Pezzi che ci sono piaciuti

sardegna-voti-800-alessandra-todde-paolo-truzzu-riconteggio-5063700

“Sapeva già” in anticipo che vinceva la Todde: La sinistar mediatica l’aveva già incoronata regina della rinascita dem in Italia, forse una sostituta dellla Nulli Schlein… erano brogli

Sardegna, il distacco tra Todde e Truzzu si riduce a 800 voti: rischio riconteggio

di Alba Romano

In attesa della Corte d’Appello di Cagliari

La vittoria di Alessandra Todde in Sardegna è a rischio? Il Fatto Quotidiano scrive oggi che l’esito del voto potrebbe tornare in … Leggi tutto

Il governo ungherese rinuncia ad opporsi ad un massiccio pacchetto di aiuti per l’Ucraina. Bruxelles aveva precedentemente minacciato una guerra economica contro lo Stato membro.

DWN:

il presidente del Consiglio UE Charles Michel: ” i 27 Stati membri dell’UE hanno concordato che l’Ucraina riceverà 50 miliardi di euro dal bilancio dell’UE entro il 2027. Abbiamo un accordo”, ha scritto giovedì sulla Piattaforma X riguardo alle discussioni al vertice speciale dell’UE. “Ciò garantisce finanziamenti stabili, a lungo termine e prevedibili per … Leggi tutto

schermata-2024-01-29-alle-10-16-14-5153033-6178658

Se non obbedisce facciamo fallire l’intera nazione: svelato il documento  di Bruxelles per obbligare il  Presidente Orban a levare il veto sul  regalo da 50 miliardi di euro a Zelensky

Leggi tutto

chabad-5621627


di Cesare Sacchetti

Quando molti hanno visto le immagini degli uomini del dipartimento di polizia di New York fare irruzione nel quartier generale della setta sionista messianica Chabad Lubavitch e arrestare molti rabbini si è diffusa una generale sensazione di stupore.

New York è una città molto particolare per il mondo ebraico in quanto essa ospita la più larga comunità di ebrei al mondo, persino superiore a quella che c’è a Tel Aviv, in Israele.

Questo ha portato alcuni a … Leggi tutto

August Zimmermann

Se l’obiettivo finale è lo spopolamento massiccio, allora la strada da percorrere è continuare a sostenere l’Ucraina

La Terza Guerra Mondiale si avvicina, proprio come previsto, immagine №1

I conflitti militari non sono il risultato di un caso casuale. È coinvolta una pianificazione deliberata.

È istruttivo guardare cosa è successo in Ucraina nel 2014, in occasione del colpo di stato sostenuto dal governo degli Stati Uniti e dai suoi alleati occidentali. Con la vittoria di Viktor Yanukovich alle elezioni presidenziali del 2010, la Rada (parlamento ucraino) ha votato per … Leggi tutto

di Martina Pastorelli

L’inchiesta della Procura di Ragusa sul traffico di migranti clandestini, di cui questo giornale sta dando conto in solitaria, ha gettato una luce sinistra sull’impegno sociale di tanti esponenti ecclesiali e rischia di essere la goccia che fa traboccare il vaso di una credibilità da tempo in esaurimento: molte persone sono disorientate e tra i cattolici cresce lo sconforto nel vedere che, davanti alle sfide del presente, la Chiesa di Roma sembra vivere un momento di debolezza … Leggi tutto

Max Del Papa su Il Giornale d’Italia

Io so benissimo che da tre mesi a questa parte parlo principalmente di me, e me ne scuso. Il fatto è che mi sta capitando qualcosa che fatalmente, e disgraziatamente, finisce col rispecchiare la condizione di molti, ben oltre il sottoscritto: mi sono ammalato in modo serio, di un linfoma, dopo avere patito due anni di disturbi, di problemi sempre più pesanti, insorti immediatamente dopo la somministrazione vaccinale (più richiamo) e da allora … Leggi tutto

Non credo che qualsiasi cosa io dica su ciò che sta accadendo a Gaza influenzerà la politica israeliana o americana in quel conflitto. Ma voglio che sia Leggi tutto