SHOIGU CONFERMA: 34 SOLDATI TURCHI UCCISI

Il ministero della Difesa russo ha spiegato la distruzione delle truppe turche a Idlib.

Alcune ore fa, circa un centinaio di  soldati  turchi sono caduti  sotto i potenti attacchi aerei delle forze aeree russe. A seguito di attacchi aerei, 34 soldati turchi sono  stati uccisi, circa 50 gravemente feriti,  Ciò perché , prima di effettuare gli attacchi, la Russia ha domandato  – e   fu dichiarato che non c’erano truppe turche nell’area  Behun , e quindi l’aviazione russa ha iniziato a colpire.
Подробнее на: http://avia-pro.net/news/v-rossii-obyasnili-udar-po-tureckim-voennym-v-sirii-pogibli-okolo-40-voennosluzhashchih-video

Russian Ministry of Defense: We were attacking AlQaeda, we did not know Turkey troops were Mixed with AlQaeda fighters. Ankara did not inform us about the presence of Turkish forces in #Idlib #NoFlyZone #Turkey

Poche ore dopo, una folla di manifestanti si è radunata presso l’ambasciata  russa in Ankara, cantando slogan  anti-russi e invitando le autorità turche a agire con decisione.

In precedenza, Avia.pro aveva già pubblicato un video che mostrava i più potenti attacchi aerei delle forze aeree russe sulle posizioni delle forze armate turche, inoltre, gli attacchi aerei sono durati diverse ore e, successivamente, a causa di una minaccia della Turchia, un divieto di volo zona è stata introdotta su tutto il territorio della Siria.

Va chiarito che, secondo i media turchi, nelle prossime ore la Turchia intende dichiarare ufficialmente guerra alla Siria.
Подробнее на: http://avia-pro.net/news/v-rossii-obyasnili-udar-po-tureckim-voennym-v-sirii-pogibli-okolo-40-voennosluzhashchih-video

La Turchia si vendicherà sull’Europa: ha riaperto stasera il confine meridionale con la Siria, per 72 ore sarà permesso ad  ogni rifugiato di superare il confine, attraversare la Turchia e  tentare l’entrata in Europa. Una chiara pressione verso UE e NATO a prendere posizione per  la Turchia

La NATO terrà una riunione di emergenza venerdì dopo che almeno 33 truppe turche sono state uccise in Siria giovedì.

L’incontro è stato chiamato “a seguito di una richiesta della Turchia”, ha dichiarato la NATO .

Le truppe turche sostengono le forze ribelli. Le forze governative siriane sono supportate dalla Russia nel tentativo di riprendersi la provincia. Migliaia di soldati turchi sono schierati in aree controllate dai ribelli della provincia di Idlib, dove è in corso uno sforzo del governo siriano per riconquistare l’area.
Da fonte siriana:

Grazie alla completa superiorità militare dell’esercito siriano, dell’esercito russo e iraniano, è stato possibile liberare completamente l’intera parte meridionale della provincia siriana di Idlib e praticamente completare la liberazione della parte settentrionale della provincia di Hama: stiamo parlando di poche decine di chilometri quadrati controllati da terroristi.

Un vantaggio significativo nella lotta contro i militanti dell’esercito siriano è stato ottenuto grazie agli attacchi aerei su larga scala delle forze aeree russe: in poche ore sono state completate decine di voli e centinaia di bombe sono state lanciate su posizioni terroristiche.
Подробнее на: http://avia.pro/news/idlib-nash-siriyskaya-armiya-polnostyu-osvobodila-yug-idliba-terroristy-pali-pod-gradom”

Elijah Magnier:

ISRAELE BOMBARDA LA SIRIA: QUANTO TEMPO PUÒ CONTINUARE?

Di Elijah J. Magnier: @ejmalrai Il presidente siriano Bashar al-Assad e la Russia credono che la guerra al terrorismo abbia la priorità al di sopra e al di sopra di qualsiasi provocazione israeliana. Siria e Russia stanno necessariamente evitando una “battaglia tra guerre”, un termine usato da Israele per intrufolarsi e colpire e colpire un obiettivo nemico non sufficientemente importante per innescare un […]

https://ejmagnier.com/

Print Friendly, PDF & Email