“ACEPHALE “

Acéphale” è il nome della società segreta che Georges Bataille (1897-1962) fonda  nel 1936  con lo scopo di  “combattere  il fascismo” nel modo più radicale,  che è possibile solo evocando  “dal basso” e mobilitando “le forze del  sacro impuro”.  Per Bataille infatti il fascismo è “l’ordine diurno, il cielo-Ouranos, lo sguardo dall’alto”.  Un anno prima aveva creato allo stesso scopo la “Scuola di sociologia segreta” ai cui corsi partecipò Adorno.

Bataille  vede nel fascismo il regno aborrito del Padre. “il fascismo, che ricompone la società a partire  da elementi esistenti, è la forma più chiusa di organizzazione , ossia la forma di esistenza umana più vicina  al Dio eterno” – e instaura questa forma  di esistenza non con la violenza ma “con la dipendenza amorosa alla figura del capo” e “sul piano orizzontale l’integrazione affettiva dei soggetti” –la fraternità.

Bataille associa questo fascismo, al dominio del Padre, ossia all’inibizione delle pulsioni sessuali. Contro questo, bisogna suscitare “la dimensione dionisiaca” “di segno femminile”; la “rabbia parricida anti-autoritaria,  di ebbrezza estatica, del culto della madre come forza  ctonia, devastante,  liberatoria”.

Poiché il potere del padre è  magico (un manas) bisogna coltivare “un sinistro amore delle tenebre, un gusto mostruoso per gli a arconti osceni e fuorilegge, la testa d’asino”. E promuove “l’ esistenza di una setta gnostica licenziosa e di certi riti sessuali   – un oscuro partito preso per la bassezza irriducibile a cui saranno dovuti gli sguardi più impudichi:  la magia nera”.

A questo  bisogna utilizzare “la souillure,  les produits d’excrétion du corps humain, feci sangue e sperma, e certaines matières analogues, ordures, vermine etc.”  perché  “la possibilità di trasgressione è  legata alla perversione polimorfa, agli actes inhabituels”, sodomia  incesto necrofilo.

Di qui l’Acéphale, che Bataille fa disegnare come immagine del frontespizio dell’omonima rivista.

L’Acefalo è un corpo umano decapitato, che porta la testa –teschio al posto delle gonadi. “La forma eccezionale di ablazione sacra della parte più elevata del corpo – che equivale alla più bassa, suscita e propaga una automutilazione collettiva seguita da una rinascita […] dove sarà possibile recuperare le forze nere del mito”.

Print Friendly, PDF & Email