Maurizio Blondet

COVID - Cosa è in un nome? (2)

E’ stata l’OMS a prescrivere che la malattia portata dalla “pandemia da coronavirus” si chiamasse COVID-19. Lo ha fatto ufficialmente e con grande rilievo, escludendo le altre denominazioni, tipo SARS-2 che stava cominciando ad affermarsi. L’11 febbraio il direttore generale, il noto direttore etiopico pagato da Bill Gates e amico di Anthony Fauci, convocò i giornalisti per dire:

“Anzitutto, abbiamo un nome per la malattia: COVID-19. Vi faccio lo spelling: C -0-V-I-D, trattino uno nove. COVID-19”.

Il motivo che l’etiopico

Leggi tutto

Dal Coronavirus, l'Homunculus?

Di questo video, che circola da qualche tempo, non sapevo che fare. Si parla di un vaccino per il controllo mentale – più precisamente spegnere il “gene” dello spirito religioso, una specie di spaventosa castrazione spirituale.

Funvax. Controllo mentale tramite i Vaccini. Documento trapelato dal Governo Americano.

Ora però, lo studio di uno studioso di alchimia, Bogdan Herzog di Timisoara (è romeno, la terra di Mircea Eliade) conduce per sentieri affascinanti e ipotetici verso una interpretazione altamente singolare dei fatti.

Leggi tutto

C'E' UNA NUOVA PANDEMIA: L'ASINTOMATICITA'

di  Stefano Scoglio

Titolo originale:

LA NUOVA PATOLOGIA DELLL’ASINTOMATICITÀ e IL TAMPONE INVALIDO (anche per la Commissione Europea)

29 GIUGNO ·

Ormai non muore più nessuno (e noi sappiamo che in realtà non è mai morto nessuno di Covid-19, ma di altre patologie preesistenti o di terapie sbagliate). I reparti di rianimazione sono vuoti, ed è quindi diventato impossibile procurarsi morti freschi. E allora come come si fa a prorogare la finta pandemia? Occorre prorogarla almeno fino all’autunno, quando le

Leggi tutto

IL POMPETTA RIABILITATO - ED ALTRI SCANDALI DA NON TRALASCIARE

Alcuni lettori sono rimasti indignati e stupefatti dalla rivelazione del Riformista:

Sentenza contro Berlusconi sbagliata e pilotata, dopo 7 anni di gogna ristabilita la verità

Su questo scandalo certo clamoroso, mi limito a copiare e incollare due commenti da twitter:

“Letto il contenuto delle registrazioni, ma che ci faceva un magistrato di Cassazione (deceduto) a colloquio con il suo ex imputato e con testimoni (chi?) che registravano? ‘Sto riverginamento di Berlusconi appare assai sospetto, oggi che i suoi voti sono

Leggi tutto

Negri e sionisti uniti nella lotta.

Gli attivisti BLM hanno voluto, nella città di Saint-Louis (Missouri)  – fondata da coloni francesi nel 17mo secolo –  abbattere  la statua di San Luigi: che è il re di Francia, Luigi IX,   1226-1270,  pio costruttore di cattedrali e di ospizi per i poveri, che fece ergere nel centro di Parigi la Sainte-Chapelle,  canonizzato da Bonifacio VIII.

“Secondo il quotidiano Saint-Louis Today, i negri di Black Lives Matters (BLM) accusano il sovrano di essere stato antisemita, di aver emesso

Leggi tutto

Il suggerimento del prof. Savona l'ha seguito l'Austria

“L’Austria ha appena emesso un titolo di debito a 100 anni (!) con un rendimento inferiore all’1%. L’appetito degli investitori per un rendimento sicuro è enorme; la domanda è stata oltre 10 volte l’offerta”, annuncia stupefatto Philip Heimberger, economista all’università Keplero di Linz, e chiede: “ Perché gli altri paesi dell’Eurozona non seguono l’esempio?”.

Una delle risposte può essere: perché è simile alla proposta del professor Paolo Savona – che ha suggerito al governo di emettere, per raccogliere il risparmio

Leggi tutto

METTONO LA RUSSIA CON LE SPALLE AL MURO

(e noi crediamo di sapere, da Irlmaier, come finirà). Da DWN, titolo originale:

L’Occidente potrebbe investire in Russia: invece investe in nuove armi

di Ronald Barazon

Mosca vuole salvare il trattato sul disarmo di START. Ma gli Stati Uniti dicono “no”.

Il mondo è pieno di armi costose e potenti, e in questo ambiente l’ex seconda potenza mondiale, dopo gli Stati Uniti, la Russia, si ritrova alle spalle. Il paese soffre di una crisi economica in corso, ma

Leggi tutto

Perché Berlusca adesso farà votare il MES

(Pezzo facile, copia-incolla).

Da Reuters:

Mediaset, da antitrust tedesco ok

ad acquisto influenza significativa

in ProSiebenSat

“DUESSELDORF/MILANO (Reuters) – L’antitrust tedesco ha autorizzato la richiesta di Mediaset all’acquisizione di una quota d’influenza significativa in ProSiebenSat.1 senza condizioni. Lo ha reso noto lo stesso antitrust. “Non abbiamo rilievi di natura antitrust”, ha detto un portavoce dell’autorità”.

https://it.reuters.com/article/idITKCN21X1VC

ProSiebenSat.1 Media  è il secondo gruppo radio televisivo europeo per numero di famiglie raggiunte, con sede in Baviera e presente in vari

Leggi tutto