I pezzi miei

MALEDETTI VANDALI ,  barbari di ritorno

 

Architetti e storici  si interrogano:  la nuova Notre Dame dovrebbe essere meno sovraccarica di  significato cristiano”

https://hotair.com/archives/2019/04/17/architects-historians-wonder-maybe-new-notre-dame-less-overburdened-christian-meaning/?utm_source=Twitter&utm_medium=social&utm_term=architects-historians-wonder-maybe-new-notre-dame-less-overburdened-christian-meaning&utm_content=0&utm_campaign=PostPromoterPro

Emmanuel Macron ha promesso :  costruiremo Notre Dame “più bella di  prima” ed  ha annnunciato un concorso internazionale per munirla di “un gesto architettonico contemporaneo”.

Abbiamo constatato che  per molti  – e non solo musulmani  –  la cattedrale non voleva dire niente. Che ci vivono sotto, allo stesso modo che il fellah che pascola le sue capre sotto

Leggi tutto

13 “DIPLOMATICI FRANCESI ARMATI”  ARRESTATI  fra Libia e Tunisia

 

Lo  ha  dichiarato il ministro tunisino della Difesa: precisando che ai tredici “diplomatici armati” erano state sequestrate “delle munizioni”.   I tredici “provenivano dalla Libia”  su un convoglio di sei 4×4,  ed  hanno rifiutato di consegnare le armi.

https://fr.sputniknews.com/afrique/201904171040781837-diplomates-francais-armes-arretes-frontiere-libye-tunisie/

 

  • In precedenza, le autorità tunisine avevano precisato che un primo gruppo “composto di  11 persone munite di passaporto diplomatico e  provenienti dalla Libia” avevano cercato di entrare “per via marittima”  a bordo di due Zodiac. Il gruppo è stato intercettato
Leggi tutto

QUALCUNO  SA CHI ERA QUESTA PERSONA?

 

 

Sarebbe  bene che le autorità  francesi avessero una spiegazione per questo video, che ovviamente fa’  il giro del web.

C’è chi ci vede un   terrorista islamico, che tranquillo se ne va  dopo aver appiccato l’incendio.

C’è  chi ci vede “un gilet giallo in abiti  neri”:

 

Leggi tutto

ATTENTATO?  troppo presto per dirlo.Troppi i mandanti.

 

Troppi di voi si affrettano a dire che è un attentato. E’ troppo presto. Anche  per l’11 Settembre  ci sono  occorsi mesi, a me personalmente ad amici  americani, per capire  abbastanza. Per il significato politico  che i  neocon diedero a quell’azione –  la guerra eterna all’Islam – ci vollero settimane,  col recupero del documento del PNAC che auspicava “una nuova Pearl Harbor”  –  Eppure  l’artificialità, e falsità di quel crollo saltava all’occhio. Eppure  subito,  quel giorno stesso,  erano stati

Leggi tutto

SU PARIGI SERVE UN ESORCISMO -  contro il  demone del fuoco

La flèche con la croce di Nostra Signora che si abbatte in fiamme.  Tutti sentono che qui c’è un messaggio, un simbolo e un augurio di sciagura.

ma non è la prima.

Il 17

Leggi tutto

Per Di Maio e Fazio, sono i  Gilet Gialli ad essere violenti

https://youtu.be/WTzKXxeXUE8

Repressione sempre più violenta: a Tolosa, sotto i gas, un uomo incosciente, e “tutti stanno vomitando”. Cosa c’è  nei lacrimogeni di Macron?

Enfant de la Société

Health

Repression de plus en plus violente : à Toulouse sous les gaz, un homme inconscient et « tout le monde en train de vomir »

À Toulouse, dans les rues brumeuses de gaz, un homme visiblement touché par le gazage et possiblement blessé a été filmé gisant
Leggi tutto

FACCIAMO UN  ESPERIMENTO CON GRETA.

Greta sarà a Roma il 19!”: esultate!   Siete pronti alla festosità  corale e intenerita  che i media dedicheranno a  questa ragazzina  Asperger che  “salva   il Pianeta” e delle belle  gioventù che si uniranno a lei a piazza del Popolo   sciopereranno “per il Clima”. Tutto così fresco e spontaneo, ecologico, senza suggeritori né finanziatori  della tournée   europea della cara piccina.

Noi  vi proponiamo, se  vi trovate a Roma, di provare un esperimento.  L’ha già fatto il giornalista francese Marc Reisinger.  Ecco

Leggi tutto

I ricchi vogliono solo fuggire - da quello che hanno creato

Riprendo  qui una informazione  che devo al lettore “IVO”  e merita approfondimento-

“Douglas Rushkoff, definito dal MIT “uno dei dieci più influenti intellettuali”, è stato “affittato” (alla modica cifra che lui descrive come “la metà del mio salario annuale da professore”) per celebrare una lezione riguardo “il futuro della tecnologia”.

Mentre si stava preparando ad andare sul podio dove già si immaginava di dover parlare ad una platea di banchieri d’affari (con quello che l’hanno pagato se ne aspettava una

Leggi tutto