ACIDO ASCORBICO IN VENA: UNA GUARIGIONE

(MB. Ricevo questa lettera):

Mirka Dorigo

> Scrivo per porre l’attenzione su una guarigione avvenuta (su mia  mamma) grazie all’utilizzo della Vit C endovenosa e per bocca  prescritta dal Dott. Paolo Rossaro..
> So che Maurizio Blondet ha eseguito la stessa terapia e sempre con  Paolo Rossaro (oltre che aver scritto un libro in cui la illustra:  Cretinismo scientifico).. forse avrà piacere nel sapere che anche mia  mamma ce l’ha fatta e se vuole può pubblicare la testimonianza sul  suo sito.
>
> Con Paolo Rossaro abbiamo anche parlato di Maurizio e della cura che  lui stesso ha fatto essendo la stessa a cui ho sottoposto mia mamma.   Sono la compagna del Dottor Franco Trinca (con il quale Maurizo si è  incontrato di persona tempo fa e ha ricevuto nei giorni scorsi (da  parte di Franco) la diffida per falsa scienza che ha poi pubblicato  sul suo sito).
> Vi ringraziamo.
>

> OGGI FESTEGGIAMO 🎉 LA GUARIGIONE FISICA di mia Mamma, 81 anni (di
> pari passo con una sua evoluzione di consapevolezza) avvenuta grazie
> alla somministrazione di SODIO ASCORBATO (VIT C) AD ALTE DOSI VIA
> ENDOVENA e per Os (x bocca).
>
> Purtroppo la NORMALE MEDICINA DOGMATICA, non è più alla ricerca  della MIGLIOR CURA per il cittadino, ma testardamente chiusa alle cure  biologiche e naturali… come BigPharma vuole e comanda!

Meravigliosamente invece con l’aiuto di MEDICI NON DOGMATICI MA CHE  LAVORANO OLISTICAMENTE SULLA PERSONA si è arrivati alla guarigione di  mia mamma che stava molto male a causa di una ostruzione arteriosa  all’ultimo stadio agli arti inferiori (Arteriopatia > Obliterante-ateroma femorale arto sx), erano già comparse numerose  ulcerazioni alle dita dei piedi (causa ateroma che bloccava l’arrivo  del sangue al piede – vedere foto), aveva dolore, non poteva più  camminare… e correva il rischio dell’amputazione della gamba!

Vari   chirurghi vascolari avevano sentenziato che senza un difficile e  rischioso (anche per l’età) intervento di by-pass NON CI SAREBBERO  STATE SPERANZE.  Ero pronta anche a questa estrema soluzione, ma  confesso che questa loro modalità di intervento e “cura” NON MI HA  SODDISFATTA NÉ CONVINTA, così durante la lunga attesa che la  chirurgia chiamasse mia mamma per l’intervento (3mesi..lascio qui  immaginare come sarebbero stati quei mesi per  mamma con tutti i dolori  che aveva, una degenerazione fisica annunciata e legalizzata), AFFIDANDOMI AL MIO SENTIRE INTERIORE HO SEGUITO  UN’ALTRA STRADA,  NATURALE E NON INVASIVA:
>
> GRAZIE al Dott. Paolo Rossaro l’ho sottopposta a provare una CURA > SCIENTIFICA ALTERNATIVA NATURALE con:  Sodio Ascorbato (Vit C) via endovena in progressione da 25grammi al  dì (1 endovena) a 75grammi al dì (3 endovene), associando nella  fisiologica delle flebo: EDTA (chelante), Glutatione (antiossidante),  Derivatio (Omeopatico).  Oltre ad Ascorbato di Sodio (Vit C tamponata) per os (x bocca).

