L'ULTIMO CRIMINE DI SCHACHT (Olio di palma in Indonesia)

Negli anni ’30, il miracolo economico hitleriano non fu dovuto soltanto agli effetti MeFo. Schacht istituì un severo regime di controllo dei cambi per tenere sotto controllo il deficit commerciale.  Gli importatori tedeschi avevano bisogno dell’autorizzazione della Banca Centrale per poter ricevere la valuta (dollari, sterline) necessari; tutto fu facilitato da accordi diretti con gli esportatori che di quelle valute disponevano. Con ciò, fu tagliato fuori il “mercato” monetario internazionale, ossia il lucro che  banchieri globali estraevano vendendo i dollari

Leggi tutto

QUANDO HJALMAR SCHACHT FU INVITATO IN INDONESIA..

Assolto a Norimberga  per volontà dei magistrati americano e britannico e  il francese (il   sovietico, generale Nikitshenko  aveva votato per lì esecuzione capitale), miracolato  per  evidente intervento di certe “istanze superiori”  che possiamo indovinare “illuminatissime e regolarissime”  (non ebraiche: anche  Ben Gurion lo voleva morto),   il banchiere dei Reich  Hjalmar Horace Greely Schacht cominciò  nel 1951, a 71 anni, una nuova vita come consulente estero  di successo; i paesi di  recente indipendenza  se  ne contendevano i servigi.

Un articolo di

Leggi tutto

L'ALKAZAR DELLA SIRIA

Nel maggio 2015, i militanti dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (noto anche come IS, ISIS, ISIL e Daesh – CREATI DAI SAUDITI E APPOGGIATI DAGLI AMERICANI ) hanno lanciato un’offensiva , catturando Palmyra e l’area circostante Deir ez-Zor e tagliando la linea di rifornimento rimanente per Deir ez-Zor. La città fu quindi assediata dall’ISIL , i rifornimenti arrivavano a questi assediati esclusivamente da elicotteri da trasporto. Di conseguenza, l’ISIL ha iniziato a lanciare frequenti attacchi contro l’ aeroporto

Leggi tutto

NATO ALLA GUERRA - ATOMICA E NON  SOLO.

 

La Lituania ha ritenuto necessario smentire, con un comunicato stampa  ufficiale, che l’indiscrezione (bollata come “fake  news”)   secondo  cui il paese baltico ha accettato di ospitare  le bombe atomiche Usa che gli americani  pensano di spostare dalla base turca di Incirlik.

 

No, i 500 militari americani che  si sono visti installarsi in Lituania, non stanno preparando una base; no, tanto meno per  metterci le  armi nucleari. No, i 500 e i loro materiali bellici sono lì “come parte

Leggi tutto

PER STARE NELLA UE,  LA MERKEL VUOLE  LO SCONTO (MA NON SE NE VA...)

Dopo il Brexit, il contributo degli  altri paesi membri  al bilancio UE  dovrà aumentare, per riempire il buco lasciato dai britannici che se  ne vanno. L’incredibile Angela Merkel  ha detto che la Germania –  la quale ha per misteriosi motivi uno sconto sulla sua quota – ha chiesto di mantenere lo sconto,  perché già Berlino (come maggiore contributore) “deve sopportare un onere eccessivo” causa Brexit.

Anzi  la Germania vuole ridiscutere “una equa ripartizione degli oneri sul piano finanziario” oltre “uno

Leggi tutto

Prove di guerra civil

Siccome l’Europa è la pace, i media stanno parlando il meno possibile dei disordini indipendentisti in corso da giorni in Catalogna.

Un amico e lettore da  Barcellona:

“….Ti dico solo che esiste un canale telegram (Tsunami Democratic) con 250.000 persone e una app che si attiva con codice QR solo tra conosciuti che convoca le manifestazioni e le azioni da svolgere.

Per venerdì [oggi] hanno convocato una manifestazione che raccoglie varie “pellegrinazioni” da diverse città dell’interno (Vic, Girona, Berga) da

Leggi tutto

SIRIA: I FRANCESI DISTRUGGONO IL "LORO" CEMENTIFICIO CHE SERVIVA I RIBELLI

Prima di ritirarsi da Manbij, dove aiutavano curdi  e jihadisti purché anti-Assad,  i commandos della Francia hanno dato fuoco al  cementificio  Lafarge di  Jalabiyeh (a Nord di Aleppo, presso la frontiera turca) prima che l’armata siriana ne prendesse possesso.   La Lafarge-Holcim è  una gigantesca multinazionale franco-americana, leader mondiale del settore.

Bisognava far sparire le  tracce di  una operazione segreta francese  piuttosto voluminosa:  l’impianto della Lafarge ha fornito 6 milioni  di  tonnellate di cemento ai jihadisti onde questi potessero costruire le  

Leggi tutto

....IN EUROPA INVECE TUTTO BENE

Francia: la polizia ha pestato i pompieri – nulla da vedere

https://twitter.com/LPLdirect/status/1184238835036819462?s=17

in Catalogna tutto tranquillo….

https://twitter.com/LPLdirect/status/1184225545254526976?s=17

 

L’alleanza franco-tedesca a gonfie vele:

Tiro di sbarramento particolarmente violento a Bruxelles contro la Francia, perché si oppone all’all’argamento della UE all’Albania e alla Macedonia del Nord.

JEan Quatremer (Libération) Un tir de barrage particulièrement violent à Bruxelles contre la France qui s’oppose à l’élargissement à l’Albanie et la Macédoine du nord. Et ce sont les mêmes qui vont ensuite larmoyer sur

Leggi tutto