America teppista mondiale. L’arresto della numero 2 di Huawei. e il resto.

Le autorità canadesi di Vancouver hanno arrestato il chief financial officer di Huawei Technologies, Meng Wanzhou, su richiesta degli Stati Uniti per presunte violazioni delle sanzioni iraniane. E’ l’ultima mossa di Washington contro il colosso della tecnologia cellulare cinese.

Un amico  commenta:

Come reagirebbero gli USA se i cinesi arrestassero la figlia di Bill Gates? possibile che nessuno qui si ponga la domanda? A forza di umiliare Cina e Russia qualcosa di molto brutto accadrà:
Dr Luca GIAY LEVRA

(Un  altro  lettore mi segnala l’articolo di Aurorasito   che segnala i collegamenti o coincidenze cpn il  il “suicidio” del possibile premio nobel per la Fisica Zhang e il terribile incendio che ha distrutto la fabbrica olandese di semiconduttori ASML. Nell’ottica di una guerra commerciale con le tecnologie avanzate di semiconduttori, tra Apple, da un lato e Samsung/Huawei dall’altro.

Il rapimento Huawei ed altri fatti

21SilkRd

Potrebbe esserci molto di più di quanto non appaia dall’arresto in Canada, su richiesta degli Stati Uniti, della direttrice finanziaria di Huawei ed erede Meng Wanzhou.

Fonti cinesi hanno raccolto i seguenti fatti:
• Aprile 2017: un direttore del gigante tecnologico cinese Huawei accompagna personalmente il famoso fisico Zhang Shoucheng dall’hotel di Shanghai a Shenzhen. Jackson e Wood, professore di fisica alla Stanford University, e Zhang era in città per partecipare a un summit sull’IT.
• Settembre 2018: il Prof. Zhang riceve un premio europeo sulla fisica, uno dei suoi molti riconoscimenti. Si prevede che il suo lavoro in fisica quantistica rivoluzionerà l’industria globale dei semiconduttori. Yang Zhenning, il primo scienziato cinese a ricevere il Nobel per la Fisica (1957), aveva predetto che Zhang sarebbe stato il suo successore.
• 1 dicembre 2018: il prof. Zhang e Meng Wanzhou dovevano partecipare a una cena in Argentina, dove si teneva il summit del G20.
• 1 dicembre 2018: mentre viaggia, Meng viene arrestata dal governo canadese.
• 1 dicembre 2018: il Prof. Zhang precipita da un edificio negli Stati Uniti, presentato come suicidio, dicendo che soffriva di depressione, aveva 55 anni.
• 1 dicembre 2018: scoppia un incendio di notte in una fabbrica olandese, l’ASML, principale produttore mondiale di tecnologia litografica agli ultravioletti estremi (EUV). Gli EUV sono fondamentali per la produzione della nuova generazione di semiconduttori, su cui aziende tecnologiche statunitensi e cinesi, nonché la Samsung coreana, sono in competizione per immetterla sul mercato per primi. È noto che il principale produttore cinese di semiconduttori SMIC ordinò tecnologia EUV per 120 milioni di dollari all’ASML, per una consegna programmata all’inizio del 2019. Dopo l’incendio, ASML annunciò ritardi sulla spedizione dei prodotti, in particolare all’inizio del 2019.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Il rapimento Huawei ed altri fatti

Si può leggere anche 24 Ore

 

https://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2018-12-06/chi-e-meng-wanzhou-e-perche-e-donna-piu-potente-mondo-tech-cinese-103232_PRV.shtml

ed anche questo articolo:

ASML avverte dei ritardi nella consegna dei prodotti dopo l’incendio

5 dicembre 2018 // Di Peter Clarke
La società di apparecchiature per la litografia dei semiconduttori ASML Holding NV (Veldhoven, Paesi Bassi) ha dichiarato che si aspetta  ritardi nelle consegne dei suoi prodotti nel 2019 a causa di un incendio al produttore manifatturiero Prodrive BV con sede a Eindhoven Science Park.

L’incendio è iniziato verso le 4 del mattino di sabato 1 dicembre e ha distrutto parte della capacità produttiva di Prodrive e di alcuni inventari.

I media locali hanno riferito che è stata udita un’esplosione e che un incendio si è diffuso su diversi piani dell’edificio e che alcune parti dell’edificio sono crollate.

http://www.eenewsanalog.com/news/asml-warns-product-delivery-delays-after-fire-supplier

Il lettore mi chiede cosa ne penso.  Io la penso come lui. Che gli Stati Uniti adesso mandano navi da guerra nel Mar Nero per provocare la Russia, dopo che hanno istigato Kiev a tentare la violazione delle acque territoriali di Kerch.   Che hanno armato ed addestrato centinaia di migliai di combattenti islamisti per abbattere il governo legittimo di Damasco. Che dunque sonoc apaci di tutto, essendo il Teppista globale.
“Questo è un chiaro segnale che la guerra commerciale sta salendo a un nuovo livello”
Print Friendly, PDF & Email