VENT’ANNI DI EURO – in due grafici di Jacques Sapir

Dopo la crisi finanziaria   del 2007 i consumi USA hanno ripreso il percorso di crescita, mentre l’area euro no, non ha ancora raggiunto, nel suo complesso (Germania ed Olanda comprese) i valori del 2008.
L’Italia ha visto calare  sia IMPoRT che  EXPORT con l’area euro, ed un peggioramento del proprio saldo netto. Quindi l’euro non è servito ad aumentare l’interscambio; ma l’euro non doveva completare il mercato unico? Ciò è avvenuto anche negli altri paesi dell’eurozona.  In tutti i casi i paesi hanno visto un calo del peso dell’import e dell’export verso l’area euro in percentuale al PIL. Insomma in NESSUN CASO la creazione dell’euro ha portato ad un interscambio maggiore e ad una maggiore interdipendenza. Anzi, ha portato all’effetto opposto (Scenari Economici).
Print Friendly, PDF & Email