“GERUSALEMME CAPITALE “

San Gregorio Magno (Comm. In I reg., II): “Coloro che ricusarono di credere al Redentore si  daranno poi, alla fine del mondo, all’Anticristo”.

“Costui – ha scritto Sant’Efrem Siro (Sermo de Antichristo)    – colmerà certo di favori in modo speciale la nazione giudaica, ma bisogna convenire che onori più  straordinari gli prodigherà questa nazione deicida, la cui capitale sarà quella del suo regno”.

Sant’Ireneo (Adversus Haereses, Libr. V c. XXV) : “L’Anticristo,giunto all’impero universale, trasferirà la  sede nella  Gerusalemme terrestre”.

 

Perciò ascoltate la parola del Signore,
uomini arroganti,
signori di questo popolo
che sta in Gerusalemme:
15 «Voi dite: Abbiamo concluso
un’alleanza con la morte,
e con gli inferi
abbiamo fatto lega;
il flagello del distruttore, quando passerà,
non ci raggiungerà;
perché ci siamo fatti della menzogna un rifugio
e nella falsità ci siamo nascosti».
16 Dice il Signore Dio:
«Ecco io pongo una pietra in Sion,
una pietra scelta,
angolare, preziosa, saldamente fondata:
chi crede non vacillerà.
17 Io porrò il diritto come misura
e la giustizia come una livella.
La grandine spazzerà via il vostro rifugio fallace, le acque travolgeranno il vostro riparo.
18 Sarà cancellata la vostra alleanza con la morte; la vostra lega con gli inferi non reggerà.
Quando passerà il flagello del distruttore,
voi sarete la massa da lui calpestata.
19 Ogni volta che passerà,
vi prenderà, poiché passerà ogni mattino,
giorno e notte.
E solo il terrore farà capire il discorso».

(Isaia  28, 14-19)

Sura 21: 

  1. [Agli abitanti] delle città che facemmo perire è vietato ritornare
  2. fino al momento in cui si scateneranno Gog e Magog e dilagheranno da ogni altura.

Sura 17, 4-7

4  Decretammo nella Scrittura, contro i Figli di Israele: “Per due volte porterete la corruzione sulla terra e sarete manifestamente superbi”.

  1. Quando si realizzò la prima [delle Nostre promesse], mandammo contro di voi servi Nostri, di implacabile valore, che penetrarono nelle vostre contrade: la promessa è stata mantenuta.
  2. Vi demmo quindi il sopravvento su di loro e vi corroborammo con ricchezze e progenie e facemmo di voi un popolo numeroso.
  3. Se fate il bene, lo fate a voi stessi; se fate il male, è a voi stessi che lo fate. Quando poi si realizzò l’ultima promessa i vostri volti furono oscurati ed essi entrarono nel tempio come già erano entrati e distrussero completamente quello che avevano conquistato.
  4. Forse il vostro Signore vi userà misericordia, ma se persisterete persisteremo. Abbiamo fatto dell’Inferno una prigione per i miscredenti.

 

Print Friendly, PDF & Email

41 commenti


  1. Si ha l’impressione che, ormai, ogni atto di questa gente sia proteso alla volontà di far deflagrare uno scontro di immani proporzioni (Corea, Ucraina, Siria, Yemen, Libia, paesi baltici e adesso Gerusalemme e Palestina).
    L’unica speranza è solo che qualcuno riesca a fermarli in tempo, chirurgicamente, prima che il sangue scorra a fiumi …

    1. Backward

      La questione del “chirurgicamente” mi ha sempre fatto sorgere questa domanda: visto che a prendere provvedimenti “chirurgici” pare siano solo lorsignori, delle due l’una: gli oppositori non ne sono capaci, oppure non esistono oppositori di rilievo, nonostante le apparenze?


      1. I PROTOCOLLI DEGLI INONTRI DEI SAVI ANZIANI DI SION

        PROTOCOLLO N. 1

        3. Si deve notare che gli uomini con istinti negativi sono in maggior numero di quelli con istinti buoni, e quindi i migliori risultati per governarli si ottengono per mezzo di violenza e terrorismo, e non con discussioni accademiche.


