Israele.La pacchia è finita

Tre titoli, ché non ho il tempo di  tradurre:

I generali israeliani si precipitano a Mosca

“24 ore dopo  aver abbattuto l’Il-20, il capo supremo dell’aviazione israeliana, generale Amikam Norkin, ha annunciato di correre in volo a Mosca con una delegazione per spiegare “Le conclusioni dell’inchiesta di Tsahal” e  “le informazioni precedenti la missione”. Il che lascia trasparire,  diciamo, un insolito nervosismo dei militari di Sion  (che mai hanno giustificato con altre potenze le loro azioni criminali) e un certo

Leggi tutto

Perché Love is Love

Un gruppo di “consulenti per crisi” è stato precipitato alla scuola  elementare di Denver “Joe Shoemaker”,  per consolare gli scolari dopo che uno di loro, Jamel Myles di  9 anni, si è suicidato.  L’ha fatto il 23 agosto, a casa. Il 20 s’era presentato a  scuola  (il rientro dopo le vacanze)  e  davanti ai coetanei aveva fatto “acting out”, annunciando di essere gay.

La mamma, Leia Pierce:  “Il mio bambino è morto perché vittima di bullismo”.  Alcuni compagni gli avevano

Leggi tutto

NELLA UE, NE' LIBERI  NE'  soprattutto  UGUALI

Heri dicebamus:

Ogni giorno  bisogna diventare più coscienti che quella verso questa UE è una vera lotta di liberazione  – per la  riconquista della libertà e dell’uguaglianza nel consesso europeo, dove siamo stati ridotti a inferiori e subalterni.

Una tizia dell’OCSE ci ingiunge di non abolire la legge Fornero e accusa l’Italia di essere “un rischio per la prosperità europea”.

La  BCE e la Commissione  ci minacciano di apocalissi e ritorsioni se “sforiamo” il deficit dell’1,6 per cento,  negandoci il

Leggi tutto

Questa è lotta di liberazione dalla EUSOVIETICA

Certamente già i lettori sanno che la Procura di Nanterre ha ordinato  che venga sottoposta a  perizia psichiatrica Marine Le Pen, segretaria del Rassemblement National (ex FN) e parlamentare all’Assemblea.  Ciò, nel quadro di un’incriminazione per “la diffusione di messaggi violenti su Internet, articolo 706-47-1 del codice di procedura penale” francese.  La parlamentare ha commesso il delitto di aver postato foto di  atrocità commesse dai terroristi islamici del’ISIS:  un soldato siriano schiacciato da cingolati,  il corpo del giornalista James Foley

Leggi tutto

Sei democratico, quindi puoi essere golpista, nazista, razzista, reazionario....

 

Dunque  proviamo a ricapitolare.

Se siete democratico, potete invocare il colpo di stato militare contro questo governo. Se siete democratico,  potete auspicare un  generale Pinochet  italiano (magari un ammiraglio?) perché “ qui siamo di fronte a quelli che ti rubano la casa e ti ammazzano la moglie….siamo in situazione di pre-guerriglia….e sono peggio del fascismo””,  quindi se siete democratico  potete sbavare frasi ultra-fasciste e   augurarvi  che “nessuno andrà a votare perchè le forze armate che sono le sole ad

Leggi tutto

Gli effetti della "cura Trump" sul sistema mondiale. Altra deflazione.

Impressionante la quantità e  qualità tecnologica  dei prodotti che l’America importa dalla Cina (per 507 miliardi di dollari l’anno) e  che ora colpisce con dazi.   Mica riso e soya. Ai primi posti ci sono smartphone,  computer, schermi,  lettori ottici e magnetici, memorie elettroniche, circuiti integrati, microscopi e telescopi.  Seguono stampanti,  elettrodomestici di ogni tipo e complessità,  dall’aspirapolvere al ventilatore.  E ancora:  macchinari meccanici, pistoni per diesel, scatole del cambio e trasmissione, valvole a controllo termostatico,  turbogetti, altre turbine a gas, 

Leggi tutto

IL PENTAGONO SVILUPPA ARMI BIOLOGICHE AL CONFINE CON LA RUSSIA

Il Pentagono gestisce un laboratorio segreto a Tbilisi, capitale della Georgia. Vi si studiano agenti patogeni e  insetti che pungono, per l’allevamento dei quali esiste all’interno una struttura.  Il personale che vi opera è costituito da tecnici e scienziati Usa, che vivono sotto passaporto diplomatico.

Lo ha scoperto Dilyana Gaytandzhieva, la straordinaria  giornalista investigativa bulgara  che nel 2017 ha rivelato il vasto traffico americano di armi inviate ai terroristi dell’ISIS : armi acquistate in Bulgaria ed inoltrate attraverso la

Leggi tutto

ERDOGAN TRADISCE DI NUOVO - Chiama la NATO, e Merkel risponde

“Il gioco ambiguo della Turchia in Siria: Erdogan pressato di scegliere  il suo campo: o l’alleanza regionale con Russia e Iran, o il cieco allineamento con gli Stati Uniti”. Questo titolo sul sito libanese Alahed, datato 15 settembre, ha segnalato che l’incontro di Teheran del 7 fra russi, iraniani e turchi era sostanzialmente fallito, perché Erdogan ha avanzato mire sul territorio di Idlib, rendendo ancor più complessa e pericolosa la liberazione di quest’ultima fortezza del terrorismo “islamico” sostenuto militarmente dagli

Leggi tutto