Come ho imparato ad amare  i BTP e smettere di preoccuparmi

Stamattina sono andato in banca ed ho fatto una cosa sconveniente: “Voglio comprare 5 mila euro di BTP”, ho detto alla mia – come chiamarla? – gestrice del mio (come chiamarlo?) patrimonio.
La gestrice è una signora palestrata ed aitante. Non l’ho scelta io per farmi “gestire il patrimonio” (essenzialmente i soldi della liquidazione da Avvenire e la (s)vendita del  monolocale  storico che avevo a Viterbo); è lei che periodicamente mi telefona e mi dice: ha troppa liquidità, ho un

Leggi tutto

NIKKI HALEY   fuori, KAVANAUGH dentro  -  rottura del fronte anti-Donald?

Dunque Nikki Haley ha dato le dimissioni da ambasciatrice USA all’Onu. La stupida, poco istruita,  anti-putiniana fanatica,  super-israeliana e neocon Nikki Haley, creatura del Deep  State che cercava di fare le scarpe al presidente Trump già da aprile, quando annunciò  nuove sanzioni alla Russia  con la scusa che sue aziende avevano   collaborato con  Damasco  a fabbricare le armi chimiche –   prima di Trump e contro le sue intenzioni, e nacquero voci che  Nikki intendeva  candidarsi lei alla Casa Bianca con

Leggi tutto

IN ATTESA DEL  "RITORNO" DI PADRE PIO

Forse saprete che subito dopo la sua morte, le piaghe delle stigmate che avevano trafitto Padre Pio per 52 anni scomparvero dalle mani, dai piedi e dal costato. “Impostore, ci inganna anche da morto!”, esclamò “un autorevole personaggio cappuccino  presente” al fenomeno. Riferisce questo episodio  il volume di Gedeone La Spada, Padre Pio, le verità  nascoste, Effedieffe. Non saprei confermare la circostanza, perché l’autore non dice il nome dell’autorevole cappuccino.  Ma dell’odio implacabile che una parte della gerarchia nutrì 

Leggi tutto

A  passi da sonnambuli verso la guerra  in Europa. Nucleare. Tattica. Limitata

Ottocento commandos britannici saranno dispiegati in Norvegia dall’inizio dell’anno prossimo…, dove raggiungeranno truppe olandesi e americane già sul post  una presenza che sarà continuativa in inverno per almeno un decennio, ha annunciato il segretario alla difesa Williamson.  Il motivo addotto è  l’intensificarsi dell’attività dei sottomarini russi, molto vicina ai livelli della guerra fredda”.  E’ difficile capire cosa truppe di terra possano  servire contro l’attività dei sottomarini russi,  a meno che non si paventi una invasione della Norvegia da parte di

Leggi tutto

"Basta cazzate!":  Brigitte ha sculacciato  Macron. Ormai  tardi.

“E’ ora di piantarla con le cazzate. Subito”: così Brigitte, la moglie-nonna, ha sollevato di peso il piccolo Macron, dandogli una lavata di capo in piena regola. A voce altissima.

Lo ha  raccontato il giornalista Fréderic Helbert, che ha raccolto voci certissime dall’Eliseo. Ecco il tweet:

La  lezione  impartita a Macron dalla sua sposa, ex professoressa e mentore Brigitte. “E’ avvenuto a porte  chiuse dietro la pesante porta dell’ufficio del presidente della repubblica,  ma ha picchiato  così duro” che

Leggi tutto

Non è  stato di diritto. E' il  "gioco del pollo"  UE contro l'Italia

Vorrei  umilmente sapere, da cittadino qualunque, cosa significa questo titolo:

Su  Repubblica e sul Corriere sono apparsi titoli simili. E’ legittimo, è  legale,  regolare, che il banchiere centrale  influisca su un governo attraverso  un capo dello Stato  che ha dimostrati di essere a questo governo ostile?  E’ questo secondo lo “stato di diritto”?  In che modo si qualifica  –  in Costituzione –  questa pressione e  ingerenza assolutamente irrituale? 

In attesa di una risposta (che non verrà),  i lettori possono constatare

Leggi tutto

SULL'ORLO DELLA RIVOLTA IN EUROPA

Ho dimenticato di aggiungere: Gèrard Collomb, ministro dell’Interno dimissionario,  nel suo discorsetto d’addio:  “Sono andato nei quartieri….la situazione è molto, molto degradata. Non si può più lavorare comune per comune. Occorre una visione d’insieme, per ricreare una misura di mixité sociale. Perché oggi si vive  fianco a fianco; temo che domani si vivrà faccia a faccia”, uno contro l’altro.

Insomma un ministro dell’interno (e uno di sinistra)  riconosce pubblicamente che in Francia si sono create società  parallele ed

Leggi tutto

MACRON ELIOGABALO

Regnò dal 218 al 222 d. C.

“Si dice che Vario Avito, detto Eliogabalo, fosse uomo bellissimo.

“Dall’Asia tornò a Roma e vi portò l’aerolite di Emesa, sacra al dio Sole, per cui costruì un grandioso tempio sul Palatino: L’Elagabalium. Eliogabalo, che prese il nome dal suo dio orientale El Gabal, rese pubblico il suo culto e lo pose sopra quello di  Giove, nominando se stesso Sacerdos Amplissimus. Le reliquie più sacre, tra cui la MagnaMater, il fuoco di

Leggi tutto