Friends

PAOLO SENSINI – In un paese come l’I-Taglia dove “la mano pubblica” è presente direttamente o indirettamente pressoché ovunque, dove una burocrazia vorace e pervasiva ingerisce in ogni attività e processo decisionale e dove il prelievo (del sangue) fiscale tocca l’80%, parlare di “liberismo” o addirittura di “turbo-liberismo” è letteralmente un non-senso. L’opposto della realtà. Roba da analfabeti economici che balbettano termini o concetti in maniera pappagallesca. E non è che ripetendo in continuazione una scempiaggine le cose possano cambiare

Leggi tutto

Dunque Papa Francesco ha chiesto scusa ai valdesi. Immediatamente si sono scatenate le contrapposte “tifoserie”. Ha fatto bene! No, ha fatto male! Porre la questione in questi termini, tuttavia, è sviante e non serve a comprendere e valutare il comportamento del Papa secondo una visione il più possibile ampia e completa della faccenda.

Diciamo subito, in ogni caso, che Papa Bergoglio ha fatto bene, se si valuta la sua decisione con il criterio della Misericordia, perché poco misericordiosi sono stati

Leggi tutto

PAOLO SENSINI – Perché tanto chiasso sull’assunzione di Sofri a consulente ministeriale per la riforma del carcere? In fondo l’unico a essere rimasto “a piede libero” è solo lui, perché gli altri suoi compagni dirigenti di Lotta Continua ricoprono tutti cariche di primo piano nella politica, nell’editoria, nell’infotainment, nel giornalismo, nella burocrazia centrale e periferica, nelle banche e in altri settori cruciali. Il loro motto era: “Avanti Popolo alla riscossa…”, e loro la “riscossa” ce l’hanno avuta eccome. Poi Sofri,

Leggi tutto

di Stefano maria Chiari

I neologismi sono sempre interessanti; spesso non per il loro valore semantico, del tutto inesistente, quanto piuttosto per il background che svela i meccanismi mentali proiettati nei vocaboli scelti, mai a caso, ma quasi in risposta di quelle esigenze che dentro e dietro quei meccanismi si celano.

“Identità” e “genere” sono i termini che ci interessano. È vero, se n’é fatto gran parlare, ma proprio per questo una voce in più che si unisca alla gazzarra,

Leggi tutto

PAOLO SENSINI – Hanno in mano tutte le cariche più importanti dell’I-Taglia, controllano tutto quello che c’è da controllare sia a livello centrale che locale e dovunque è corruzione, malaffare, degrado, inefficienza, sperpero di denaro pubblico e ruberie. Poi scoppia il caso “Mafia capitale”, ma è solo la punta dell’iceberg di un bubbone che ha le dimensioni di un intero paese, e ora con la massima celerità tutto il circo mediatico è all’opera per tappare la falla e contenere i

Leggi tutto

di Giulio Giampietro

Quando si cita un testo altrui, è buona norma o di citarlo integralmente, oppure di evidenziare che si tratta di una citazione parziale.

Nell’enciclica papale intitolata Laudato Si’, al capoverso n.87 è posta la citazione del Cantico che dà il nome a tutta l’enciclica; ma è una citazione priva delle strofe sia di apertura sia di chiusura, senza che ciò sia specificato.

Ognuno vede che il testo così mutilato non permette di cogliere il pensiero e il

Leggi tutto

di Luigi Copertino

 

Questa è una importante riflessione di un amico cattolico “liberal-conservatore”, a proposito del tema ecologico affrontato dall’ultima enciclica di Papa Bergoglio. Con questo amico ho spesso confronti, in amicizia, sui temi più controversi del rapporto tra cattolicesimo e cultura liberale, un rapporto circa il quale evidentemente le nostre posizioni divergono, anche se da parte mia riconosco a questo amico un sostanziale “moderatismo” rispetto al radicalismo di tanti liberisti e neocons.

L’articolo qui sotto è degno di

Leggi tutto

PAOLO SENSINI – “Prima la visita al presidente emerito Giorgio Napolitano” per la benedizione, in modo che fosse ben chiaro a tutti quali sono i poteri dai quali si è protetti e a cui ci si ispira, poi di corsa al comizio per autocelebrarsi e raccontare “ad usum catodico” i primati giudiziari della sua amministrazione. Basterebbe solo questo per qualificare Ignazio Marino, il sindaco di una città fallita che assomiglia sempre più a un gigantesco suk e che si regge

Leggi tutto