> ALIMENTAZIONE: eliminato i veleni bianchi -> farine raffinate,  zucchero, latte (pane, pasta, prodotti da forno, formaggi ecc..) quindi riassetto alimentare equilibrato.
(Questo è stato il salto evolutivo di consapevolezza che la coscienza  di Mamma a 81 anni ha fatto, capendo la modifica, il cambio alimentare  necessario per la sua sopravvivenza e permettendo così al suo corpo  di disintossicarsi e rinnovarsi. Ne è conseguito che  anche i dolori di polimialgia reumatica e dolori cervicali le siano > automaticamente scomparsi)
>
INTEGRAZIONE:  PROTOCOLLO DR RATH E DR. PAULING: con integratori a base di Lisina e  Prolina più  Vitamine gruppo B e Minerali.
SINERGIA con: Vit E, Magnesio, enzima Serrapeptase, Acido Alfa Lipoico,  Bioflavonoiodi, succhi di limone, di ananas, di carciofo.
>La situazione iniziale di mamma era: molto dolore e molta fatica a  camminare pochi metri, situazione degenerante giorno dopo giorno(vedi  foto con necrosi ai piedi) . Dopo la cura con le endovenose di Vit C:  guarigione completa delle  necrosi (come da foto), assenza di dolore, ripresa a camminare e
ballare (il liscio….).


> I medici dogmatici che lavorano con i protocolli e i paraocchi,  inizialmente, dopo visitata e medicata alle necrosi dolorose dei  piedi, proponevano (come detto sopra) come UNICA e SOLA via di  speranza, prima di amputare l’arto, un by-pass a livello femorale che  non escludeva una serie di conseguenze, pure spiacevoli, tra le quali anche l’amputazione dell’arto.


>
GIA’ in seguito all’infusione delle prime 2-3 endovenose di Sodio Ascorbato  (Vit C) (infuse SENZA l’appoggio di una struttura Sanitaria – perché  è una lotta farsi appoggiare dalle strutture Sanitarie quando si  seguono cure estranee ai loro protocolli) mamma riesce finalmente a  dormire e non sentire dolore la notte, da una situazione in cui il  dolore era forte e impediva il sonno oltre che il cammino.
>
> I medici dogmatici che lavorano con i protocolli e i paraocchi,  rivista la paziente a necrosi chiuse e guarite pur meravigliati della  guarigione, non si sono minimamente interessati a capire in virtù “di  cosa” assistevano a quel miracolo; anzi, quando ho provato a spiegar  loro la terapia con Sodio Ascorbato endovena ad alte dosi e tutto il  resto.. l’hanno denigrata e ridicolizzata (senza capire che nel
> ridicolo cadevano loro). Per affrontare in qualche modo il discorso  hanno tutti esordito più o meno con: “SIGNORA NON LA OPERO PIÙ, NON  SERVE, NON LA TOCCO COSÌ, SI È CREATO UN BUON EQUILIBRIO, IN ASSENZA  DI LESIONI E DOLORE NON INTERVENGO, È GUARITA”.