    2. Chi li fermera? Li fermerà chiaramente Gesù Cristo che é Dio. Li fermò quando costruirono la torre di Babele, (paradossalmente ricostruita dai massoni con il parlamento europeo ) e li rifermerà oggi con l’apertura del settimo sigillo e le 7 coppe dell’Ira Divina. L’ho già scritto altre volte , i 1335 giorni dell’apocalisse di Daniele sono iniziati il 31 ottobre 2017, termineranno il 24 giugno 2021, quarantesimo anniversario di Medjugorjie.

    3. sergione

      E’ inutile che vi fate il sangue amaro. Israele sta lottando per la sua sopravvivenza e fa bene a fare quello che fa. I palestinesi sono dei fannulloni piagnoni che vivono da decenni sulle spalle del mondo intero. Anche gli arabi ne sono stufi. Giorni fa il Presidente dei lega paesi arabi con i maggiori rappresentanti dei musulmani francesi hanno fatto visita ad una sinagoga parigina. E poi scusate l’ISIS l’abbiamo armata noi occidentali. La Siria non era minacciata da nessuno. Ha perso le colline del Golan nella stupida guerra dei sei giorni. Israele le ha risparmiato l’umiliazione di vedere Damasco occupata insieme al Cairo e Amman. Voleva riprendersi il Golan. Ha commesso la dabbenaggine di allearsi con con l’Iran. E l’Iran è l’unica nazione che ha sempre minacciato la distruzione di Israele. Israele all’Iran non gli ha mia fatto niente. Perché gli iraniani non si fanno i cavoli loro. E’ loro la colpa di quello che succede in medio oriente non di Israele. Vi siete dimenticati di Ahmadinejad ?. L’Arabia saudita non ha mai mosso un dito contro Israele. E finitela con questa cavolata dei Savi di Sion. Il Talmud è una realtà ma pure noi cattolici ci abbiamo messo del nostro. Sono 2000 anni che li accusiamo di essere dei deicidi. E’ come se i francesi ci accusassero delle stragi di Cesare in Gallia. Israele è civiltà in un mare di ignoranza animato dai mullah. Speriamo che il nuovo re saudita si comporti da sovrano illuminato come lo sono stati anche monarchi, visir, califfi e pashà degli imperi ottomani e orientali.

      1. sergione

        Ho scritto “il Presidente dei lega paesi arabi” volevo scrivere “il Presidente della Lega dei Paesi musulmani”

        1. rino

          Alleluia Israel!
          Tu che sei l’eletta del Signore, fai di me un tuo umile servo.
          ..Attendo in fila speranzoso..

        2. sergione

          Io non so se Israel è ancora l’eletta del Signore. Ma certo è che hanno gli zebedei grossi quanto noci di cocco. Sono almeno 4.000 anni che sopravvivono e resistono con la Bibbia in mano. Magari noi cattolici avessimo la loro fede.


          1. eppure ‘sento’ che il suo è un cognome di città. Marrano ?

          2. sergione

            Toppato in pieno ismayl. Devi rivedere le tue sensazioni. Discendenza normanna con inserti sanniti e calabresi.
            Famiglia cattolica da sempre. Fedele a Lefebvre.
            Abituato quindi a dire la verità e a non fidarmi delle chiacchiere e di chi ha interessi da difendere o complotti da spacciare


  2. Ma io non capisco cosa rivendicano i mussulmani su Gerusalemme, visto che non hanno mai avuto nessun legame religioso con questa Città,c’è qualcuno che mi spieghi il contrario?


