Friends

RELAZIONE FRA MARIJUANA E OMICIDI

Un report  rivelatore di un autore premiato ed ex reporter del New York Times rivela il legame tra l’uso di marijuana e la malattia mentale, e un’epidemia nascosta di violenza causata dalla droga – fatti che i media hanno ignorato mentre gli Stati Uniti si precipitavano a legalizzare la cannabis. 

La marijuana ricreativa è ora legale in nove stati USA. Quasi tutti gli americani credono che il farmaco dovrebbe essere legale per uso medico. I sostenitori affermano che la cannabis

Leggi tutto

Schema per fare un buon esame di coscienza

[…]

 

Cara sorella in Cristo,
ti ringrazio di cuore per la richiesta che mi hai fatto. Ormai lo sai bene che per me è una grande gioia fare qualcosa che va a vantaggio della tua anima, nella speranza di dare gusto a Gesù buono che ti ha tanto amato sin dall’eternità ed è giunto ad immolarsi sulla croce del Golgota per espiare anche i tuoi peccati. Sono davvero contento che desideri
Leggi tutto

SUSANNA PACCIONE:
Buongiorno, vi scrivo dalla Francia dove sono immigrata dall’Italia nel 99. Sono una delle portavoci dell’insurrezione dei gilets jaunes, in Dordogna. Abbiamo bisogno del vostro aiuto, dell’aiuto di tutti. Dico insurrezione perché non si tratta più né di movimento né di manifestazione sociale, questi stadi sono già superati da un pezzo. Abbiamo a che fare con un potere esecutivo sordo ad ogni rivendicazione e che tenta di risolvere un problema politico con la repressione violenta. Contiamo oramai più

Leggi tutto

figura1

 

Un’analisi sulla formazione del debito pubblico

Scritto da Emmanuele Fiorella

Il 12 febbraio 1981, il Ministro del Tesoro Beniamino Andreatta comunicò al Governatore della Banca d’Italia, Carlo Azeglio Ciampi, la sua volontà di cambiare profondamente la politica monetaria della Banca d’Italia e del governo italiano. Lo scambio di opinioni che ne seguì fu esclusivamente epistolare e il Parlamento non fu mai incluso nella discussione che portò al cosiddetto divorzio fra Banca d’Italia e Ministero del Tesoro. (1)

Nonostante

Leggi tutto

di  Silvana De Mari

CI HANNO INSEGNATO A VERGOGNARCI DI NOI
Il primo passo per distruggere la libertà di un popolo è distruggerne l’identità.
Per abbattere un albero, tagliare le radici.
Occorre ridicolizzare la religione di quel popolo, con uno stillicidio continuo di minuscoli gnomi, sedicenti intellettuali, cantanti, presentatori, attori, registi, fotografi, pubblicitari,
artisti postmoderni, giornalisti, scrittori, eccetera con uno stillicidio continuo di odio e sarcasmo.
La storia di quella religione e la storia di quel popolo viene ridotta ai
Leggi tutto

…leggere gli articoli economici di Fubini produce la stessa sensazione di inadeguatezza che SI  prova di fronte all’arte moderna, alla musica classica o alla rima baciata. Si ha la sensazione, spesso, di leggere qualcosa di imparaticcio, superficiale, limitato, acquisito in modo mnemonico, non elaborato e non “rimasticato” quando non addirittura copiato da altri testi di persone che ne sanno di più”

Di Average Joe

Classe 1966, due anni meno del blogger, Federico Fubini era, all’inizio degli anni ’80, come

Leggi tutto

Todos los masones del mundo se unen a la petición del Papa por "la fraternidad entre personas de diversas religiones"
Todos los masones del mundo se unen a la petición del Papa por “la fraternidad entre personas de diversas religiones”
En su mensaje de Navidad desde la Logia central del Vaticano, el Papa Francisco ha pedido el triunfo de la fraternidad universal entre todos los seres humanos: “Mi deseo de feliz Navidad es un deseo de fraternidad. Fraternidad entre personas de toda nación y cultura. Fraternidad entre personas con ideas diferentes, pero capaces de respetarse y de escuchar al
Leggi tutto