Friends

Intra Tupino e l’acqua che discende,

dal colle eletto del beato Ubaldo,

fertile costa d’alto monte pende,

 Di questa costa, là dov’ ella frange

più sua rattezza, nacque al mondo un sole,

come fa questo talvolta di Gange.

 Però chi d’esso loco fa parole,

non dica Ascesi, ché direbbe corto,

ma Orïente, se proprio dir vuole.

 

Dante Canto XI del Paradiso.

 

 

Iniziare un articolo citando l’undicesimo canto del Paradiso di Dante, quello che comunemente viene definito il Canto di

Leggi tutto

STEFANO  MARIA CHIARI –  I sensi ci sono stati donati per attingere alla conoscenza del reale, sperimentandone la verità in relazione a noi stessi; è vero e se n’è già scritto, lo spirito deve governare e dominare tali sensi, affinché le percezioni ricevute possano essere filtrate, calibrate e soprattutto comprese alla luce di quella verità che è oltre l’apparenza, quella alla quale si accenna, balbettando a tratti, magari quando ci si imbatta nelle evidenze sperimentali della quantistica; ma se la

Leggi tutto

 

L. Garofoli –  Già dalla seconda metà del diciannovesimo secolo le allora nazioni egemoni mondiali, tutte europee, stavano cercando di dare un senso a quale realmente fosse l’importanza del Medio Oriente. Dopo che in quella parte di mondo furono scoperti i più grandi giacimenti di petrolio esistenti, il suo totale controllo divenne essenziale per lo sviluppo economico futuro delle grandi potenze, ma soprattutto per il mantenimento della loro potenza politica e militare nel mondo. Ma sul controllo della regione

Leggi tutto

PAOLO SENSINI – L’Europa sprofonda sotto il peso di una burocrazia ipertrofica, asfissiante, inetta e irresponsabile? Nessun problema, bisogna “curarla” aumentando ancora di più il peso e l’incidenza dei burocrati in carico agli organismi dirigenti della UE. Detto altrimenti, gli vanno somministrate dosi superiori di quello stesso veleno che ne ha prodotto la malattia. “Ovviamente per Hollande il problema non sta nell’impossibilità di realizzare quel sogno europeo che lui e le élite politico-finanziarie vorrebbero imporrre a tutti i costi

Leggi tutto

L’ESSENZA DEL MARXISMO

Il marxismo è una filosofia del tutto inconciliabile con il Cristianesimo. Ad iniziare dall’idea faustiana e prometeica che lo pervade e per la quale il Regno sarà realizzato immanentisticamente e per opera umana e solo umana. Questo antropocentrismo ateistico, in un’ottica marxiana, comporta che non ha alcun rilievo l’idea della giustizia sociale, quale principio etico religiosamente fondato, perché tutto si riduce a mero movimento storicistico della materia biologicamente ed economicamente considerata.

Nella filosofia dell’immanenza, in tutte le

Leggi tutto

PAOLO SENSINI – Tito Boeri, economista di riferimento dell’ingegner De Benedetti e attuale presidente dell’INPS, è solo uno dei tanti leaderini usciti dai movimenti “contestativi” degli anni ’70 a piazzarsi nei posti di comando. Sarà forse perché, come segnala la voce di wikipedia a lui dedicata, è “Figlio dell’architetto Cini Boeri e del neurologo Renato Boeri” (https://it.wikipedia.org/wiki/Tito_Boeri), ma certamente aver militato nel Movimento Studentesco della Statale di Milano deve esser stata un’esperienza non poco formativa. Beninteso, per lui

Leggi tutto

PAOLO SENSINI – Diciamocelo francamente, “il manifesto” è stato l’incubatore e il trampolino di lancio del più deteriore giornalismo che l’I-Taglia post-sessantottesca abbia partorito. Un impasto di cialtroneria, ottusità ideologica, arlecchinate di cattivo gusto, furbismo da quattro soldi e arrembaggio politico-carrieristico della peggior specie. Basta solo dare una scorsa all’elenco dei “ragazzi di bottega” che si sono fatti le ossa nella sede storica di via Tomacelli, ma anche alle “firme” già note che vi hanno scritto, per rendersi conto dei

Leggi tutto

Leggendo la biografia di Oscar Arnulfo Romero y Galdamez scritta dallo storico, e postulatore della causa di beatificazione, Roberto Morozzo della Rocca (edizioni San Paolo) molti luoghi comuni vengono sfatati. L’arcivescovo salvadoregno fu accusato da destra di essere comunista e da sinistra di essere reazionario. Invece era un vescovo saldamente tradizionalista formatosi sotto il pontificato di Pio XI (che egli riteneva il miglior papa del XX secolo). Avendo studiato negli anni ’30 a Roma, prima come sacerdote e poi come

Leggi tutto