    1. in origine Muhammad ordinava di fare l’orazione in direzione di Gerusalemme ‘La Santa’: è quindi la prima direzione e il terzo luogo Sacro. Poi i Musulmani del mondo si rivolsero in direzione della Mecca, considerata dagli scienziati ‘perfettamente al centro del mondo’ e il primo luogo Sacro. Il secondo è Medina. Non so quanto possa interessare, ma io vi sono stato in tutte e 3. Sono stato anche nella Chiesa di Betlemme dove Omar ha pregato e dove è nato il Messia


    2. Secondo la tradizione islamica il profeta Maometto ascese al cielo a Gerusalemme, fece insomma un viaggio spirituale (secondo alcuni anche fisico) visitando inferno e paradiso. Questa ascesa è anche motivo della costruzione della Moschea di Al-Aqsa sulla Spianata del Tempio. Per questo Gerusalemme è la terza città santa dell’islam.


      1. anche. Ho fatto un’orazione proprio in quel punto da dove con un cavallo alato fu trasportato dall’Angelo Gabriele a ‘gustare’ un assaggio di tutta un’altra dimensione di vita, quella futura

        1. Nucleo Autoriduzione Parassiti

          Emanuele, una volta eri “di destra” mentre ora sei sunnita. Pensi di fare molti proseliti da queste parti?


          1. Nazional Socialista per te è essere ‘di destra’ ? E Socialista Nazionale sarebbe ‘di sinistra’ ? Io al centro ci metto sempre Il Dio e se, come credo, mi conosci, sai che ho riconosciuto l’Islam Sunnita dal 1993. La Famiglia è d’idealità Fascista, nessun cambiamento, né per me, né per altri, ognuno ha il suo destino già scritto e l’Islam non è per tutti


  3. Come date e corrispondenze ci siamo. La terza, di profezia a Fatima, dapprima nascosta, la ritroviamo adesso nei fatti stessi, che si estrinsecano.

    1. rino

      Una condanna degli organismi internazionali contro Israele lascia da sempre il tempo che trova come si suol dire.
      D’altronde nonostante una settantina (70) di risoluzioni contrarie dell’Onu verso politiche israeliane, il mondo non ha mai assistito a nessun bombardamento, schieramento minaccioso di eserciti al confine, forze di interposizione o financo un miserevole embarguccio.. Questo perché l’entità sionista è considerata come il primo della classe. Può fare quel che vuole tanto la passerà sempre liscia. E ovviamente i sionisti sanno che funziona così e ci marciano. Ma proviamo ad immaginare cosa succederebbe se l’esercito siriano riuscisse ad abbattere un caccia sionista in una delle tante operazioni di bombardamento di depositi di armamenti che compiono in barba a qualsivoglia trattato internazionale sul rispetto della sovranità altrui.
      Più che a proposizioni espresse in pubblico – visto che abbiamo a che fare con una criptocrazia abilmente selezionata – proverei a soppesare maggiormente il loro modo di spendere il tempo oltre le funzioni di esercizio pubblico. In altri termini, l’esercizio delle loro reali funzioni si pratica probabilmente di notte, anziché di giorno, e non sotto le insegne universalmente riconosciute come bandiere Onu etc.. ma indossando l’uniforme per la quale sono stati selezionati: il grembiulino!


      1. Vabbé che discorsi nemmeno la Cina ha mai subito un embargo e lo meriterebbe certamente piú di Israele visto che é un regime totalitario comunista che pratica lo schiavismo industriale e che fa concorrenza sleale a livello planetario. Vorrei fare notare che in Israele nessuno viene linciato per strada per il fatto di dichiararsi cristiano mentre questo accade abbastanza di frequente nei paesi arabi circostanti. Quindi Israele é certamente preferibile (e difendibile) in termini politico-sociali ed economici alla totalitá dei paesi arabi circostanti. Spero non so voglia negare anche questo.

        1. makkia

          Esattamente quante risoluzioni ONU avrebbe violato la Cina?

          Quanto al “linciare per strada” i cristiani. Una fonte ogni tanto sarebbe gradita, visto che in tutti i paesi arabi (tranne che dai sauditi) è ammessa una certa libertà di religione, quelle abramitiche di sicuro. Certo: i fondamentalisti lo fanno, e lo fanno anche nei confronti di altri musulmani (sciiti, sufi, alawiti o anche sunniti “non abbastanza religiosi”… stranamente non contro gli ebrei). Ma quelli godono della simpatia e protezione (inclusa copertura di aviazione) proprio di Israele e di tutto l’occidente.

