GENERALE ASAPOV, UCCISO DA ISRAELE

Il generale di corpo d’armata Valeri Asapov, caduto in Siria . Colpito da un tiro unico  di mortaio presso Deir Ezzor.  Il tiro proveniva da un’area sotto il controllo del cosiddetto Stato Islamico, ma secondo l’armata siriana, sono stati gli americani a fornire le coordinate precise.

“…Asapov aveva inoltrato numerosi rapporti  alla sua gerarchia  Mosca,  documentando in dettaglio il ruolo nefasto degli Stati Uniti e Israele nel sostegno allo Stato Islamico, come ad  una miriade di gruppi terroristici in Siria. In uno di questi rapporti, il  generale Asapov aveva sottolineato che, finché Israele non viene formalmente denunciato come principale belligerante nella guerra di Siria, questa  guerra continuerà, nonostante le quasi 94 mila uscite  aeree delle forze aerospaziali della federazione russa”.

Les forces US en Syrie ont participé à l’assassinat du général Russe Valery Asapov 

 

 

Print Friendly, PDF & Email