TRA I RIFIUTI, DOPO LA FESTA RAVE

I rave party sono un gran divertimento per gli squallidi, musica techno, alcol droga a fiumi. Quando  gli squallidi  se ne vanno lasciano montagne di rifiuti. In quello  avvenuto nella ex fabbrica Trw vicino a Livorno,  durato tre notti  – da venerdì a domenica  –  hanno lasciato anche una donna. Cadavere in un’auto non sua, lasciata lì come gli altri rifiuti.  L’autopsia dirà se è morta per overdose, la  polizia cerca di capire se è morta in un posto diverso

Leggi tutto

..E SOTTOLINEO SE..

Fuori tempo massimo, dico la mia sui sacerdoti sposati richiesti a gran voce dal sinodo Pachamama.  E’ ovvio quello che si affanna a ricordare il dottor Melloni (il guru della scuola bolognese):  Pio XII autorizzò l’entrata di sacerdoti sposati  che si erano convertiti dall’anglicanesimo e bussarono alla porta della Chiesa cattolica. Non c’è dubbio, come dice anche l’amico Marletta, che il celibato dei preti  non discende da obblighi dogmatici, è una situazione indotta da ragioni di opportunità storica, le cui

Leggi tutto

COME L'EUROPA CI HA RUBATO IL FUTURO

Notizia facile che copio da  Fabio Dragoni.

Mentre il governo grillo-piddino cerca di tassare gli idraulici e le badanti pagate in nero, si sta perdendo 24  miliardi di profitti aziendali che, invece di farsi tassare in Italia, emigrano verso i paradisi fiscali – spesso, situati  in UE.

Verità  corroborata da questo studio (segnalato da Bagnai):

https://missingprofits.world/

 

Il 40% degli utili multinazionali viene spostato in paradisi fiscali ogni anno

I ricercatori dell’Università della California, di Berkeley e dell’Università di Copenaghen

Leggi tutto

PACHAMANA? PREFERISCO "MATRIX" - O  IL VEDANTA

Leggo  in una articolo filo-Bergoglio le speranze che  il ragionier Enzo Bianchi (il guru di Bose)  ripone sul sinodo amazzonico. Speranze rivelatrici.  “Il Papa indica un orizzonte profetico”, “il fenomeno della fede che si deve inculturare nelle genti, nei popoli, è un fenomeno al quale nel passato abbiamo prestato poca attenzione” . Sic. “Il Papa ci chiede di fare una revisione e di chiederci davvero come un popolo può esprimere la sua fede, la sua liturgia, la sua vita cristiana

Leggi tutto

E' nata  la Polizia dell'Amore

Senato approva mozione Segre con 151 sì e 98 astenuti

Per varo Commissione contro odio, razzismo e antisemitismo

(da incorniciare:

Mariagiovanna Maglie
@mgmaglie
Commissione contro l’odio : non vi fate fregare. Si dice contro razzismo e antisemitismo,e siamo tutti d’accordo. Ma quando si parla di nazionalismo, etnocentrismo, pregiudizi, stereotipi, che cosa  significa? Difendiamo la libertà di espressione, no  a censura di regime.
(L’iniziativa della sacra Segre è parte di una potente campagna internazionale): 

Ce lo chiede l’Europa (dalla sinagoga)

Leggi tutto

E' IL DNA DI ABORTI CHE RENDE PERICOLOSI I VACCINI?

Il tuo  bambino ha avuto una reazione  avversa  dopo una vaccinazione? In Usa lo si può segnalare ad  un sistema di raccolta dati chiamato VAERS – Vaccine Adverse Event Reporting System –  sotto egida del governo (.gov)

https://vaers.hhs.gov/

Ora,  il  VAERS riferisce ricevuto, per  il vaccino  contro l’epatite B,  122.893  segnalazioni di eventi avversi tra cui:  2.163 casi di morte (spesso per “morte improvvisa dei bambini”) , 3.406 casi di invalidità permanente e 26.554  eventi che hanno richiesto l’intervento del

Leggi tutto

L'esercito turco si scontra con l'esercito siriano:  molti morti - Esecuzioni

(da  Zero Hedge)

L’esercito siriano e la Turchia si impegnano in pesanti scontri al confine

 

L’agenzia di stampa statale siriana SANA ha riferito da domenica “pesanti” scontri tra l’esercito siriano e le forze turche . Le autorità turche hanno anche confermato gli scontri mercoledì.

I combattimenti si sono concentrati intorno alla città siriana settentrionale di Ras al-Ayn al confine con la Turchia, che inizialmente è scoppiata la scorsa settimana, provocando la morte multipla di truppe siriane, secondo  Reuters . 

Leggi tutto

IRAK E LIBANO: LO ZAMPINO VISIBILE  DIETRO LE  RIVOLTE

Le incessanti manifestazioni di piazza per il carovita, che  avvengono simultaneamente in Libano e in Irak,  per il grande giornalista Elijah Magner (che vive in Libano) non sono spontanee:

Sono  “primavere  colorate”  fatte per colpire “l’Asse della Resistenza” (Iran-Hezbollah)  e destabilizzare i due paesi.  “Usa e Arabia Saudita hanno perso in Siria, ma adesso continuano la loro battaglia su altri teatri”.

Ci sono  ragioni legittime per le  proteste. In Irak, la maggioranza della popolazione  ha meno di 20  anni  ed

Leggi tutto