          Inoltre: che diavolo vorrebbe dire che Israele è preferibile e difendibile “in termini economici”? Forse (cerco di interpretare una locuzione incomprensibile) che non intrattiene pratiche *commerciali* scorrette mentre i paesi arabi lo fanno? E chi lo dice questo? E comunque, che l’80% del petrolio dell’ISIS finisse in Israele non è davvero un segreto. Come la chiama questa, di “concorrenza”?

          Infine, che un paese in sostanziale regime di apartheid sia meglio di uno dittatoriale è soltanto un bel carpiato etico, ma rimane nulla più che un giochetto di prestigio retorico.

          1. Stefanof

            Neosionisti di casapound anche qui !!!


          2. @makkia—> Quali violazioni ha commesso la Cina ? Caspita: é un regime totalitario comunista che fino a qualche anno fa aveva anche i gulag. I cinesi hanno costantemente perseguitato minoranze etniche (come i tibetani) e tutti coloro che si dichiarano cristiani. Si tratta di un regime sanguinario e illiberale. Si informi meglio, su.

    2. MattioliLorenzo

      non è detto nei fatti UE e ONU hanno spesso ciarlato ma poco compiuto. Se ti metti a litigare con un falso oppositore è difficile che ne nasca uno vero.


  4. Io tengo presente le parole che il Maresciallo Kim ha pronunciato giorni addietro commentando l’atteggiamento del Presidente Trump: ” è una persona che sta pietendo la guerra”.
    In questo caso sembra che i fatti non gli diano torto.


  5. Il vero cognome Berkowitz, è scomparso dalla storia di ” famiglia ” :

    I Kushner erano una famiglia benestante che, prima della II Guerra Mondiale possedevano diversi negozi nel centro di Novogrudok ( Bielorussia ).
    Rae Kushner – La nonna paterna di Jared, che aveva 16 anni quando i tedeschi la misero con i suoi genitori, sorella e fratello nel ghetto di Novogrudok. Sopravvissuta ad almeno cinque “selezioni” a morte , inclusa quella in cui è stata uccisa sua madre , Rae si unì a suo fratello conducendo un’audace fuga attraverso un tunnel scavato sotto il ghetto pesantemente sorvegliato, che era circondato da filo elettrico. .ae Kushner portò la sua famiglia in un campo profughi in Cecoslovacchia e, in seguito, in Italia.
    Ha sposato un tal Joseph Berkowitz ( il nonno di Jared ), anch’esso proveniente dall’area di Novogrudok, a Budapest.
    Dato che era di una famiglia povera, Joseph Berkowitz, prese il cognome più noto, appunto Kushner …….
    ( mai sentito in vita mia che un marito prenda il cognome della moglie!! – sarà tradizione ebraica questa……)
    Emigrarono negli Stati Uniti nel 1949 e si stabilirono a Brooklyn, dove allevarono quattro figli, tra cui il padre di Jared, Charles.
    Joseph ( berkowitz) Kushner ebbe un lavoro come MURATORE, ma al momento della sua morte, nel 1985, in solo 35 anni aveva costruito un impero immobiliare composto da oltre 4.000 appartamenti………!!

    Trump faceva anche lui il costruttore immobiliarista, FALLITO DIVERSE VOLTE, di impicci ne avarnno fatti con l’aiuto di qualcuno: DAI BANKSTERS.

    Fonte: https : // www. jta.org/2017/06/06/news-opinion/world/jared-kushners-family-is-a-legend-in-this-belarus-town


  6. Secondo le profezie (apocalittiche?) cosa verrebbe dopo la “presa” di Gerusalemme?
    No perche a questo punto, visto che passo dopo passo tutto si sta puntualmente verificando – e non sto affatto ironizzando – tanto vale sapere prima e con più dettagli cosa ci attende
    Ce qualcuno (un invito aperto anche al Sig re Blondet ) di darci qualche informazione al riguardo?

