Chiesa

IL "CREDO" DI BERGOGLIO. UN REFERTO CLINICO?

Bergoglio, riportano fonti certe e filo-bergogliane, ha scritto questa “professione di fede”  poco prima di essere ordinato sacerdote.  Le sottolineature sono mie:

 

Credo

 Voglio credere in Dio Padre, che mi ama come un figlio, e in Gesù, il Signore, che ha infuso il suo Spinto nella mia vita per farmi sorridere e portarmi così nel regno della vita eterna.

Credo nella mia storia, permeata dallo sguardo benevolo di Dio, che nel primo giorno di primavera, il 21 settembre, mi

“Parole senza Verbo”,  è   questa la Chiesa futura di Francesco

Ultimamente, si è potuto leggere su Radio-Canada che «dei vescovi del Quebec» sono stati a Roma in «visita ad limina» nel maggio 2017.

«In occasione di questi incontri – spiega il giornalista – Mons. Dorylas Moreau ha manifestato le sue preoccupazioni sulla penuria di preti nelle piccole comunità.
«Il Papa mi ha detto, sentite, non dimenticate due cose: l’avvenire della Chiesa è più intorno alla parola di Dio che intorno all’eucarestia». E il

Lettera di felicitazioni a padre Sosa.

So che lei, grandissimo capo  dei gesuiti, se ne infischia delle critiche dei “fondamentalisti cristiani” che hanno gridato  allo scandalo per  quella foto in cui la si vede pregare  ci monaci buddhisti in Cambogia.  Non credo che la abbiano  addolorato nemmeno per un momento; quindi questa mia  lettera simpatizzante non vuole offrirle solidarietà.  Voglio invece, nel mio piccolo di cristiano qualunque,  affezionato al Vetus Ordo ma meno “talebano” dei tradizionalisti che si sono scandalizzati, dirle che mi felicito e  approvo

VATICANO: COMPLIMENTI PER LA SELEZIONE DELLE ELITES.

Il  monsignore delle  orge  sodomitiche con cocaina in Vaticano, monsignor Luigi Capozzi  è un “ardente sostenitore di Papa Francesco”. E’ il segretario del cardinal Coccopalmerio, il difensore di “Amoris Laetitia” dai “Dubia”, ardente sostenitore anche  lui di  El Papa, in passato ha fatto dichiarazioni sugli “aspetti positivi” delle coppie omosessuali.  E aveva proposto un  segretario kulattone e drogato per la carriera vescovile.

Mi resta il dubbio se Capozzi sia lo stesso “prelato appartenente ad un importante

Un "segno"  della Vergine Theotokos in Crimea?

MB .  Ho ricevuto quel che segue da un blog greco. Non sono in grado di controllare l’informazione, né so altro oltre a quello che dice il testo – tradotto dal greco col traduttore automatico. Lo posto senza commento).

Russia: dodici  delfini hanno portato su dal mare l’immagine della Vergine!

Christos Michaelides 

https://proskynitis.blogspot.it/2017/06/12_15.html?m=1

 

L’icona sulla spiaggia in Crimea.

 

“Un evento insolito  e meraviglioso è avvenuto a  Sochi, in Russia.  Un branco di delfini (12 secondo i testimoni) hanno

IL VANGELO E' RELATIVO. BERGOGLIO  E' L'ASSOLUTA VERITA'.

Il vaticanista de l’Espresso Sandro Magister ha rivelato giorni fa,  in un articolo fulminante, che Papa Bergoglio, nelle sue omelie, deliberatamente non cita mai    quel passo del Vangelo dove Gesù ricorda l’indissolubilità del matrimonio. Perché contraddice radicalmente la sua intenzione, ambiguamente contrabbandata in Amoris Laetitia, di consentire  la Comunione ai divorziati conviventi. Qui il passo secondo Matteo:

“Non avete letto che il Creatore da principio li fece maschio e femmina e disse: Per questo l’uomo lascerà il padre e la

A  FRANCE', SE NON TI RISPETTANO C'E' UN MOTIVO...

Lo so, qualcuno di voi l’avrà già vista, ne ha scritto anche  il Messaggero, naturalmente con l’indignazione d’ufficio contro  “i tradizionalisti anti-Bergoglio” che si oppongono alle “aperture misericordiose dal Papa Buono”.  Infatti qui la pasquinata postmoderna  – che corre su Youtube –  consiste in una  satira  puntata contro la Amoris Laetitia,  con cui El Papa consente la  Comunione agli adulteri.  Sul motivo della famosa canzone di Dean Martin che mischiava americano ad espressioni italiane-broccoline, “That’s Ammore” (questo è amore), i

Bergoglio approva  il preservativo? Il settimo 'dubia'

Sempre  più frequenti gli atti che dimostrano come Bergoglio stenti a capire la differenza tra un Sommo Pontefice e un dittatore sudamericano:  pretende potere assoluto,  rozzamente,    in  spregio a qualunque regola, norma, legge e  in  spregio alle persone che umilia. Dittatore sul tipo di  Calles e di Allende (entrambi massoni  comunistoidi) più  che di Peròn, che al suo confronto era un gentiluomo rispettoso delle leggi e degli uomini.

 

Schiaccia  l’Ordine di Malta

 

Dal suo giornale ufficioso, Repubblica: