia attendibile devono essere 24. Sappiamo bene che le Regioni italiane hanno sempre (e da sempre) processato i tamponi a non meno di … Leggi tutto

2f6a90b2611a4f98b1d6ad45ede154ee-1981683

Renovatio 21 – NECROCULTURA

Il New York Times parla del «gusto del cannibalismo». Partita la finestra di Overton antropofaga?

Il New York Times ha pubblicato la settimana passata un articolo sul cannibalismo. Il pezzo è impaginato con grafiche artistiche prodotte appositamente, segno che a questo scritto l’editore ci tiene.

«Si scopre che il cannibalismo ha un tempo e un luogo» scrive il grande quotidiano, riportando la grande quantità di opere di finzione dedicate all’antropofagia.

Ecco A Certain Hunger, un … Leggi tutto