    1. MattioliLorenzo

      Provo a fare un riassunto delle diverse profezie laiche e Cristiane intanto consiglio il blog. http://profezierivelazione.blogspot.it/
      il cui autore è molto appassionato delle varie fonti di queste ultime.
      per possibili punti (ma ricorda nessuno sa l’ora ne il giorno, e di cose …pultroppo ne devono ancora avvenire tante e sopratutto che questa raccolta per punti è una mia impressione personalissima, e di cui non sono sicuro della progressione)
      1) scissione della chiesa cattolica
      2) rimozione di crocefissi ed eucarestia nelle chiese
      3) moneta elettronica obbligatoria e possibile obbligo nell’avere un chip sulla fornte o sul polso
      4) la grande crisi (siamo in crisi ma non come descritto dalle varie profezie, la vera crisi sarà di trovare anche solo il pane) Parigi sarà bruciata dal suo stesso popolo, la statua della madonna a Roma verra fatta crollare.
      5) terremoti in tutto il mondo, roma verra distrutta da uno di questi e il sarcofago del grande santo (pietro? paolo?) verra portato alla luce portando scompiglio nella chiesa.
      l?italia sara divisa in due da tale terremoto, firenze sembrerà una città abbandonata.
      ?) avvertimento dal cielo? incoronamento dell’anticristo, di origine ebraica e che instaurerà come capitale del mondo gerusalemme. Riconoscimento da parte dei mussulmani del Madhi (se siamo vicini dovrebbe avere sugli 80 anni), l’assunzione dei giusti in cielo?
      6) la guerra, inizierà in Asia (probabile distruzione della turchia da parte della russia come citato da Paisos) come scintilla, ma che accenderà il fuoco con i balcani, li russia e cina correranno come il vento (Irlmayer) fino alla ruhr in germania poi cina proseguira verso la francia, e russia verso roma. Un contrattacco presumibilmente da israele creerà una striscia di morte che andra dal mar morto fino al mare del nord, bloccando la ritirata dei russi. La cina tradira i russi colpendola alle spalle. (Padre Pio, non fuggite, a ovest sarà un mare di fiamme (francia?) a est un burrone invalicabile (La scia di morte lanciata da israele?)
      7) Malattie che colpirà molti, uccidendo 1/3 della popolazione.
      8) il meteorite, “assenzio” che cadendo sul pianeta porra termine alla guerra, e a cui seguiranno i 3 giorni di buio.
      9) solo 1/3 dela poplazione mondiale sopravvrivrà, ritorno di Cristo (secondo l’escatologia mussulmana, il Madhi e Cristo andranno insieme alla mecca e li avverrà il passaggio dei mussulmani verso combattenti per Cristo.)

      1. silvia

        Riassunto: gli unici “buoni”, in tutto questo casino, saranno i Russi. 2-Pero’ voi cattolici integralisti non glie l’avete mai perdonato, agli Ebrei, di avere ucciso Gesu’ Cristo (ma anche i Romani con Ponzio Pilato collaborarono, o no?)

        1. MattioliLorenzo

          Vorrei farti notare che ho portato anche escatologia mussulmana, e laica. Questo a grandi linee il quadro che mi son fatto io degi possibili eventi futuri.
          se vuoi seguire l’escatologia giudaica (l’unica in contraddizione con tutte le altre) in cui israele e gli ebrei domineranno sul mondo nella nuova Israele celeste liberissimo.
          Del resto son cose che devono “avvenire2 quindi nesusno sa cosa succederà esattamente.
          Quello che non capisco è perchè portando fonti diverse che tendono a collimare sulla descrizione di un futuro probabile, qualcuno pensi che ci sia del risentimento verso un popolo che per un Cristiano ha in ogni caso fatto la volontà di Dio.


