I pezzi miei

MIKE POMPEO: APPLICARE LA SOLUZIONE SULEIMANI A  RUSSIA E CINA

L’assassinio del  generale Suleimani – che a Washington può giudicare oggettivamente  un successo, dato che sta destabilizzando il regime di Teheran investito dalle  rivolte dal basso  – ha dato una splendida idea a Mike Pompeo: applicare la stessa soluzione verso gli alti dirigente di Russia e Cina.

Il segretario di Stato lo ha teorizzato in una vera conferenza, intitolata: “La restaurazione della deterrenza: l’esempio iraniano”.  L’omicidio mirato del generale, ha spiegato, va compreso nel quadro di  “una strategia più ampia

Leggi tutto

ALGERIA: ESERCITAZIONI CON MUNIZIONI REALI ALLA FRONTIERA CON  LA LIBIA

Un messaggio per Erdogan

Des manœuvres à munitions réelles engageant des unités blindées et aériennes ainsi que des drones ont été menées par l’armée algérienne à la frontière avec la Libye, indique un communiqué de la Défense nationale. Ces exercices interviennent sur fond de négociations sur les tensions en Libye.

Le ministre algérien des Affaires étrangères, Sabri Boukadoum, a rappelé dans ce contexte qu’Alger prônait toujours la non-ingérence dans les affaires intérieures des pays.

Ces déclarations ont été faites

Leggi tutto

LA NATO DIVENTA "NATOME". Cosa significa per noi.

 

“Alla NATO si può aggiungere  ME, per Medio Oriente: non  è un bellissimo nome?”, ha detto Trump, e secondo Stoltenberg (il segretario dell’Alleanza) era “entusiasta”. Certo, e i motivi li ha spiegati il  finto matto: “La NATO dovrebbe coinvolgersi molto più  nel Medio Oriente. Dovrebbe essere  allargata, dovremmo includervi il Medio Oriente –  E noi potremo tornare a  casa, ed utilizzare in gran parte, la NATO”.  Poi: “abbiamo  vinto l’ISIS, abbiamo  fatto un grande favore  all’Europa…”.

L’idea di Trump

Leggi tutto

LA SOFFERENZA DIETRO LA DISSACRAZIONE

Il Gesù  “gay” su Netflix. Lo “Ecce Homo”, orrendo doppiosenso, al Maxxi di Roma…Tempo fa ci domandavamo: da dove mai  viene questa sete insaziabile di profanare? Ormai non esiste più un’opinione pubblica benpensante, da scandalizzare; noi cristiani siamo rimasti  in quattro gatti, derisi, senza voce né potere sociale; nemmeno la Chiesa –  la furba e  corriva chiesa di Bergoglio e di Bianchi –  ha  più nulla  da  difendere nell’immagine di Cristo, non si lascia offendere né irritare, non cade  nella

Leggi tutto

ATTENTI AI FALSI IDOLI SOVRANISTI

Riporto  :

https://www.lintellettualedissidente.it/controcultura/italia/sovranisti-senza-idoli/

La morte del generale Soleimani ha scatenato le peggiori reazioni che ci si potesse aspettare da esponenti di punta della galassia sovranista.

di Giancarlo Cutrona – 9 Gennaio 2020   

Pare che con il 2020 si sia già inaugurata una nuova stagione politica caratterizzata dal crepuscolo degli idoli. La morte del generale iraniano Soleimani, infatti, non ha creato scompiglio solo sul piano geopolitico ma anche e soprattutto all’interno della galassia dei sovranisti, che ora appare tardivamente

Leggi tutto

HO VISTO RIPROPORRE PRODI...

(…E mi è passata la voglia di scrivere. Ora, vorrei implorare  che ogni elettore “di sinistra”si mettesse una mano sulla coscienza.Avete già dato tanto a questo paese: dal regalo del monopolio naturale Autostrade ai Benetton con relativi enormi lucri, fino al dono di una quarta mafia in più, la nigeriana cannibale. Volete darci ache un Romano a Quirinale?

Bettino Craxi su Romano Prodi

Bettino Craxi ci offre un ritratto di Romani Prodi con interessanti spunti di riflessione per capire più

Leggi tutto

L’aereo passeggeri ucraino che recentemente si è schiantato nella capitale iraniana è stato abbattuto a causa di “errore umano” dopo aver volato troppo vicino alle installazioni di difesa, innescando un lancio accidentale di missili.

Una dichiarazione militare letta sui canali dei media statali è arrivata come la prima conferma da parte di funzionari iraniani che un missile, e non un incendio del motore, ha causato l’incidente lo scorso mercoledì. La dichiarazione indicava che lo sparo era “non intenzionale” e sosteneva

Leggi tutto

QUESTI NON SONO GILETS  GIALLI.     Macron può  cadere.

Gli avvocati sono anch’essi in sciopero per le  pensioni. In questo video, lanciano le loro toghe davanti alla ministra della giustizia.

https://twitter.com/i/status/1215258673880141824
Pompieri inondano la sede del municipio di Le HAvre

 

https://twitter.com/i/status/1209482642472800256

Leggi tutto