Oggi primo sabato del mese

«A tutti coloro che per cinque mesi, al primo sabato, si confesseranno, riceveranno la santa Comunione, reciteranno il Rosario, e mi faranno compagnia per quindici minuti meditando i quindici Misteri del Rosario con l’intenzione di alleviare la mia pena, io prometto di assisterli nell’ora della morte con tutte le grazie necessarie alla salvezza». È questa la grande Promessa del Cuore Immacolato di Maria

Perché il Sabato?

“Da tempo immemorabile questo giorno è stato dedicato alla Madonna perché, secondo molti santi e teologi, fu quello della assoluta e perfetta fede di Maria. Mentre Gesù era chiuso nel sepolcro e gli stessi Apostoli dubitavano, Maria illuminò con la sua fede le tenebre della Passione. Il Sabato Santo fu il giorno del suo massimo dolore, per la perdita di Gesù, ma anche il giorno di una sconfinata fiducia nella Sua vittoria”.

Una antica preghiera polacca alla Vergine

“Ave Maria –
Madre, benvenuta tra noi!
Nascondi tutti i tuoi figli sotto le tue ali,
Non lasciare che qualcuno si senta solo,
Aiutaci quando arriverà un uccello nero della sofferenza…
Quando il dolore seminerà il dubbio in noi,
Non permettere che arrivino i cattivi pensieri…
Nella tristezza, mandaci la consolazione,
E insegnaci ad alzarci in piedi!
Santa Maria! . .

Madre paziente, portaci lo splendore della verità!
Nelle vicende di ognuno, sii sempre vicino,
Non permettere, che ci capiti di smarrire la via della onestà…
Anche se dovessimo perdere tutto, dacci la speranza!

Tu sei la sola che ci ami così tanto,
Nonostante tutto il male che c’è in ognuno di noi,
Nel momento in cui sul mondo giunge la notte,
Tu rimani sempre solidale con noi…
Ave Maria!…”

La devozione a Maria: è il primo sabato del mese, affidati oggi alla Madonna di Fatima, 7 Novembre 2020

Oggi, primo sabato del mese di settembre

Print Friendly, PDF & Email