Maurizio Blondet

Il vero olocausto: il genocidio armeno del 1915 e le sue origini russofobiche

“”Come risultato delle raccomandazioni della lobby ebraica, il governo dei Giovani Turchi ha  eliminato  gli armeni dall’Anatolia nel 1915. Quindi, l’economia del paese è stata lasciata nelle mani della capitale ebraica”. –

Ekrem Buğra Ekinci del  quotidiano The Daily Sabah  Turkish, 13 ottobre 2017.

Johann von Bernstorff (ambasciatore tedesco); “Il modo in cui è stato risolto il problema armeno è da far rizzare i capelli, posso ancora vedere di fronte a me l’espressione cinica di Talaat, quando ha sottolineato

Leggi tutto

Il Messaggio del Procuratore

Sul caso Armando Siri, fra il polverone,  bisogna non perdere di vista la domanda: perché Toninelli s’è precipitato  –  su istruzioni ricevute –   a  togliergli “le deleghe”? Cosa c’è in queste “deleghe”  di pericoloso  a giudizio dei  poteri che hanno dato istruzioni per l’attacco dei 5 Stelle alla Lega, se  lasciato nelle mani di Siri?

Perché  non c’è dubbio che il riposizionamento dei Grillini “a sinistra”  è  dovuto ad istruzioni, nel quadro del   Progetto  che contempla  il senatore a vita

Leggi tutto

di Roberto Pecchioli
L’animalismo, insieme con il suo sostegno culturale, l’ideologia antispecista, è un’altra delle derive dell’Occidente terminale. L’affermazione rischia di irritare molti lettori, costringe alla premessa difensiva, alla rassicurazione che chi scrive non solo non ha nulla contro gli animali, ma vuole loro bene, ricordando il proprio gatto o l’affetto per la capretta che mungeva da ragazzino, morta di vecchiaia nel suo stabbio, grazie a Dio.
Il punto, tuttavia, non è questo, né il diffondersi della presenza nelle nostre

Leggi tutto

A  SRI LANKA IL MOSSAD  HA BOTTEGA APERTA

 

Gli assassini-suicidi esecutori della strage  –  di cui sono stati trovati i corpi –  erano effettivamente membri del  National Thowheeth Jama’ath, un gruppo islamico estremista   locale,  e comparso non più di tre anni fa  – noto fino ad oggi però per vandalizzare le statue di Buddha, non ammazzare cenrtinaia di infedeli.   I servizi di antiterrorismo  sono concordi: “un attacco così coordinato e ben pianificato ha richiesto notevoli finanziamenti  e,  soprattutto, alte competenze  che non possono essere   venute  che dall’estero.   Quello

Leggi tutto

Il costo totale dell’impegno militare italiano in Afghanistan (come ricambia Washington?)
 Posted on 

La missione militare italiana in Afghanistan (impegno portato avanti dal 2001 nell’ambito di interventi internazionali di diversa natura) è tornato all’attenzione delle cronache dopo l’annuncio della Ministro della Difesa Elisabetta Trenta di aver commissionato allo Stato Maggiore della Difesa uno studio per un possibile ritiro delle truppe entro un anno.

Riteniamo quindi utile riproporre la nostra analisi (inserita nel Rapporto Mil€x 2018) dei costi complessivi

Leggi tutto

Cari amici lettori,

Cari fratelli e sorelle in Cristo,

rivolgo a ciascuno di Voi, con umiltà, un appello.

 

A causa delle cause che ho perso contro i radicali in questi anni – oltre quelle penali, la causa di lavoro, sia in primo che in secondo grado, con la quale chiedevo mi fossero riconosciuti la liquidazione e i contributi pensionistici per un lavoro svolto in forma occasionale per oltre 20 anni, con una condanna alla spese processuali di 15.000 euro

Leggi tutto

VIA CRUCIS PAPALE: OTTOCENTOMILA SPETTATORI IN MENO

“El Francisco”    e  la sua junta han voluto trasformare  la liturgia in un comizio ideologico.  Contro Salvini direttamente (che nemmeno meriterebbe tanto).

 

Il Papa: “Porte chiuse a migranti per cuori blindati da calcoli politici”

ROMA. Compone una preghiera di suo pugno, papa Francesco, e la recita in chiusura della Via Crucis del Venerdì Santo al Colosseo. Dopo i testi delle meditazioni e delle preghiere scritte da suor Eugenia Bonetti, missionaria della Consolata e presidente dell’Associazione “Slaves no more”
Leggi tutto