  7. La reazione da parte di ALCUNE delle nazioni musulmane era piu che aspettata, diciamo ” dentro la normalità “.
    Il ” VERO problema” è che a fatto COMPIUTO, nessuna nazione ” Occidentale ” – Russia compresa – sino adesso NON dice NIENTE, idem per il famoso Papa o la Chiesa Ortodossa o quella Anglicana , idem per Iran , Cina e India, tutte le nazioni latinoamericane……, per NON parlare dei PAGLIACCI a capo della UE, dei PAGLIACCI italioti che si ” CANDIDANO – parola forse proveniente dalla Malattia della CANDIDA ” – alle prossime ELEZIONI italiote, per NON parlare dell’aiuto cuoco tal Sergio Mattarella e lavapiatti vari alla Gentiloni, Boldrini, Alfa-ano, Grasso e Magri vari………., per non parlare poi delle EMINENZE INTELLETTUALI della TV spettacolo italiota, i cosi detti PADRONI DEL DISCORSO……


  8. IL MONDO SI è IMPAZZITO, o siamo fuori dal sistema odierno?
    Quadro di Leonardo da Vinci con l’immagine di Gesù acquistato da principe saudita.
    Il principe Bader al-Saud è considerato il collaboratore più vicino di Mohammed bin Salman al-Saud, erede al trono saudita.
    Il principe saudita Bader bin Saud bin Mohammed Al Saud è l’acquirente del quadro di Leonardo da Vinci “Salvator Mundi”, scrive il New York Times.
    Il dipinto è stato acquistato lo scorso novembre per la cifra record di 450 milioni di dollari, tuttavia la notizia è diventata nota ai media solo di recente ed è diventata cruciale per svelare il segreto nelle trame politiche all’interno della monarchia saudita…….

    La domanda è CON QUALE CRITERIO un quadro di LEONARDO DA VINCI sia venduto – e poi da chi?? , con quale avvallo e con quale coraggio?? ,
    invece di stare in un Museo come l’Hermitage, il Louvre , …. a BENEFICIO DELL’UMANITA’ .
    Come minimo, secondo me LEO ogni volta che BadaBin Bum Bam vede il suo tesoro ( business is business ) appeso al muro, le sputerà in faccia sin quando in Arabia Saudita non sia costruita la prima Chiesa , anche se sapendo che Gesu Cristo per i musulmani sia un Massimo profeta appena sotto Maometto……..
    Al Ministro della Cultura italiota, di sicuro NON GLIENE FREGA UN……, anzi neanche lo saprà.
    E’ come vendersi il Colosseo o la Piramide di Keope agli aborigeni dell’Australia…….

    1. Larry06

      …guarda Alessandro, mi hai tolto letteralmente le parole dalla bocca! Anch’io stavo facendo questa mattina lo stesso pensiero sul fatto NON casuale che il dipinto Salvator Mundi di Leonardo sia finito (guarda caso che stranissima coincidenza e soprattutto la tempistica di questi giorni cruciali con Gerusalemme assurta a Caput Israel!!) in mano a un saudita, per di più a uno della famiglia reale! La domanda legittima che mi è subito sorta e ho visto che è sorta a te come a parecchi spero: cosa caxxo centra un dipinto senza prezzo e senza tempo creato da un genio come Leonardo e ritraente il volto di Colui che è totalmente inviso/bandito ma soprattutto denigrato e umiliato dalla religione di Allah (in particolare i wahabiti!)??? Son curioso sapere questo sceicco rampollo della famiglia regnante dove se lo appenderà??? Come poster nel cesso con il bidet e la vasca d’oro massiccio?
      E’ come dire appendere la Gioconda alla parete della bottega di un salumiere invece di essere esposta al Louvre! Secondo te il salumiere così come Bin bum bam Sultan ne capiranno così di arte? Boh! …certo che se gli estimatori e mecenati delle arti sono tutti come MBS, il figlioletto scemo e impulsivo del regnante decrepito e rincoglionito, allora siamo proprio alla frutta!


