PER DANILO QUINTO

 

Cari amici,

 

tanti di voi, mi stanno scrivendo – attraverso messaggi su questa pagina e sulla mia email pasqualedanilo.quinto@gmail.com – per esprimere il loro sostegno alla vicenda che conoscete: la condanna a 6 mesi di reclusione, al pagamento di 2.000 euro di multa e delle spese processuali per aver scritto l’espressione “servo sciocco” in corsivo, rivolta ad un ex deputato radicale nel mio primo libro del 2012, “Da servo di Pannella a figlio libero di Dio”, nel quale io stesso mi definivo “Servo di Pannella”. Una condanna che è andata ben al di là della richiesta fatta dal pubblico ministero (3.000 euro di multa) ed alla quale non è seguito il sequestro del libro (!), che ciascuno può ancora liberamente acquistare attraverso Amazon, il circuito librario o direttamente dall’editore. Entro 90 giorni si conosceranno le motivazioni e si potrà quindi presentare l’appello, mentre la parte pecuniaria è immediatamente esecutiva.

 

Ringrazio tutti della solidarietà che mi viene espressa, dal profondo del cuore.

 

Non mi meraviglio del silenzio delle Associazioni, dei Siti e dei Giornali cosiddetti cattolici, che – tranne isolate eccezioni, come quella di Maurizio Blondet, che ringrazio molto – hanno preferito tacere su questa vicenda. Insegna la Storia che la Verità si tacita con il Silenzio. Sulla mia vicenda, è assordante il Silenzio di tutti coloro i quali sono abituati a “gridare dai tetti” e a pontificare. Grazie, Signore, perchè Ti riveli e ci riveli i veri amici Tuoi!

 

C’è anche chi mi ha detto: “poteva andare peggio”. Certo, non lo metto in dubbio. Combattere da solo un’ideologia – che si rafforza attraverso le complicità che gli vengono offerte – può avere queste conseguenze ed anche peggiori.

 

Come dimostra il mio ultimo libro, “Dio o mammona – non si possono servire due padroni”, non ho alcuna intenzione di interrompere la mia testimonianza. Ho scritto dopo la condanna ricevuta e lo confermo: “RINGRAZIO IL SIGNORE PERCHE’ LA MIA MISERA OFFERTA SIA LODE AL SUO NOME. SONO CERTO CHE TUTTO CIO’ CHE SI ABBATTE SUL MIO CAMMINO DI VITA CONCORRE AL BENE. SIA LODATO E RINGRAZIATO IL SIGNORE, OGGI E SEMPRE, PER TUTTO CIO’ CHE PERMETTE PER IL MIO BENE. IL DOLORE CHE PROVO E’ SOLO IL ROVESCIO DELL’ALTRA PARTE DELLA STESSA MEDAGLIA CHE SI CHIAMA AMORE. COSI’ DIO MI FORGIA. SIA LODATO E RINGRAZIATO DIO”.

 

Chi di voi, insieme alle parole di solidarietà, vuole darmi una mano per continuare la battaglia di verità che sto conducendo da molti anni, può farlo acquistando i miei libri, in particolare “Dio o mammona”, che ha un prezzo di 15 euro. Si può fare con queste modalità:

 

indicandomi l’indirizzo dove si vuole ricevere il libro e dopo averlo ricevuto (le spese di spedizione sono a mio carico, tranne che fuori dall’Italia) effettuare un versamento sul Conto corrente postale intestato Pasquale Quinto (è il mio nome sui documenti)  IBAN IT 54 Y 36081 0513820 1764601769 – Codice BIC/SWIFT PPAYITR1XXX (per i versamenti da fuori Italia; in questo caso, serve anche il mio indirizzo di residenza, che potete richiedere privatamente) oppure utilizzando il conto PayPal (sempre intestato Pasquale Quinto) legato a questa email: pasqualedanilo.quinto@gmail.com. In entrambi i casi, la causale da scrivere è donazione.

 

Si possono utilizzare gli stessi riferimenti, per effettuare una donazione per contribuire alle mie spese legali, che ho sostenuto e che dovrò sostenere.

 

Grazie a tutti.

Sia Lodato Gesù Cristo e la la Sua Santissima Madre,

Danilo Quinto

Print Friendly, PDF & Email