MESTRUO, SPERMA, LATTE DI DONNA: TUTTI A CENA CON JOHN PODESTA

Questa ve la  do come la dà Paul Joseph Watson, direttore di Infowars, tra i blogger alternativi probabilmente il migliore.   Uno dei pochi che davvero spulcia con attenzione le migliaia di email di Wikileaks (e chi ha il tempo di farlo?)

In una mail del 28 giugno 2015,   Marina Abramovic, una “artista” molto apprezzata nella elite mondano-culturale di New York, invita John Podesta, il capo della  campagna di Hillary (e “cattolico adulto”) ad una serata “a casa mia”:  una serata

Leggi tutto

ALEPP: JIHADISTI UCCIDONO BAMBINI E VIOLANO LA TREGUA. E TUTTI I MEDIA, ZITTI.

Mosca e Damasco hanno dichiarato una nuova pausa umanitaria per Aleppo per il 4 novembre,  dalle  9 alle 19.  “Per evitare  vittime insensate, il ministro della difesa generale Sergei Shoigu,  a nome del comandante supremo, Vladimir Putin, ha preso la decisione”.  Il generale Valeri Gerasimov, capo dello stato maggiore, ha detto che la decisione della tregua è stata presa in accordo con la leadership della repubblica araba siriana, ossia con Assad.

I nostri media non se ne sono accorti . 

Leggi tutto

IN USA E' AVVENUTO IL PASSAGGIO DEL RUBICONE. ORA, LE IDI DI MARZO, O CI VEDIAMO A FILIPPI.

 

 

In certi momenti storici, i manifesti elettorali dicono più di tante analisi. Guardate questo.

 

 

 

Lavoro, pace, sicurezza – Vota Trump”.

Da quanto tempo un candidato alla Casa Bianca, con serie possibilità di conquistarla, promette “posti di lavoro” e “pace”? Bisogna risalire a un secolo fa, forse persino a tutta un’altra storia, che in Usa non   ha mai avuto spazio.   Strani echi  “sociali”,  di appello al popolo oppresso.  C’è persino il colore rosso, che sicuramente

Leggi tutto

LA NOTA LOBBY: "ACCOGLIETE TUTTI I RIFUGIATI" . MA ISRAELE COME LO FA?

Nel 2015, un reporter di Sky News ha trovato dei “manuali” per i migranti sull’isola greca di Lesbo. E ‘stato poi rivelato che i manuali, che sono scritti in arabo, erano stati dati ai rifugiati prima di attraversare il Mediterraneo da un gruppo chiamato “Benvenuti nella UE”.  Benvenuti nell’UE” è finanziato dalla Open Society Foundations (OSF)  di George Soros . Soros non solo ha sostenuto i gruppi che supportano il reinsediamento dei migranti del terzo mondo verso l’Europa, ma è

Leggi tutto

LUND: FUSIONE ARTIFICIALE. A FREDDO, SINE POPULO

“Fino ad oggi si é voluto riformare Roma senza Roma, o magari contro Roma. Bisogna riformare Roma con Roma; fare che la riforma passi attraverso le mani di coloro i quali devono essere riformati. Ecco il vero ed infallibile metodo; ma é difficile. Hic opus, hic labor” (…) “Il culto esteriore durerà sempre come la gerarchia, ma la Chiesa, in quanto maestra dei sacramenti e dei suoi ordini, modificherà la gerarchia e il culto secondo i tempi: essa renderà quella

Leggi tutto

NEMMENO "EREZIONE PERPETUA" BLOCCA L'ASCESA DI HILLARY ALLA CASA BIANCA

Come mi dispiace per i cosiddetti “giornalisti”.   Costretti a tenere alto l’onore di Hillary Clinton (onore già caduto a pezzi) e censurarsi, si stanno  perdendo, scoop dopo scoop, la storiaccia sesso-politica più piccante della storia recente,  golosissima da raccontare.  Invece devono tacere.

Cominciamo da Anthony Weiner, l’ebreo figlio della araba-saudita  Huma Abedin, che è la factotum e confidente più intima  (alcuni dicono l’amante lesbo) di Hillary. Lui, Weiner, è parte della “famiglia” Clinton, ha provato a farsi eleggere sindaco di

Leggi tutto

SI', IL TERREMOTO è PUNIZIONE DIVINA.

Ora possiamo dirlo, finalmente. Abbiamo il permesso.   Fino ad ieri, chiunque avesse osato pronunciare una simile idea, sarebbe stato linciato dai media, dai vescovi e cardinali, da “Francesco”;  questa ipotesi, che dietro un terremoto o altra sciagura collettiva, potesse esserci un significato, un messaggio di Dio per certi nostri comportamenti  collettivi, era confinato nel regno delle superstizioni più oscurantiste e ignoranti; era qualcosa, semplicemente, che l’uomo moderno, e il cristiano illuminato (dal Concilio) non può nemmeno permettersi di pensare.

 

Leggi tutto

VANNO AVANTI COME SONNAMBULI . E VOI? COME ZOMBI

Bastano dei titoli:

“Il Regno Unito invia  carri armati, droni e 800 uomini al confine della  Russia.”.

La NATO spinge per il più grosso concentramento militare ai confini della Russia dai tempi  della guerra fredda.

“Gli Usa contano di impegnare l’Europa a riempire quattro gruppo di battaglia di 4 mila uomini, come parte della risposta NATO all’annesione della Crimea e il  timore che possa fare lo stesso con gli stati ex-sovietici d’Europa.  Francia, Danimarca, Italia ed altri alleati sono

Leggi tutto