“RIVEDERE RADICALMENTE IL SISTEMA DI ASILO” IN UK

Boris Johnson deve formare un nuovo disegno di legge “root and branch” (letteralmente “rami e radici”, ossia “completamente) per la richiesta di asilo che metta fine a tutte le richieste se i migranti passano attraverso paesi sicuri, hanno detto più di 40 parlamentari conservatori.

In una lettera vista da The Telegraph, il gruppo di parlamentari Common Sense appena formato ha esortato il Primo Ministro a rivedere il sistema di asilo del Regno Unito che affermano “non è adatto allo scopo”.

Niente di meno che la riforma delle radici e dei rami è accettabile”, hanno scritto. “Solo attraverso una legislazione primaria che sostituisce la giurisprudenza inutile possiamo riprendere il controllo dei nostri confini”.

Il gruppo di parlamentari e colleghi, molti dei quali si sono incontrati recentemente con Priti Patel su Zoom per discutere della crisi dei migranti, ha chiesto che la legislazione vieti “le richieste di asilo che hanno viaggiato attraverso paesi ‘sicuri’ e non sono presentate immediatamente dopo l’individuo è arrivato nel Regno Unito ”.

Hanno aggiunto che “un limite di tempo rigoroso per il processo di richiesta” per il quale i migranti possono chiedere asilo “fungerebbe da deterrente significativo per coloro che intendono fare ripetute richieste fasulle con l’aspettativa che l’arrivo fisico in Gran Bretagna significhi che probabilmente non se ne andranno mai”.

Altri suggerimenti per il disegno di legge includono che i richiedenti asilo “dovrebbero essere limitati a una singola domanda” al fine di “prevenire richieste ripetute e vessatorie”. “In tutti i casi in cui la richiesta del richiedente viene respinta, l’espulsione dovrebbe seguire rapidamente”, aggiungono.

“L’offerta del Regno Unito di “rifugio a coloro che sono realmente a rischio di persecuzione è un impegno nazionale lungo e nobile”. Ma ora, ogni giorno, quella nobile causa è minata da coloro che sono determinati a trarre vantaggio dalla compassione e dalla generosità del popolo britannico”.

Un numero record di richiedenti asilo che quest’anno hanno attraversato la Manica per raggiungere il Regno Unito, con più di 5.000 migranti che hanno attraversato finora in piccole imbarcazioni nel 2020. All’inizio di questo mese il ministro degli Interni si è impegnato a rendere questa “rotta incredibilmente pericolosa non percorribile”.

Solo la scorsa settimana un migrante sudanese che si pensava avesse 16 anni è morto nel tentativo di attraversare la Manica su una piccola imbarcazione .

La sig.ra Patel ha detto che “l’orrendo incidente serve da brutale promemoria delle orribili bande criminali e dei trafficanti di persone che sfruttano le persone vulnerabili” . Lavorando insieme, siamo determinati a fermarli ”.

“È stato chiesto perché i migranti sono così disperati di lasciare la Francia e venire qui. Affermano di sentirsi discriminati quando, ad esempio, sono in cerca di lavoro in Francia. Altri hanno affermato di temere di essere torturati se fossero rimasti in Francia o in Germania “.

la lettera sottolineava che i valichi erano diventati un “settore altamente redditizio” che era nato da una “élite motivata” che “gioca abilmente il sistema di immigrazione per i propri fini”.

“La geografia impone che la stragrande maggioranza dei richiedenti asilo che arrivano nel Regno Unito abbia viaggiato attraverso numerosi paesi sicuri”, afferma la lettera. “Questo non solo dimostra che la sicurezza non è il motivo principale per molti migranti, ma espone migliaia di persone allo sfruttamento malvagio di trafficanti di persone senza scrupoli”.

https://www.telegraph.co.uk/politics/2020/08/23/exclusive-boris-johnson-told-overhaul-not-fit-purpose-asylum/

Print Friendly, PDF & Email