Si scatena la Rivoluzione   contro il "Razzismo in Chimica"

La “rivoluzione culturale” che è in corso in Usa è un tumultuoso ribollire di idee negre, raccolte con venerazione dai media e dai miliardari umanitari che le finanziano. Così’ le tv hanno dato lo spazio dovuto al “gran maestro Jay  capo della NFAC” che descrive come creerà uno stato etnico nero all’interno gli Stati Uniti, poiché i suoi uomini sono tutti ex tiratori estremamente disciplinati ed esperti tiratori … finiranno davvero male per questi ragazzi (i bianchi del KKK)”.

Leggi tutto

Aderisco al Patto di Autodifesa della Libera Informazione

Negli ultimi mesi sono stati compiuti sulla rete diversi gravi atti censori da parte di facebook, Google e YouTube. Vittime non solo centinaia di cittadini a cui sono state chiuse le pagine o rimossi svariati post. Vittime alcuni blogger e autori indipendenti, nonché giornali on line,radio e web Tv (quali ByoBlu o RadioRadio) “colpevoli” di dare voce a chi contesta il “pensiero unico” sulle più disparate vicende.
Per contrastare la censura da parte dei giganti americani del Web (censura che

Leggi tutto

Olanda: Container adattati a stanze  di tortura!

CNN: “La polizia olandese ha scoperto sei container trasformati in apparenti siti  di tortura; erano rivestiti con materiale fonoassorbente e riempito con presunti dispositivi di tortura, affermano le autorità. Rete di chat crittografata EncroChat era accessibile per tenere traccia dei movimenti e dei piani dei sospetti, secondo quanto riferito dalla Procura della Repubblica.

Il 22 giugno gli ufficiali hanno fatto irruzione nel sito di Wouwse Plantage al confine col Belgio , arrestando sei uomini sospettati di rapimento e presa di

Leggi tutto

Misteri d'Italia:  Landini dà ragione alla Gelmini

Covid, ministro Provenzano: “Vaccino sia obbligatorio”

Motivo: “L’Italia è uno dei Paesi che ha investito di più nel vaccino.

https://www.la7.it/in-onda/video/covid-ministro-provenzano-vaccino-sia-obbligatorio-01-07-2020-332281

(Laureato in legge, si dice economista perché stipendiato dallo Svimez)
Mariastella Gelmini (FI), su vaccino antinfluenzale obbligatorio bisogna estendere platea

Roma, 22 mag 18:50 – (Agenzia Nova) – una “nostra mozione, che abbiamo predisposto e sottoscritto insieme al collega Andrea Mandelli e ad altri, con la quale chiediamo di introdurre l’obbligo vaccinale antinfluenzale per i soggetti a rischio,

Leggi tutto

DENTRO IL GORGO DELLA LIBIA

L’ultima notizia di fonte russa, datata 5 luglio, dice: “I caccia MiG-29 dell’Aeronautica libica hanno abbattuto i sistemi di difesa aerea Hawk MIM-23 turchi nella base turca di Al-Watiya”

Per non fare confusione, si deve precisare che la “aviazione nazionale libica” è quella di Haftar, sigla ANL, che sta battendosi contro Al Sarraj, GNA, ora enormemente rafforzato dalla presenza militare turca al suo fianco, e che è apparsa sul punto di sfondare. I soldati privati russi della Wagner hanno subito

Leggi tutto

Voci chiare contro il MES (anche troppo)

Dal relatore, a sua insaputa:

Da un  serio economista europeista, Gustavo Piga:

Io, prof europeista, vi dico: attenti al Mes. Ecco perché

di 

Io, prof europeista, vi dico: attenti al Mes. Ecco perché

MES e LGBTQ UNITI nei valori europei

Leggi tutto

Cure ignorate, ecco la strage Covid: denunciato il governo

«Le cure c’erano, ma sono state ignorate». In sostanza: è stata l’ostinata negligenza del governo Conte a trasformare in una strage (35.000 morti) la comparsa del coronavirus? Insieme al virologo Giulio Tarro e al magistrato Angelo Giorgianni, il medico ricercatore Pasquale Bacco presenterà una denuncia presso la procura della Repubblica di <https://www.libreidee.org/tag/roma/> Roma e un ricorso alla Corte Europea di <https://www.libreidee.org/tag/giustizia/> Giustizia contro i provvedimenti presi dal governo durante l’apice della pandemia in Italia.

I tre

Leggi tutto

IL CREPUSCOLO DELLA LOBBY (o dell'America?)

“E’ finita l’AIPAC?”, si chiede in un articolo Grant Smith. L’AIPAC, American Israeli Political Action Committee, è braccio della lobby temutissimo da ogni senatore o deputato americano, che da trent’anni e più torce la politica estera della superpotenza a favore di Sion; Grant Smith ne è il massimo conoscitore, autore del saggio Big Israel: How Israel’s Lobby moves America e direttore dello  Institute for Research: Middle Eastern Policy di Washington.

L’organizzazione che poteva determinare l’incenerimento di qualunque candidato

Leggi tutto