UN ALTRO SUCCESSO DI POLITICA ESTERA. E la RAI non lo dice.

 

Italia-Russia: il premier Conte con Putin parlerà di stabilizzazione del Mediterraneo

Lo ha detto l’ambasciatore italiano negli Usa, Armando Varricchio: “La Russia ha un ruolo fondamentale per la pace nella regione”.

Il primo ministro italiano Giuseppe Conte, che si recherà a Mosca in visita ufficiale alla fine del mese, durante il colloquio previsto con il presidente russo Vladimir Putin potrebbe parlare degli sforzi tesi alla stabilizzazione della regione del Mediterraneo. L’ha detto l’ambasciatore italiano a Washington, Armando Varricchio, parlando con l’agenzia di stampa russa Sputnik.

Come anche il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi ha detto lunedì a Mosca durante i suoi colloqui con il capo della diplomazia russa Sergey Lavrov, riconosciamo che la Russia ha un ruolo cruciale e fondamentale per la stabilizzazione del Mediterraneo”, ha detto Varricchio. “Sono certo che questi problemi saranno ripresi anche quando il nostro primo ministro visiterà il presidente Putin a fine ottobre”. L’ambasciatore ha detto che l’Italia “lavora con Stati Uniti e Russia” su questioni come la stabilizzazione: “Con Washington — ha proseguito Varricchio —, abbiamo avviato questa cooperazione rafforzata, un partenariato strategico nel Mediterraneo”, ha detto l’ambasciatore, riferendosi a un accordo raggiunto durante la visita di Conte nella capitale statunitense lo scorso luglio.

La visita di Conte a Mosca è prevista per il 24 ottobre.

(Sputnik News)

Per la rabbiosa reazione dei media inglesi e francesi, ascoltare:

http://www.radioradicale.it/scheda/554325

(Questa calunnia viene dalla stampa inglese, e dai servizi britannici che  sbavano di rabbia: una falsità alla Skripal)

Print Friendly, PDF & Email