  9. Vi invio un altro punto di vista. Propendo per questo, anziché su quello Di Blondet, o meglio, credo nella potenza del nostro sentiment nell’influenzare energeticamente l’accadimento delle cose. Stiamo attenti a quello che pensiamo.
    http: // www. paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=1965


  10. Sauditi nella sinagoga ?
    “CHE SORPRESA!”,
    Ha esclamato il rabbino Moshe Sebbag della Grande Sinagoga a Parigi lo scorso lunedì.
    Riferendosi alla visita alla sinagoga dell’Ambasciatore di Riyadh in Francia e al Segretario Generale della Lega Mondiale Musulmana , il rabbino e il rabbino capo della Francia, Haim Korsia, hanno accolto gli alti funzionari sauditi con le braccia aperte. Tutto dipende da Netanyahu affermando che “Israele collabora segretamente con alcune nazioni arabe e si espanderà”.
    Presentata come una “riunione di interfede”, la visita è stata apparentemente orchestrata tra Tel Aviv e Riyadh in preparazione di relazioni diplomatiche aperte per far abituare il mondo (sia musulmano, ebreo e bianco gentile) a tale mondo.
    Qualsiasi quinto selezionatore potrebbe facilmente individuare la diplomazia di alto livello dietro l’invito esplicito dei rabbini Korsia e Sebbag, che ovviamente hanno ottenuto il via libera da Tel Aviv e dal suo agente di pressione a Parigi, Conseil Représentatif des Institutions Juives de France (CRIF. )
    Per la Lobby Internazionale Ebraica, dotata di MILIARDI di dollari per piegare i Goyim alla sua volontà, ha un interesse costante: ciò che è buono per gli ebrei e lo fanno girare così i Goys pensano che sia un bene per loro.
    Ma ciò che è buono per l’oca è dannoso per il papero poiché tutti i tipi di immoralità di ispirazione ebraica sono dispersi e si diffondono come una piaga.
    I palestinesi, le cui terre vengono continuamente incagliate dagli ebrei, stanno per essere completamente esauriti dalla coalizione saudita-USA-Israele, i bambini yemeniti, il cui cibo spedito nel porto dello Yemen viene bloccato dalla stessa coalizione, sono foraggi facili per” fermare” quella nazione “cattiva” chiamata Iran.


  11. Con la ricostituzione di Israele sono iniziati i tempi apocalittici. Per Leonardo da Vinci la Gioconda, potrebbe essere un’ultima Madonna che apparirà in tempi ultimi, senza il Bambino con sé, contrariamente alle molte Madonne da lui precedentemente dipinte. Monna Lisa è la Madonna che precede il Giudizio Universale, di Michelangelo e quello finale ad opera del Figlio. Leonardo prima della Gioconda aveva dipinto un Gesù come Salvator Mundi, che ricorda la figura della Gioconda, ma i figli maschi assomigliano alle madri. La Gioconda è un volto madre, che contiene tutti i volti, a partire da quello dell’autore. Ma chi è più madre di Maria!? La Gioconda è la profezia della Madonna di Medjugorje? Cfr. ebook/kindle: L’Apocalisse secondo Leonardo e Michelangelo.

  12. Nucleo Autoriduzione Parassiti

    Emanuele, per questioni di formato mi è impossibile risponderti nel luogo corretto. Per quanto io possa comprendere le motivazioni e le scelte di campo tuttavia non le condivido. Quindi purtroppo per me sarai sempre un “avversario”. Tale per cui se vieni a fare proseliti e a raccontarci quanto sia illuminante annusare i piedi di quello che abbiamo davanti in moschea io ti attaccherò sempre. C’est la vie.


    1. ‘c’est la vie’ cos’è, colonizzazione culturale ? Eppure Hajj Muhammad Amin Al Husseyni comandava la 13ma Brigata Waffen SS ‘Handshar’ ed era alleato del Governo Nazional Socialista di Adolf Hitler. Per loro erano altri i nemici; gli stessi miei. Per il resto, finchè attacchi a scrivere, mi attaccherò sempre più al mio credo. Finchè morte non ci separi

Lascia un commento