Friends

Alla fine ce l’ho fatta, ma sono stati necessari due anni. Ieri ho avuto il coraggio di riaprire la mail con cui Mario mi mandava la solita metà di articolo che, appiccicata alla mia solita metà, ne faceva un intero da mandare al Foglio. “Sandro ecco il file, taglia e procedi. Mario”. Poi non ha scritto più nulla. Era martedì 4 marzo 2014. Il giorno dopo, Mercoledì delle ceneri, sarebbe uscito il nostro ultimo articolo firmato insieme, titolato “Assedio e … Leggi tutto

Segni dei tempi: la “Festa della donna”

di Enrico Galoppini

Ogni anno si ripete, sempre uguale a se stesso, il rituale dell’8 marzo, “Festa della donna”. Con donne che straparlano di donne, di mondi “al femminile”, dell’“altra metà del cielo” e via recriminando e lamentandosi per quello che non va e che invece dovrebbe essere.

donne_8marzo-300x271

Piuttosto che perdere tempo con l’autocelebrazione e la sottesa accusa fatta al maschio – “maschilista”, “misogino” e ora anche “femminicida” – di essere la causa prima di tutte le proprie sciagure, credo … Leggi tutto

Roberto PECCHIOLI

 

Una nuova ideologia

Nel suo libro “La cultura del piagnisteo,” Edward Hughes, scrittore australo-americano profetizzava che il capitano Achab, protagonista del romanzo Moby Dick di Melville, ossessionato dalla balena bianca, sarebbe stato descritto come “ portatore di un atteggiamento scorretto verso le balene “. E’ una rappresentazione umoristica, ma terribilmente realistica , di uno dei mali del nostri tempi, il cambio di linguaggio , di significato e di visione della realtà portato dall’ideologia del “politicamente corretto”, a metà … Leggi tutto

Sotto  la Croce

suore martiri

“Sotto  i  due  bracci  della  croce  c’erano  due Angeli     ognuno  con  un  innaffiatoio  di cristallo  nella  mano,  nei quali  raccoglievano il sangue dei Martiri  e con esso irrigavano le anime che si avvicinavano a Dio”.

 … Leggi tutto

di Andrea Cavalleri

Ormai sono trent’anni che sento ripetere la filastrocca: Stato – cattivo; privato – buono!

Sospetto perfino che degli altoparlanti ripetessero subdolamente la frasetta di notte, per instillare nelle giovani menti il comandamento nell’area delle convinzioni morali, secondo il sistema dell’ipnopedia, preconizzato nel “mondo nuovo” di Huxley.

L’unica arma che facesse da controbatteria a questo bombardamento, la posizione marxista, in realtà lo coadiuvava. Infatti la sinistra, che fa sempre il gioco del grande capitale, presentava la … Leggi tutto

Roberto Pecchioli

La notizia è di quelle che sfuggono all’osservatore medio, da tempo disabituato a riflettere, prigioniero dell’effimero e della cronaca spicciola diffusa dai grandi canali informativi, ma è invece di quelle che pesano, e peseranno , negli equilibri del potere, industriale , economico e politico dell’Italia. Dall’anno prossimo la maggioranza delle azioni del quotidiano La Stampa passeranno al gruppo di De Benedetti, la Cir.

Sorvoliamo, in questa sede, sulle difficoltà giudiziarie e , a quel che si legge, finanziarie … Leggi tutto

di Luciano Garofoli

Tanto casino per un pasticcio che per farlo così assurdo occorre solo un mente diabolica.Ma siamo in Italia e tutto è possibile.

Dunque dopo uno scontro durato settimane, dopo rinvii, presentazione di migliaia di emendamenti ed una battaglia politica che ha sconvolto maggioranza, opposizione causando forse delle fratture insanabili (ce lo auguriamo di cuore), alla fine il Senato ha approvato la legge sulle unioni delle coppie di fatto.

Renzi ha accolto il voto con un’enfasi ed una … Leggi tutto

di Raffaele Giovanelli

Si sono celebrati i funerali di Umberto Eco , si dice in forma modesta, a un passo da casa sua. Un tripudio di popolo e di autorità nella cornice regale del castello sforzesco di Milano. Discorsi commemorativi, popolo plaudente in commosso silenzio, dirette televisive, partecipazione da tutto il mondo. I giornali non hanno voluto mancare l’omaggio all’illustre scomparso, che onora l’Italia, in un periodo in cui i grandi nomi, noti fuori dagli angusti confini nazionali, sono … Leggi tutto