MESSAGGI SEGRETI DI ISRAELE AD ASSAD. E  L'OFFERTA  APERTA  DI PUTIN.

Israele ha inviato ad Assad diverse lettere, segretamente per messo di una “parte terza” che non viene rivelata, in cui chiede a Damasco di rinunciare all’alleanza con Iran ed Hezbollah – e in cambio si dichiara pronta ad operare in vista di “una soluzione politica in Siria”, e di “metter fine ai suoi attacchi [aerei] sulla Siria”.  Anzi di più: “Tel Aviv si sarebbe impegnata a metter termine all’occupazione militare del Golan e tornare ai termini del  cessate il fuoco … Leggi tutto

NELLA MENZOGNA  TOTALE, RICONOSCO L'OPERA DEI PADRONI DEL DISCORSO.

Ve lo dico a mio rischio, e forse non potrò più farlo: E’ la risposta di Ysroel a Putin. Il repentino cambiamento di Trump su Assad (24 prima aveva detto che era “silly” rimuoverlo, adesso lo vuole attaccare con un intervento diretto),  la stessa abolizione repentina di tutti gli altri dossier della politica trumpiana  – “Suddenly, i progetti di  cancellazione di Obamacare e la politica fiscale di Trump sono morti, si stupisce Zero Hedge – il coagularsi improvviso della ostilità … Leggi tutto

UN  "WATERGATE"  TRAVOLGE   OBAMA, PER QUESTO TUTTI  STRILLANO: PUTIN E ASSAD BOIA!

 

In fondo, c’è da restare ammutoliti per l’ammirazione, come davanti a un fenomeno naturale  grandioso, che so, un’aurora boreale, una eclisse di Sole. Invece il fenomeno  non è naturale, ma politico: un colossale scandalo sta  cominciando a travolgere Obama e i suoi collaboratori (dovremo chiamarli complici) più vicini; rischia di finire in processi penali;  e di far sembrare   lo scandalo Watergate  una marachella da boy scouts  – e i media, i politici europei,  le corrispondenti  dagli Usa (tipo Botteri) … Leggi tutto

SIRIA: STESSE MENZOGNE DEL 2013. CI RIPROVANO CON L'INTERVENTO?

(MB.  Cosa vogliono fare adesso? L’intervento diretto occidentale in Siria?  Con la scusa dei gas nervini, già ci provarono nel 2013:  accusarono Assad, aveva “superato la linea rossa” gridò Obama, Francia Gran Bretagna e Usa scaldavano i motori, ERdogan era pronto, i sauditi anche, la NATO pure. Poi la geniale proposta di Putin e Assad: consegnare sotto controllo Onu   le riserve di gas nervini (che del resto servono solo come deterrente,   ossia a dissuadere un attacco  della potenza atomica vicina, Leggi tutto

I MANDANTI MORALI DOVREMMO CONOSCERLI

“E’ stato Putin”-il primo  a buttarla lì è stato il noto Edward Luttwak, “ interpellato da Affari Italiani: “Tutto è possibile, incluso il fatto che si tratti di strategia della tensione. Si moltiplicano le dimostrazioni contro il presidente Putin e le bombe potrebbero servire a ricordare alla gente e all’opinione pubblica russa quanto sia importante l’ordine pubblico. Questa non è la mia tesi ma è certamente una possibile spiegazione di quanto accaduto oggi in Russia. Siamo alla pura speculazione, ma … Leggi tutto

NELLA UE, DOVE ORMAI OBBEDISCE SOLO CHI E' NATO SERVO.

Ricordate il Nord Stream 2?  E’ il raddoppio del gasdotto che collega direttamente i giacimenti della Russia alla Germania, passando sotto il Baltico.  Fatto da Gazprom, che ha dato  la presidenza  del consorzio all’ex cancelliere socialista Gerhard  Schroeder. Ma con la E.ON di Dusseldorf, la viennese OMV (Österreichische Mineralölverwaltung),  la francese Engie (ex GDF Suez), la Shell….Il punto è che  con esso  la Germania raddoppia la sua  fornitura diretta di prodotti energetici russi, e il gasdotto, come già … Leggi tutto

EUROCRAZIA SENZA VISIONE  CI METTE IN MANO ALLA CINA.

Trump metterà dazi sulla Vespa e l’acqua San Pellegrino!”: i  media mettono il lutto, strillano, piangono.  Trump   il protezionista! La nostra rovina! La rovina del libero commercio mondiale! Nessuna cifra sull’export di Vespa in Usa, sicuramente una nicchia da pochi soldi.

Come amano odiare Trump, i nostri media, e politici di governo, e le oligarchie europee.  Tanto  amano odiarlo, che mentre piantano il piagnisteo corale  sull’acqua San Pellegrino che sarà (forse)  tassata in Usa,  manco si accorgono della  seguente notizia:… Leggi tutto

"L'Europa impone  la teoria gender" (che non c'è). 700 mila firme contro.

Alle scuole elementari insegnano ai bambini la teoria del gender? Guai a chi lo dice! “La teoria del gender non esiste”, e la buona scuola italiana non la insegna, come insinuano  certi genitori. “Chi parla di teoria del gender in relazione al progetto educativo sulla scuola del governo Renzi compie una truffa culturale, ci tuteleremo con gli strumenti adeguati», disse la ministra (della pubblica istruzione) Giannini, minacciando querele.   L’idea che a scuola si insegnino ai bambini che non esistono i … Leggi tutto