Maurizio Blondet

(Pensieri per ferie)

“Trionfa oggi in tutta l’area continentale […]  un tipo d’uomo fatto di fretta, montato su null’altro che su alcune esigue e povere astrazioni e che, perciò stesso, è identico da un capo dell’Europa all’altro. A lui si deve il triste aspetto di asfissiante monotonia che va assumendo la vita in tutto  il continente.  Quest’uomo  massa è l’uomo previamente svuotato della propria storia, senza passato nelle viscere e, pertanto,  docile  a tutte le discipline chiamate “internazionali”. Più che

Leggi tutto

OMICIDI PER ATTI GIUDIZIARI

Ci sono molte vittime di amara giustizia in Italia. Un istante per insozzare la reputazione, anni infiniti per assolvere. La vita personale e professionale stravolta per sempre. Cicatrici e le ferite non andranno mai via. Nessuno le risarcirà, dentro.

(DA WIKIPEDIA:)

Ilaria Capua (Roma, 21 aprile 1966) è una virologa e politica italiana, nota per i suoi studi sui virus influenzali e, in particolare, sull’influenza aviaria. E’

Leggi tutto

PRIMA DI INTERROMPERE causa disgusto

Nulla ci viene risparmiato: I traditori che danno dei traditori a quelli che hanno tradito, nel momento stesso in cui coronano il loro tradimento platealmente, aderendo alla formazione dei Soros, dei Monti, dei Macron e delle Bonino: tutti  i poteri  anti-nazionali decisi a tenere l’Italia nella “Prigione dei popoli” fino all’ultima goccia del sangue nostro.

Del resto era quello per cui sono nati, già lo volevano fare nel 2017 quando bussarono all’ALDE.  Sono sempre  stati “europeisti” nel senso più deteriore. 

Leggi tutto

"LAGARDE HA FATTO DEL FMI UNO STRUMENTO PER MANTENERE L'EURO" . Gli asiatici se ne andranno.

Dopo la Lagarde francese alle testa del Fondo Monetario Internazionale, Merkel e Macron  vogliono far salire su quella poltrona mondiale l’olandese  Jeroen Dijsselbloem, ex capo dell’Eurogruppo,  un  mediocre economista agrario il cui unico titolo di merito è aver applicato le crudeli austerità alla Grecia secondo i dettami tedeschi.

Un altro europeo  – scherziamo?,  tuona Ambrose Evans-Pritchard (il miglior giornalista economico disponibile): “Se gli  europei si ostinano a  trattare il Fondo Monetario Internazionale come un feudo ereditario, distruggeranno l’istituzione. Gli asiatici

Leggi tutto

(Leggere l’integrale qui:

https://www.ilsussidiario.net/news/russiagate-sapelli-salvini-e-la-pedina-di-un-attacco-alleni/1906048/

ecco alcuni passi:

Le risulta che l’Eni possa servirsi di mediatori come quelli che c’erano al Metropol di Mosca?

Non scherziamo. L’Eni conosce l’interesse italiano prevalente e lo difende. È ministerialista per definizione. Come tutte le nostre grandi imprese, conduce trattative con tutti i governi, ma non nelle hall degli alberghi. Come si possono fare illazioni così?

C’è un concerto internazionale – e nazionale – per far fare a Salvini la fine di Craxi. Ovviamente i

Leggi tutto