Il ‘predicatore’ protestante arrestato in Turchia era stato fotografato in Iraq, nel 2003, mentre ‘recuperava’ l’oro della banca centrale irakena!

Bastard of Christ

Da Palaestina Feklix, con un grazie!
Andrew Branson è un agente dei servizi statunitensi che operava in Turchia sotto le spoglie di un ‘predicatore’ protestante. Il protestantismo, specie nelle sue forme più bestiali (evangelici, testimoni di geova, mormoni, avventisti…) é uno strumento degli imperialisti anglo-sionisti per penetrare e dividere il tessuto sociale e culturale dei paesi che vogliono colpire.

Giustamente i Turchi lo hanno arrestato.
Apriti cielo, le chiuse della propaganda a stelle e strisce si spalancano:

“IL DITTATORE ERDOGAN PERSEGUITA UN ‘UOMO DI CHIESA’!!!”.

E però GUARDA CASO questo “uomo di chiesa” nel 2003 si trovava in uniforme da marine in Irak, impegnato a ‘recuperare’ i lingotti d’oro della Banca Centrale irakena.

Chissà, forse Erdogan non ci tiene a fare la fine di Saddam (figura a cui lo accomuna più di una somiglianza).

Print Friendly, PDF & Email