>
> Volendo scendere nel dettaglio uno di questi Medici Chirurghi  Vascolari la guarigione se la spiega con la “fortuna” (da quando La  Scienzah si basa sulla fortuna?!) e dice che “può capitare a volte”..  (ma come, prima diceva che l’unica e sola via di speranza era fare il  by-pass altrimenti il peggioramento sarebbe stato inevitabile.. Ora si  affida alla fortuna? Ma dov’è la Scienzahh qui? il riscontro  razionale scientifico dove sta?!) conclude dicendo “Signora è   guarita, se fossi in lei io oggi a casa festeggerei con una bottiglia   di buon vino”!……
>
> Un altro Medico Chirurgo Vascolare, sapendo che mia mamma  ora cammina, fa chilometri e balla, insiste che è stato il  “camminare” il fattore di guarigione delle necrosi e della rivascolarizzazione dell’arto  (ma che ragionamento? Mia madre ANCHE PRIMA camminava e ballava il liscio,  quindi se quella fosse stata la causa della attuale guarigione… non avrebbe dovuto neanche fermarsi a causa della malattia, o no?!)  Inoltre mia mamma come avrebbe potuto camminare con quelle necrosi e  dolori? La situazione prima della cura (su cui i medici dogmatici  ridono.. ed io rido di loro) era un declino giorno dopo giorno.. È  solo Grazie alla Vitamina C via endovena (e al resto degli integratori  e alimentazione) che ha potuto avere una rivascolarizzazione migliore  nell’arto con conseguente cicatrizzazione delle necrosi ai piedi e  quindi la scomparsa del dolore che le ha così permesso (solo in  seguito alla Vit C) di riprendere a camminare bene).
>
> Anche il dopplerista ha “dopplerato” il medesimo commento, dicendosi  pure lui convinto che l’esercizio fisico sia stata l’unica salvezza –  ahimé..
>
> Se vogliamo invece parlare del Medico Chirurgo Vascolare che aveva  detto che non c’era nulla da fare in questo caso, neanche il by-pass,  (perché non era riuscito a leggere la Risonanza Magnetica al PC e si  è basato solo sulla risposta cartacea della stessa) peggioro la  visione di questi Medici dogmatici che hanno firmato il Giuramento di   Ippocrate e dovrebbero lavorare per il bene del paziente senza
> nuocere…..
>
Anche perché questi Medici sono coscienti dell’esistenza della Vit C  ma ora sapendo che dopo 2-3 infusioni mamma non aveva più dolore la  notte, hanno il DOVERE di prescriverla per migliorare la sofferenza   della paziente anche solo in attesa (3mesi) di un intervento  eventualmente!
>
> Questi sono i fatti REALMENTE accaduti e ora non importa se questi   Medici e questo Sistema Sanitario non vogliono vedere le evidenze, la  Verità di ciò che è avvenuto e dare merito alla cura scientifica  con Sodio Ascorbato (Vit C) e integratori+alimentazione che è stata  effettuata, faranno da soli i conti con la loro stessa Coscienza.
>
> La parte bella di tutta la vicenda è questa :
>
> Un GRAZIE INFINITO al VERO MEDICO CHIRURGO GUARITORE: il Dott. PAOLO
> ROSSARO per avermi suggerito la cura con endovenose di Sodio Ascorbato
> (Vit C) ad alte dosi e aver seguito il caso.
> Un GRAZIE a Marcello Pamio II per aver fatto da tramite con Paolo
> inizialmente e x i suggerimenti.
> Un GRAZIE al Dott. Franco Trinca per i consigli costanti e
> integrazione con Serrapeptase, succhi e alimentazione.
> Un GRAZIE al mio insegnante di Naturopatia Umberto Villanti per
> consiglio di iniziare con il protocollo del Dr. Rath e Pauling devo a
> lui un grazie anche x altri consigli, per la mia preparazione, oltre
> che l’avermi insegnato molto anche sui benefici delle endovenose di  Vit C.
> Un GRAZIE a Mara l’infermiera di fiducia che con gran coraggio si è
> assunta la responsabilità delle endovenose di Vit C (prima e dopo
> l’inserimento del midline esterno al braccio di mamma).
> Un GRAZIE ad Ambra Fedrigo per aver fatto da tramite con l’infermiera
> dei “consigli” Federica Vida e GRAZIE anche a lei.
