Perché Boeri ritiene suo compito produrre fake news?

Il presidente dell’Inps, Tito Boeri, in un’audizione alla commissione
parlamentare d’inchiesta sul sistema di accoglienza dei migranti ha
recentemente affermato:
“Abbiamo calcolato che sin qui gli immigrati ci hanno regalato circa un punto di
Pil di contributi sociali a fronte dei quali non sono state loro erogate delle
pensioni”.


Boeri mente: i contributi degli immigrati hanno semplicemente sostituito quelli
di 700 mila italiani che hanno perso il lavoro.
Infatti il 22 giugno del 2016 Luca Ricolfi scrisse quanto segue su Il Sole 24ore:
“La crisi, fra il 2008 e il 2013, ha distrutto circa 1 milione e 200 mila posti di
lavoro, ma gli italiani ne hanno persi molti di più: quel milione e 200 mila posti
di lavoro andati in fumo è il saldo fra un cospicuo aumento dei posti di lavoro
degli stranieri (circa +700 mila) e un crollo di quelli degli italiani (quasi 2
milioni di posti di lavoro in meno)”.
Qui sotto il link all’articolo di Ricolfi:
http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2016-06-22/perche-vannoridotte-tasse-imprese-080656.shtml?uuid=ADeRlTg

(Massimo Viggiano)

Print Friendly, PDF & Email