Yahoo Finanza

La costante presenza della Francia (Total) nelle corruttele italiane della Val d’Agri: Parigi ambisce a destabilizzarci per dare continuità al progetto EU e per far affari con le sue imprese?

di Mitt Dolcino (Scenari Economici)

Mi raccontavano amici del Monginevro che dopo la fine dell’ultima guerra i francesi presero possesso di molti territori entro i confini italici, nonostante la pace. La situazione perdurò mesi, alcuni dicono anche alcuni anni, non volevano andarsene, i pascoli li consideravano loro. Alla fine cedettero, con i soliti piagnistei. Chi li conosce sa che i nostri vicini occidentali sono un popolo invadente, purtroppo invidioso, tanto da addirittura cambiare la data di nascita di Napoleone (secondo 

Leggi tutto

Se Casaleggio  riduce la Politica a  Tecnologia

di Roberto PECCHIOLI

L’intervista di Davide Casaleggio alla Verità dà ragione, una volta di più, all’intuizione di Carl Schmitt secondo cui le categorie del politico sono concetti teologici secolarizzati. Il pensiero del figlio ed erede di Gianroberto, ideatore del Movimento 5 Stelle, prima forza politica italiana, ne è la conferma. Un misto di utopismo, ambiguità, confusione, silenzi e banalità con al centro un concetto fuorviante e molto post moderno: la politica è un fatto tecnico, anzi un problema tecnico, che

Leggi tutto

 

MAURO bOTTARELLI

Questo grafico (…)
ci mostra come la richiesta di premio di rischio degli investitori per detenere debito emergente rispetto ai Treasuries Usa sia a 481 punti base. Insomma, se il dollaro e la Fed vanno avanti sulla loro strada, prepariamoci al più grande margin call sul biglietto verde mai vista nella storia.

Eppure, tutti sembrano unicamente concentrati sul petrolio, la Cina e le conseguenze che questi hanno sulle Borse. Gli emergenti restano un po’ in disparte, qui

Leggi tutto

di Franco Battaglia

Chi di spada ferisce… La Germania s’è messa a capo della più grande frode mediatica che ha afflitto l’intero pianeta (o, per lo meno, la parte occidentale di esso) negli ultimi 30 anni: la frode ambientalista. In Europa, i tedeschi hanno imposto la politica del cosiddetto 20–20–20, che vorrebbe ridurre del 20% le emissioni di anidride carbonica, portare al 20% il consumo energetico da fonti rinnovabili, ed aumentare del 20% l’efficienza energetica. Naturalmente, non una molecola di

Leggi tutto

A Roma da giorni c’è “lo sciopero bianco” dei tranvieri dell’ATAC. Motivo: non accettano di timbrare il cartellino, inaudita violenza che l’amministrazione cerca di mettere in atto per controllare la puntualità (come avviene in tute le aziende normali, specie pubbliche). Ma l’ATAC non è normale. E’ una ditta di cui i dirigenti hanno falsificato i biglietti per non si sa quanti anni, li hanno distribuiti ad edicole compiacenti attraverso la SIPRO, la società cui è stata affidata la consegna di

Leggi tutto

Non basterà più un accordo verbale tra le parti, ma ogni trasferimento privato di denaro andrà giustificato anche al Fisco

In tempi di crisi non sono pochi i genitori che offrono sostanziosi aiuti economici ai figli per permettere loro di comprare una casa, un’auto o avviare un’attività. Tuttavia da oggi non basterà più dire “me li hanno dati i miei”: quando si riceve una somma di denaro da un parente, la si dovrà dichiarare all’Agenzia delle Entrate.

Leggi tutto