> Un GRAZIE ad Adriano Panzironi che con le sue dirette TV e
> testimonianze, ha convinto definitivamente mia mamma nel cambio
> alimentare necessario per la sua evoluzione e guarigione spirituale
> (pensare che la ministra alla sanità attuale Giulia Grillo è contro
> Panzironi l’ha segnalato all’Agcom, lo vada a dire a mia mamma e a
> tutti quelli che Panzironi ha guarito…)
> Un GRAZIE alla mia famiglia che mi ha supportata mentre in questo anno
> ho messo in pratica queste cure (ribadisco senza il supporto
> Sanitario) e le ho “organizzate” ponderandole e assemblandole secondo
> i miei studi e il mio sentire interiore.
> Un GRAZIE a mamma per l’esperienza diretta di cura che mi ha permesso
> di fare appunto su di lei e per aver pazientemente sopportato per
> alcuni mesi, anche nel caldo agosto scorso, le tre endovene
> giornaliere (mattina, primo pomeriggio e sera) che con midline esterno
> le ho infuso, e aver diligentemente seguito (tutt’ora) lo schema
> terapeutico con integratori per lei appositamente studiato.
> Un GRAZIE a tutti gli amici e amiche che sanno di essermi stati vicino
> in questo anno dedicato alla cura di mamma.
>
> È stata, ed è, una grande e vera SQUADRA di lavoro/guarigione,
> questa sì che è VERA MEDICINA SCIENTIFICA volta al bene del
> paziente, rispetta il Giuramento di Ippocrate, oltrepassa i dogmi e le
> barriere che le multinazionali del farmaco hanno abilmente posto in
> campo sanitario per i loro avidi interessi, ma siccome questa vicenda
> è Verità, trova la Via, perché la Verità non verrà MAI
> fermata.
>
> Ho fatto questo post perché spero venga divulgato e soprattutto
> arrivi alle persone bisognose, le quali possano venire a conoscenza
> dell’esistenza di queste cure alternative che il Sistema Sanitario
> dogmatico attuale e le lobby del Farmaco distorte abilmente occultano
> e denigrano, nonostante funzionino e migliorino la vita delle persone
> in maniera eccellente anche in situazioni estreme come questa.
>
> La Verità va divulgata, è un Dovere Etico, Morale, Spirituale,
> sappiate che la Vit C può guarire un sacco di patologie
> cardiovascolari e tumorali, ma siccome NON È BREVETTABILE le
> multinazionali del farmaco non la considerano perché non potrebbero
> lucrarci.  Questa è la fredda Verità sulla nostra pelle.
>
> Studi scientifici sulla Vit C e suoi benefici anche su PATOLOGIE
> CARDIOVASCOLARI oltre che CANCEROSE si trovano su Pub Med.
> Medici che hanno approfondito i poteri curativi della Vit C e l’hanno
> utilizzata sono il Dr Rath, Pauling, Pantellini,Di Bella e molti
> altri.  Un libro veloce ma prezioso su cui potete trovare molte info: “Guarire
> con la Vitamina C” di Stefano Pravato.
>
> Links utili:
>
https://notizie.tiscali.it/cronaca/articoli/vitamina-c-uccide-cellule-tumorali/
>
https://www.disinformazione.it/vitaminac.htm
>
https://www.alleanzadrrath.it/chi-siamo/
>
https://shop.dr-rath.com/it-it/about-us
>
https://www-comemigliorare-com.cdn.ampproject.org/v/www.comemigliorare.com/la-terapia-del-dottor-rath-contro-i-tumori-e-le-fondamenta-dellapproccio-alternativo/amp/?amp_js_v=a2&amp_gsa=1&usqp=mq331AQECAFYAQ%3D%3D#referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&amp_tf=Da%20%251%24s&ampshare=http%3A%2F%2Fwww.comemigliorare.com%2Fla-terapia-del-dottor-rath-contro-i-tumori-e-le-fondamenta-dellapproccio-alternativo%2F
>
https://www-fondazioneveronesi-it.cdn.ampproject.org/v/s/www.fondazioneveronesi.it/magazine/articoli/oncologia/la-vitamina-c-vena-combatte-il-tumore-ovarico-amp?amp_js_v=a2&amp_gsa=1&usqp=mq331AQECAFYAQ%3D%3D#referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&amp_tf=Da%20%251%24s&ampshare=https%3A%2F%2Fwww.fondazioneveronesi.it%2Fmagazine%2Farticoli%2Foncologia%2Fla-vitamina-c-vena-combatte-il-tumore-ovarico

Print Friendly, PDF & Email