Buoni a sapersi

"L'UE prevede miliardi di spesa per la mobilità militare in Europa"

(Notizie dal Deutsche Wirtschafts Nachrichten)

L’UE  è diventata la  NATO

Federica Mogherini (EU High Representative for Foreign Affairs and Security Policy) e il segretario NATO Jens Stoltenberg

L’UE vuole semplificare la mobilità militare in Europa con miliardi di spesa. Il generale degli Stati Uniti Hodges chiede la libera circolazione per le forze armate NATO

“[…]  …Il generale Hodges  pone come obiettivo strategico militare della NATO in Europa: “È di enorme importanza strategica che le forze armate in Europa possano muoversi

di Irma Trombetta Marzuoli

Morto Gianluca Buonanno, spopola sui social l’agghiacciante insulto al defunto e l’inquietante danza delle iene intorno ai “poveri resti”, ed io non posso non notare la ferocia dei “buoni”, la cattiveria dei politicamente corretti, l’infamia dei professorini da salotto, l’ignominia dei “militantucci” da discoteca, la viltà dei “droghicchiati” sinistrorsi.

Simil-uomini e crassi bestioni che inneggiano alla fine tragica di un uomo giovane e con due figli ancora bambini, sono la bandiera di una società che, tradito

Processo pubblico al cardinale che s’è scagliato contro l’ideologia gender

Le associazioni lgbt denunciano l’arcivescovo di Valencia, mons. Antonio Cañizares Llovera: “Odia i gay”

Il Fatto Quotidiano

di Matteo Matzuzzi | 07 Giugno 2016

 

Roma. Le Cortes valenciane, cioè il parlamento regionale della Comunità valenciana, voterà presto una mozione di condanna dell’arcivescovo cardinale Antonio Cañizares Llovera, reo d’aver preso posizione contro la diffusione dell’ideologia gender in una lectio magistralis tenuta nei giorni scorsi presso la sede spagnola dell’Istituto Giovanni

Negare l’Olocausto ora è un reato Si rischiano fino a 6 anni di carcere

La legge passa con 237 sì. Seimila euro di multa a chi propaganda odio razziale

sì sono stati 237, i no 5, gli astenuti 102. In sostanza, il negazionismo diventerà un’aggravante, aggiunta alla legge Mancino, rispetto ai reati di discriminazione razziale e di stampo xenofobo. «Ieri, nell’aula della Camera, si è compiuto l’ultimo atto di uno straordinario impegno civico e culturale che ha visto protagoniste le

Di Sandro Magister (Espresso)

Sabato 4 giugno, il motu proprio con cui papa Francesco ha rafforzato i suoi poteri di rimozione dei vescovi colpevoli di “negligenza nell’esercizio del loro ufficio”, specie riguardo ai casi di abusi sessuali su minori, è stato salutato come un ennesimo passo avanti nella cosiddetta “tolleranza zero” contro la pedofilia.

In realtà, il motu proprio ha un campo d’intervento più ampio. E ancora una volta salta la procedura giudiziaria – con tutte le garanzie che comporta

Milano 28 Maggio – Sto facendo una ricerca sul vate nazionale Saviano, e mi urge una connessione  Internet. Mi affretto nella stanza dei quotidiani, con connessione gratuita WI FI. Benedetta Sormani. Piano terra, comoda vicinanza al WC,  distributore caffè caldo e bevande in un angolo.. Un buen ritiro.

Ma il luogo, ahimè, assomiglia più a una stanza di aspetto della Stazione Centrale che a uno scriptorium benedettino: ma nessuno che consulti il Nome della Rosa. Presidio di  extracomunitari nullafacenti con

di Gianluca Marletta

 

Tacciate di “idolatria” nel mondo protestante, ridicolizzate dal materialismo scientista, incomprese e quindi marginalizzate anche da larga parte del clero cattolico, ridotte a reale “superstizione” da parte di certo devozionalismo religioso, il Culto delle Reliquie e la pratica delle Benedizioni rispondono al contrario a leggi di tipo “sottile” che, se comprese, permettono di inquadrarne la reale importanza e il giusto significato.

LA MATERIA E’ MOLTO PIU’ CHE “MATERIALITA’”

Riguardo al Culto delle Reliquie e alla

MB:  un segno dei tempi. Ultimi

Rete Voltaire | 29 maggio 2016

Il Regno dell’Arabia Saudita ha iniziato la costruzione di una gigantesca ambasciata in Israele, probabilmente la più grande di Tel Aviv.

Ufficialmente i due Stati non intrattengono relazioni diplomatiche dall’espulsione nel 1948 da parte di Israele della maggioranza della popolazione palestinese (la Nakba).

Tuttavia, il Patto di Quincy, firmato nel 1945 dal presidente Roosevelt e dal re Abdelaziz, e rinnovato nel 2005 dal presidente Bush e dal re