Luttwak: in atto “l’egemonia culturale” gramsciana (con aggiornamento)

Quando Gramsci scoprì il segreto dell’egemonia politica “progressista”, ossia che si ottiene attraverso il dominio intellettuale, specificò che tale egemonia non era ottenibile usando argomenti migliori [rispetto all’opposizione] ma solo controllando “i mezzi di produzione (intellettuale)”: case editrici, comitati editoriali. Ora i social media-

“Egemonia culturale” in Usa

“Egemonia” in UE

La von der Leyen minaccia gli Europei dicendo che se non si diventerà “green” ci sarà un’era di pandemie: “Se non agiamo con urgenza per proteggere la nostra natura, potremmo essere già all’inizio di un’era di pandemie”

Questa signora ha chiare disposizioni: deve spingere per realizzare il Great Reset. Il tutto con il pretesto di essere favorevoli all’Ambiente.

La Presidente UE aggiunge anche una chiara minaccia: se non si fanno queste riforme vi teniamo in una costante Pandemia.

Questo a sottolineare che la Fanta-Pandemia non è sanitaria ma Politica.

https://www.ansa.it/europa/notizie/rubriche/altrenews/2021/01/11/ambiente-von-der-leyen-serve-intesa-globale-e-rivoluzionaria_ceda005b-1ca7-4dce-8984-85fbd32784cb.html

Egemonia culturale italiana

https://www.facebook.com/luigimarattin/posts/1054280735039778

Questo Marattin, deputato di Italia Viva, assistente universitario spacciato dalle tv amiche come Economista, ha mentito per mesi, e urlando e inveendo, contro le verità sull’economia italiana quando le dicevano Borghi e Bagnai. Adeso che il Nemico è debellato, dice che mentire non serve più.

Un comunista perfetto. Sono sempre stati così.

Una verità di Marattin

Il giornale di Davigo scopre anche lui la verità che prima negava:

Ossia  che il Governo ci sta mettendo il cappio al collo per i prossimi decenni! L’Austerità attiverà sotto forma di Taglio delle Pensioni, Aumento dell’IVA, Tasse sulla casa! E voi da lacchè del Governo supportate…..

Adesso la chiamano “società aperta” perché la guidano loro. 80 anni fa la chiamavano GuLag.

“si ‘censura’ in nome della Tolleranza, si odia in nome dell’Amore Universale, si demonizza in nome della Filantropia, si mette al rogo (mediatico) in nome della Fraternità, si diffondono balle mentre si lotta contro le fake news…”
@AntonioSocci1

Print Friendly, PDF & Email