A chi serve il 5G? Non all’uomo, ma ai GAFA

Sopra,  i luoghi degli Stati Uniti dove è operativo il 5G. Sotto, i focolai di coronavirus. 

Uno scandalo, questo modo di collegare fatti senza relazione fra loro.

Lo faccio  – prevenendo Butac  e in ossequio alle Nuove Disposizioni  –   per invitarvi ad indignarmi con me delle bufale del complottismo: è una vergogna questo vizio di collegare cause ed effetti, intervenga la polizia!

Ovviamente sono del parere di tutti: il 5G  è innocuo.  Tuttavia, mi sono  chiesto: serve a noi, agli esseri umani in generale? No, serve solo ai GAFA  (Google, Amazon, Facebook, Apple, che non pagano le tasse qui, per riversarvi nei cervelli più velocemente le demenze e scemenze che già guardate in tv)  e  ai governi totalitari, padroni del discorso.

Print Friendly, PDF & Email