Mattarella, Daniela ha un messaggio per lei

La testimonianza di Daniela

Mi chiamo Daniela, vivo nella provincia di Cosenza.

Avevo fatto il vaccino per proteggere me e per proteggere gli altri e per poter andare a lavorare a scuola. In realtà mi sono trovata sola, malata, non curata, disoccupata perché a scuola poi non sono potuta andare, ed ho speso ad oggi dai 3mila ai 4 mila euro per curarmi.

In data 21/07/2021 ho effettuato la prima dose di vaccino pfizer ed ho accusato subito dolore al petto e difficoltà a respirare e sudore freddo… poi decimi di febbre e sfogo sulla pelle. Ho fatto diversi ingressi in pronto soccorso e un ricovero in reumatologia. Ero diventata temporaneamente ana positiva poi negativizzata il 15 ottobre 2021. Il reumatologo non trovo’ nulla e mi dimise trovando solo una porpora non anca associata. Una volta in ps avevo il didimero alto e mi fecero una tac torace per assicurarsi che non ci fosse embolia polmonare. Non trovarono embolia. Trovarono ispessimenti fibrosclerotici e linfonodi ingrossati.

Non avevo mai avuto zucchero alto e stranamente in ps avevo gli zuccheri alti. Ho avuto dolori al petto che non mi permettevano di camminare per molto tempo. All’inizio non potevo muovermi proprio poi piano piano da settembre un 100 metri poi di più fino ad arrivare a marzo a fare un km. Ad aprile mi sembrava aver superato il tutto raramente sentivo solo un leggero dolore al petto. Maggio e i primi di giugno ero riuscita pure a fare un 4km di seguito. Mi sono presa a giugno 2022 la prima pubalgia della mia vita. Il fisiatra mi trovo ‘ il diaframma “bloccato”. Ma poi nel mese di giugno 2022 ho avuto una ricaduta di dolore al petto difficoltà a respirare dinuovo decimi che mi avevano accompagnato prima (post vaccino) fino a marzo. Questa volta però il 13 agosto ho avuto la prima apnea notturna della mia vita e da lì per la prima volta i battiti alti. Questa volta insieme al dolore al petto c’è la presenza di battiti alti anche oltre 100a letto. Da test cardiaci fatti in un ricovero il dottore mi ha detto che il cuore mio già solo per stare seduto sul letto risponde come stessi facendo una maratona con battiti alti e affanno.

Ho fatto visita pneumologica e tac ad agosto. Lo pneumologo ha prescritto 1 mese di cortisone con diagnosi ai polmoni come di esito post infettivo covid. Ma non ho mai avuto il covid da come dimostrano i test fatti subito dopo il vaccino e i test attuali. Ho effettuato spironometria con dlco ed è emerso ” prove di funzionalità respiratoria compatibili con sindrome disventilatoria a carattere restrittivo di grado lieve.” mi hanno trovato in un ricovero una “tachicardia sinusale inappropriata” ed incremento delle transaminasi. Io ero una giovane donna sportiva che ho sempre avuto un cuore silenzioso e allenato avevo 50 battiti. Prima del vaccino facevo corsa per km, cross fit, palestra sala attrezzi e alimentazione sana. Nessuna patologia prima nessuna ancora ora.

Ora mi sono ritrovata con valori come fibrinogeno omocisteina alterati mai avuti prima. I neutrofili poco alti e linfociti bassi. Non ho anticorpi covid.

Ma stranamente mi è stato riferito nell’ultimo ricovero ho 2500 anticorpi da vaccino.

Ma io non dovrei avere tutti questi anticorpi perché ho una sola dose di luglio 2021 cioè mi si diceva sono come una persona che ha ora 3/4 dosi di vaccino. Mentre da luglio non avrebbero dovuto più trovare tutti questi anticorpi. Ho attualmente un senso di calore un fuoco al petto. Ho decimi di febbre. Mi è stata suggerita visita dall’ immunologo. Perché da dopo il vaccino non ho più la mia vita in mano. Il mio cuore già solo seduta fa uno sforzo come dicevo da maratona i polmoni me li ritrovo come una che ha avuto il covid senza averlo mai avuto. Mi hanno dato delle pillole per abbassare i battiti. Ma ho mal di petto atroce. Fiacca eccessiva. Perdita di peso nonostante sto mangiando molto per aiutarmi. Sono costretta a riposo e a letto a causa del mal di petto e dei battiti e della mancanza d’aria. Prima del vaccino avevo forza, fiato, correvo sotto il sole e chiunque mi conosce sa che ero sportiva.

Saluti

Professoressa Daniela Nucci

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona, albero, attività all'aperto e testo