ZAGAMI diffonde fake news. Ecco la prova…

Zagami

Leo Lyon Zagami mi dedica un attacco sul suo blog. Ecco  il titolo:

Blondet, noto giornalista antisemita e membro dell’Opus Dei, chiede al Vaticano di intentare un’azione legale contro Zagami

Uno vorrebbe occuparsi di personaggi meno bassi  – ma  ora almeno abbiamo la certezza  che  questo Zagami  diffonde notizie false  di quinta mano. In  un solo titolo ne affastella tre contro di me: dandomi del “noto  giornalista”,  soprattutto  attribuendomi  una fantastica appartenenza all’Opus Dei, e ovviamente  l’essere “antisemita”,   cosa che dimostra come Zagami non fa che riecheggiare scarti e rimasugli di una  vecchia  controinformazione bassamente  polemica contro di me, che  lui  orecchia dalle fogne informative da cui raccoglie i suoi materiali di scarto, senza capacità di distinguere e giudicare.

Ora  vedo che è anche un débile, come dicono in Francia : si crea tutto una narrativa complottista dove l’Opus Dei (da me guidato), si lancia contro di lui con tutta la sua potenza  poliziesca, su indicazione dei gesuiti. Evidentemente non ha capito che il mio invito a Vaticano a querelarlo era una ironica provocazione, e  in fondo faceva il suo .

Dato tutto questo, ora  sappiamo che  le sue”rivelazioni” sul “fidanzato” di Bergoglio sono false, un cascame raccolto nei cessi  che frequenta.  Come fedele cristiano,  ne sono tranquillizzato.

Blondet known Antisemitic journalist and Opus Dei member asks the Vatican to move a lawsuit against Zagami

Print Friendly, PDF & Email