Decreto intercettazioni, votata la fiducia: i pm controlleranno le nostre vite

A cosa servono  le intercettazioni, estese a dismisura dal nuovo decreto?

A dare un enorme potere ai Pubblici Ministeri, che finiscono per poter disporre di un numero enorme di informazioni sulle nostre vite. Talvolta le usano per imputarci. Talvolta per indurci a parlare di altri, e ottenere ulteriori informazioni. In questo modo si forma un meccanismo di controllo di massa che assomiglia molto a quello dei paesi autoritari.

La fantasia corre subito alla Germania Orientale anni settanta. Quando gli 007 controllavano tutti, e in particolare l’establishment e l’intellettualità. Anche da noi il nuovo sistema di spionaggio di massa punta soprattutto a mettere sotto controllo l’establishment e l’intellettualità. La nuova legge prevede che chiunque abbia qualcosa a che fare con l’amministrazione pubblica sia sottoponibile a spionaggio e all’uso dei trojan.

E grazie ad un emendamento dell’ex magistrato Grasso, poi corretto appena appena da un sub-emendamento, le intercettazioni non avranno valore solo per il reato sul quale sono state autorizzate, ma avranno valore generale. In questo modo si stravolgono e si annullano diversi articoli della Costituzione e del Codice di Procedura penale….

E molti principi del Diritto affermati negli ultimi tre secoli. Ma questo non sembra aver preoccupato il legislatore, che si è limitato ad accogliere tutte le richieste dei Pm. A far loro l’inchino. E infatti prima di essere convertito in legge, il decreto ha tolto anche i poteri che aveva la polizia giudiziaria e li ha consegnati al Pm. Che da oggi è l’unico e incontrollabile dominus del servizio di spionaggio.

(il resto su Il Riformista:

Decreto intercettazioni, votata la fiducia: i pm controlleranno le nostre vite

La STASI in Italia

L’articolo mi è stato girato da L.C. con questo commento:

“Lo scrivente in quanto pubblico dipendente sarà sicuramente intercettato. Perciò  quando mi scrivi o parli con me al telefono sappi che sarai  a tua volta registrato. Un governo fantoccio e non eletto si è  messo sotto i piedi la Costituzione e  tutti i principi del (presunto)  Stato  di diritto, approfittando della distrazione della paura del coronavirus.

Print Friendly, PDF & Email