LORO POSSONO

(Gad Lerner non ha niente da criticare)