Buoni a sapersi

Gli Stati Uniti hanno ordinato alla polizia svizzera di arrestare, imprigionare ed estradare negli Stati Uniti sei funzionari della FIFA per presunta corruzione. Il raid, ovviamente con pre-allarme per avere i reporter del New York Times sulla scena, avviene poco prima della votazione nella FIFA per espellere Israele dall’associazione. L’associazione calcistica mondiale FIFA si riunisce a Ginevra, in Svizzera, per il 65° Congresso Mondiale. Una delle votazioni all’ordine del giorno (.pdf) era su “Sospensione od espulsione di

Leggi tutto

Da Libre, originariamente apparso 30/3/12

 

Un mondo diverso è possibile? In teoria, sì. Ma appena la svolta si avvicina, ecco che arrivano loro: sfasciano tutto, devastano città, terrorizzano manifestanti e adesso scatenano anche la guerriglia con la polizia, dando al governo di turno il pretesto perfetto per seppellire sotto la repressione qualsiasi domanda di cambiamento. Loro sono i neri, gli incappucciati: da più di dieci anni, puntualissimi guastatori di qualsiasi “primavera” civile. Sono i migliori alleati del potere che

Leggi tutto

“Quando si combatte lo Stato islamico in Mesopotamia si paga un prezzo geopolitico altissimo, perché indebolendo lo Stato islamico si rinforza l’Iran”.

da Lettera43, quotidiano online indipendente

DOMANDA. Dopo Iraq e Siria l’Isis si è spostato dal Medio Oriente al Nord Africa. Prima la Libia, ora la Tunisia.
RISPOSTA.
Prima di tutto chiamiamolo col suo nome, lo Stato islamico: è il movimento islamico di maggior successo perché è il più autentico islam.
D. Non è un movimento estremista?
R.
Presidenti

Leggi tutto

Quando vogliono, gli europei sanno come trattare/salvare un paese indebitato

Pubblicato da keynesblog

La Grecia ha chiesto alla Germania la riparazione dei danni di guerra, subiti durante l’occupazione nazista che per i greci fu durissima e rasentò il genocidio per violenza ed inedia. La Germania ordoliberale della Merkel ha risposto picche dicendo che tutto è stato già definito nell’accordo di Londra del 1953. La Merkel, figlia di un pastore protestante, si ritiene una “buona cristiana” e in visita da Papa Francesco, che l’ha invitata a praticare una economia più umana,

Leggi tutto