AVVISO AI NAVIGANTI

La Turchia minaccia la Grecia
E il Mediterraneo orientale s’infiamma

di Lorenzo Vita, Gli Occhi della Guerra,  26 ottobre.

Fra Grecia e Turchia si incendia di nuovo lo scontro. E il Mediterraneo orientale, nel triangolo fra Atene, Ankara e Nicosia, rischia di assistere a una nuova fase di tensione. Il gas e la ricerca di idrocarburi sono al centro della sfida. E Recep Tayyip Erdogan, come già dimostrato con le manovre militari per bloccare la nave Saipem12000  dell’Eni, non vuole sentire ragioni. Nessuno può cercare gas o petrolio senza il consenso di Ankara.

[…]

Una disputa che non sembra trovare una via di uscita in tempi rapidi. Anzi, le dichiarazioni dell’ex ministro degli Esteri greco, Nikos Kotzias, della decisione di Atene di estendere la propria sovranità da 6 a 12 miglia nautiche, rischia di avere un peso estremamente rilevante.

La Turchia minaccia la Grecia E il Mediterraneo orientale s’infiamma

“– «Quando senti alla televisione che si parlerà della questione 
delle miglia, dell’estensione delle miglia
da 6 a 12, allora sta arrivando subito dopo la guerra.” 

Padre Paisios l’Atonita  (1924-1994)

https://www.maurizioblondet.it/le-parole-originali-del-monaco-paisios-turchia-costantinopoli/
(Grazie al lettore Fabrizio che me  l’ha ha segnalato)

Print Friendly, PDF & Email