Maurizio Blondet

GUIDO CROSETTO, L’UOMO DI DESTRA CHE AFFERMA CHE LA MELONI DEVE CONTINUARE LA POLITICA DI DRAGHI, DEFINITO “GIGANTE BUONO” DAI GIORNALI MAINSTREAM, SPESSO PRESENTE IN DIVERSI CANALI TELEVISIVI

La sera dello spoglio delle elezioni, giornalisti e uomini della sinistra pur avendo perso le elezioni citavano con una certa soddisfazione la dichiarazione che “Il cofondatore di Fratelli d’Italia, Guido Crosetto, ha auspicato un’interlocuzione con l’attuale esecutivo per garantire il varo della legge in tempi utili. FdI spera

Leggi tutto

Un mio articolo del 2015 che spiegava tutto

titolo originale:

Il nostro vero nemico è il grande alleato. La prova definitiva

  

«Per gli Stati Uniti la paura primordiale è il capitale tedesco, la tecnologia tedesca, unita con le risorse naturali russe e la manodopera russa: è la sola combinazione che ha fatto paura agli USA per secoli»: così George Friedman, il fondatore del centro di analisi strategiche Stratfor, nel discorso che ha tenuto presso … Leggi tutto

di Roberto PECCHIOLI

L’ecologismo radicale è tra i cespugli più insidiosi dell’albero ideologico progressista. Parte di esso è promosso e finanziato dalle centrali oligarchiche e dalle fondazioni dei miliardari sedicenti filantropi, il che la dice lunga sui suoi veri fini. Un ben oliato meccanismo diffonde mezze verità e alimenta paure irrazionali- assai diffuse tra i giovani, la generazione-Greta, sino a conseguenze patologiche- al fine di realizzare con il consenso e la spinta dell’opinione pubblica enormi piani di ristrutturazione dei modelli … Leggi tutto

Dal discorso di Putin di accettazione delle repubbliche del Donbass nel seno della Russia

Il solo leader al mondo che ha la calma audacia di descrivere la corruzione marcia dell’Occidente come “satamismo”.

L’Occidente nega le norme morali, la religione, la famiglia. Vogliamo davvero che in Russia ci sia il “genitore numero uno, due, tre” invece di “mamma e papà” e che nelle scuole si impongano ai bambini perversioni che portano al degrado e all’estinzione, supponendo che ci siano alcuni generi, … Leggi tutto

meloni-lamenta

I mercati azionari globali sono crollati insieme ai portafogli obbligazionari sono crollati del 21% quest’anno. Di solito avviene il contrario: quando le azioni crollano, salgono le obbligazioni (essenzialmente titoli di Stato, debito pubblico, bonds, btp) perché gli speculatori li acquistano in massa per coprirsi dalle perdite azionarie.

Per esempio nella grande crisi Lehman del 2008, scrive Zibordi, “ totale della ricchezza finanziaria, investito in azioni e obbligazioni calò del -8,6% al massimo, perchè il crollo delle borse era compensato da … Leggi tutto

blinken-e-nuland

John Helmer è un originale giornalista americano che ha scelto di vivere in Russia quando era ancora URSS. Si dichiara il corrispondente estero più longevo in servizio continuo in Russia. Ha entrature insuperabili nei settori del potere russo; quando afferma qualcosa in uno dei suoi articoli, è perché l’ha saputo da lì.

Ecco quello che scrive con estrema sicurezza:

L’operazione militare di lunedì notte […] è stata eseguita dalla Marina polacca e dalle forze speciali.

Aiutate dall’esercito danese e Leggi tutto

di Maria Luisa Asta – Pubblicato il: 27/09/2022

E’ una sentenza epocale, quella vinta patrocinata dal NurSind e condotta dall’avv. Domenico De Angelis. Per la prima volta, nella storia giurisprudenziale, ogni infermiere ricorrente , che ha subito demansionamento, riceverà 70 mila euro di risarcimento dalla Asl di Salerno.

La vicenda

Con ricorso depositato in data 20.02.2020, gli infermieri, si rivolgevano al tribunale di Salerno, per accertare e dichiarare che avevano svolto da oltre 10 anni, fino a tutto l’anno solare Leggi tutto

russia-passport

Pepe Escobar:

…Questo ci porta alla questione chiave di quale apparato di intelligence occidentale abbia progettato il sabotaggio. I primi candidati sono ovviamente la CIA e l’MI6 – con la Polonia designata e la Danimarca che gioca un ruolo molto losco: è impossibile che Copenaghen non sia stata almeno “informata” sulle informazioni.

Preveggente come sempre, già nell’aprile 2021 i russi facevano domande sulla sicurezza militare del Nord Stream.

Il vettore cruciale è che potremmo trovarci di fronte al caso di … Leggi tutto