UKIP per ALFIE: “e’ TOTALITARISMO”

Caso Alfie Evans – I parlamentari europei dell’Ukip prendono posizione insieme

 

Riguardo al caso di Alfie Evans, a nome di tutti parlamentari europei dell’Ukip, il capogruppo Gerard Batten ha affermato:

 

«Alfie Evans dovrebbe avere il diritto di vivere, non il dovere di morire per volontà dello stato. La decisione della corte e dei medici è come una porta aperta al totalitarismo. Lo stato non ha diritto di dire ai genitori “non potrete avere il vostro figlio indietro nemmeno per un trattamento sanitario alternativo, fino a che non siamo sicuri che sia morto”.

 

Noi dell’Ukip chiediamo a tutte le persone e a tutti i politici di ogni partito di far sentire la propria voce su questo caso cruciale.

 

Stiamo parlando del diritto alla vita di un bambino e del diritto dei suoi genitori di proteggerlo da un sistema sanitario e da un sistema giudiziario andati fuori strada.

 

I nostri sistemi sanitario e giudiziario stanno scandalosamente impedendo le cure gratuite dovute a un bambino vivente.

 

Il rigetto della corte della volontà dei genitori di Alfie e il rifiuto di permettere un aiuto da parte del collaborativo governo italiano va oltre la ragione e la decenza. Dobbiamo chiedere uno stop a tutto questo e dare ad Alfie la possibilità di vivere fra le braccia dei suoi genitori. Non sono lo stato o la corte a doverlo tutelare».

 

Print Friendly, PDF & Email