Padre Amorth confermò: Putin voleva la Madonna di Fatima a Mosca

(Un lettore): 
Rispondo al suo ultimo pezzo Ex Oriente Lux nel quale chiede conferme alle affermazioni di P. Kramer al netto rifiuto di Bergoglio opposto a Putin circa la consacrazione della Russia.
Ebbene il defunto P.Gabriele Amorth, il noto esorcista, era informato di questi fatti.
Le mando la scansione due pagine tratta dall’ultimo libro, “Maria e Satana” intervista a P.Amorth curata da Padre Slawomir H. Sznurkowski (polacco) sac. della Soc.S.Paolo e edito da Ediz. San Paolo srl 2018.
Secondo Amorth, Putin a Roma voleva intavolare trattativa per la consacrazione della Russia con Bergoglio, ma è rimasto così profondamente deluso dal colloquio che non ha consegnato una lettera che il patriarca di Mosca gli aveva incaricato di dare al papa.
Quando gli si era proposto di fare andare la Madonna di Fatima a Mosca, Lui (V.Putin) aveva anche detto al gruppo di cui facevo parte anch’io, che voleva fare andare la Madonna a Mosca: Si si io (Putin) lo proporrò al patriarca di Mosca, ma se lui non la vuole, allora la voglio io.”
“Sai, l’ultima volta che è venuto a Roma per incontrare il Papa, voleva parlargli di cose spirituali; il Papa gli ha subito avviato discorsi di cose politiche; è scappato via.
“Aveva in tasca la lettera del Patriarca di Mosca. Non gliel’ha data, disgustato. Disgustato, è scappato via.
Lui penso che sia proprio un convertito. Però deve tenere conto della gente che c’è con lui, perché la Russia si converta.
“Io pensavo a questa frase: “La Russia si convertirà” ; …forse anche facevo parte (avrei fatto parte) di questo piccolo comitato per portare la Madonna di Fatima a Mosca, di cui c’era un responsabile, un sacerdote del Canadà, che è andato + volte a parlare con Putin. E’ morto di un colpo al cuore….”
Davide G.
Print Friendly, PDF & Email